mercoledì 27 luglio 2011

Le chicche di Nitto Palma, neoministro di giustizia: "L'indennità parlamentare non è esagerata"


PALMA (FI). Domando di parlare per dichiarazione di voto.

(...) A questo punto vi devo dire la verità non da parlamentare, ma da cittadino, da magistrato:
commetterete un grave errore, perché sicuramente verrete incontro alla demagogia e alla propaganda, a quella forma di antipolitica non più strisciante che pare pervadere il nostro Paese, ma non renderete un buon servizio alla politica. Ma davvero voi ritenete, a fronte di una critica così serrata e continua, spesso demagogica e propagandistica, che ha per oggetto, per l'appunto, le retribuzioni dei parlamentari, che vi salverete e vi laverete la coscienza sostenendo che per cinque anni lo stipendio, l'indennità parlamentare, non verrà adeguata allo stipendio di presidente di sezione di Cassazione?
Davvero ritenete che questo passo possa in qualche modo calmare questa ondata di antipolitica? O davvero forse non aveva e non ha ragione il senatore Silvestri quando dice che in quest'Aula dobbiamo riaffermare le ragioni della politica, le ragioni del perché vi dev'essere una indennità parlamentare e di come essa dev'essere adeguata alle ragioni democratiche che si correlano all'esercizio delle funzioni di rappresentanza.
So bene che, ad esempio, in accoglimento di un emendamento del senatore Barbato, si è aumentato lo stipendio dei magistrati, ma probabilmente quello sì è stato un errore.
Sono convinto, signori senatori, che sicuramente voterete l'articolo 8, ma nel far ciò - come dicevo prima - non salverete né laverete le vostre coscienze, non farete una operazione politica e, anzi, vi consegnerete nelle mani dell'antipolitica; sicché l'emendamento del senatore Turigliatto che oggi chiede il 50 per cento potrà essere nella prossima finanziaria seguito da altro emendamento che chiederà il 70, l'80, il 90 per cento.
Non credo possiate ritenere che l'indennità parlamentare, cioè l'indennità che sostanzialmente riguarda un deputato o un senatore, sia davvero esagerata rispetto, non so, agli emolumenti di un capo di dipartimento dell'amministrazione, di un amministratore delegato di un qualsiasi ente, di tante sacche della pubblica amministrazione che hanno retribuzioni di gran lunga superiori a quelle dei parlamentari. Se ritenete che lo sia il complesso, compreso i rimborsi spese o le spese elettorali, cioè quello che poi - scusate la volgarità - materialmente entra nelle tasche dei parlamentari, allora avete un altro sistema per agire: intervenite sulle spese elettorali, intervenite sui rimborsi spese, ma sicuramente non potete intervenire sull'indennità parlamentare, che è correlata esattamente a quelle esigenze di cui parlava il senatore Silvestri.
Dico questo perché oggettivamente corrisponde al mio pensiero e perché davvero in quest'Aula nessuno mi può tacciare di aver fatto un discorso nel mio interesse personale, avendovi già segnalato che a me resta sempre la possibilità di optare per l'indennità di presidente di sezione di Cassazione e conseguentemente di non subire gli stravolgimenti economici e democratici che voi volete in ogni caso apportare all'indennità: qui si fa politica, non consegnatevi all'antipolitica. (Applausi dai Gruppi FI e UDC).
http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/00291941.pdf (pag.112)
246ª seduta pubblica (pomeridiana)
giovedı` 8 novembre 2007

28 commenti:

itx ha detto...

http://unocheseneva.blogspot.com/

Luke Screwdriver ha detto...

Tradotto: "qui se magna, non ci si taglia le balle"

terrorkorps ha detto...

imbarazzante

Luisa ha detto...

ma questo sa quanto guadagna mediamente un italiano? ma questo sa che se si trova li e perche qualcuno lo ha votato perche credeva alle palle sue e dei suoi amici...ma questo qui sa quanto costa un chilo di pane?

Maurizio ha detto...

"intervenite sulle spese elettorali, intervenite sui rimborsi spese, ma sicuramente non potete intervenire sull'indennità parlamentare, che è correlata esattamente a quelle esigenze di cui parlava il senatore Silvestri. "
Parlano tanto di non bollare i costi della democrazia come costi della politica. Dicono, le assemblee elettive sono lo strumento di espressione della sovranità popolare perché frutto delle consultazioni elettorali, ed è vero.
Peccato che questo signore stia appunto dicendo di tagliare sulle spese elettorali (quelle per l'espressione del popolo sovrano), ma non su quanto mette in saccoccia il politico di turno. Ecco, dice di salvare i costi della politica e colpire quelli della democrazia...

