sabato 5 maggio 2012

10 REFERENDUM ANTICASTA! Oggi si vota fino alle 22. INVITA TUTTI I SARDI A VOTARE.

Respinto ieri anche l'ultimo ricorso dell'Ups (Unione Province sarde) domani si vota in Sardegna per tutti e dieci i quesiti del referendum regionale, già ribattezzato anticasta. I sardi sono chiamati a esprimersi su quattro referendum abrogativi - che riguardano le nuove Province di Olbia-Tempio, Carbonia-Iglesias, Ogliastra e Medio Campidano - e sei referendum consultivi. Si vota solo domenica, dalle 7 alle 22; lo scrutinio lunedì a partire dalle 7. Oggi è la giornata del silenzio, dopo i proclami dei vari schieramenti del Sì, del No e dell'astensione. I referendum sono stati promossi dal Movimento referendario sardo. La principale incognita è il raggiungimento del quorum: se non si supera la soglia del 33% dei votanti, i referendum non saranno validi. Dovrebbero dunque recarsi alle urne almeno 493.455 elettori su 1.480.366 chiamati al voto (755.360 donne e 725.006 uomini)
Province a parte, gli altri referendum consultivi puntano a ridurre il numero dei consiglieri regionali - una legge costituzionale che prevede un taglio da 80 a 60 è già stata votata in prima lettura dal Parlamento - e a tagliarne gli emolumenti, nonchè a sopprimere i Consigli di amministrazione di agenzie ed enti regionali. 
Per ulteriori informazioni sul referendum anticasta
http://isegretidellacasta.blogspot.it/2012/05/6-maggio-referendum-sulla-casta-e-i_02.html

1 commento:

eFY ha detto...

votato! :D