Stop Censura ha detto...

Ecco chi è Nitto Palma:

http://www.stopcensura.com/2011/07/di-male-in-peggio-ecco-chi-e-il-nuovo.html

plikketella ha detto...

Sarebbero da arrestare e farli stare nel nostro bel carcere sovraffollato.
Imbecille. Magari è l'unico intervento che ha fatto quest'idiota.

Franco ha detto...

Invece di sparar cazzate, perché' non si sparano in testa, e fanno un favore all'Italia intera?

EVEN NUMBER ha detto...

Eccolo, un altro Buffone!

tonymorgan ha detto...

...IL FATTO E' CHE ALCUNI ITALIANI ANCORA UNA VOLTA VI VOTANO FACENDOVI UN FAVORE. ... E VOI SUCCHIATE ALLE SPALLE DI TUTTI NOI.
MI AUGURO CHE CAMBI......SARA' "UTOPIA" ????

maxbol ha detto...

Non se ne può più di questi stronzi, mandiamoli a lavorare in fabbrica per quarantanni a 1000 euro al mese ed alla fine liquidazione a suon di legnate!!!

EVEN NUMBER ha detto...

credono anche di meritarseli tutti quei soldi!?!??? Mentre molti italiani con master e dottorati fanno i baristi o lavorano in stazione come la ragazza dell'articolo di La Repubblica di qualche giorno fa?? TROMBONE INCOMPETENTE!!!!!

L'intruso ha detto...

Ma anche su Notizie del Futuro ne potete sapere di più...
http://notiziedelfuturo.blogspot.com

liberodipensare ha detto...

A questo punto vi devo dire la verità non da parlamentare, ma da cittadino, da magistrato:

Sig Palma, mi facia capire
Chi sono io ?

Mr. Tambourine ha detto...

Accidenti, Spider Truman.

Sei innovativo come un mocassino. COSA CAZZO TI ASPETTAVI DAL NEO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA DEL GOVERNO DEL PDL?.

Abbi un minimo di decenza, smettila di prenderci per il culo. O comincia a dire cose serie, se ne hai davvero.


www.ciclofrenia.it

incomodo1 ha detto...

Evidentemente ora che hai raggiunto notorietà con una bella marketta sui vari tg e raggiunto millemila utenti dal libro la casta non riesci a tirare più fuori niente? Vai a trovarti un lavoro va.

earned.biz ha detto...

Ma chi se ne frega!!! tira fuori i documentiiiiiiiiii!! vogliamo i documenti "scottanti", dai precario de 'sto gran ca**o!
Già finite le rivelazioni sconvolgenti?

Bellerofonte ha detto...

Parlano come se qualcuno li avesse obbligati a diventare onorevoli o senatori. Se non sta bene possono anche tornare a fare quello che facevano nella vita civile. Proponiamo a questi CANI il fatto di accettare tagli e stipendi normali, e se non và bene che lascino le poltrone!!!!!!

NERv ha detto...

Furbo eh, se tagliano lo "stipendio" dei parlamentari, ne viene di conseguenza tagliata anche la pensione.
Se invece tagliano i rimborsi spese, la pensione resta quella attuale!

GGP606060 ha detto...

Informatevi bene sui mille soprusi, corruzioni, privilegi, sprechi, corruzioni, clientelarismi, truffe, ritardi ed inefficenze de "La Casta" leggendo il libro omonimo e il suo seguito "La deriva", che trovate gratis su http://giannigirotto.wordpress.com/indispensabili/libri/

silvano ha detto...

Quest'umo vive in un'altro pianeta, secondo lui i lavoratori italiani, sono tutti amministratori delegati con favolosi stipendi.
Ma in che mani siamo??

GaiusEnobarbus ha detto...

L' unica maniera per colpirli, questi della Casta, è di fare loro paura. Paura fisica, tanto per cominciare...Se la loro vita scorresse con la paura di essere colpiti all'improvviso, proprio come quelli della casta delle dittature sudamericane, sarebbe già un primo successo per il popolo intero che li ha sul groppone. Non dovrebbero poter vivere tranquilli, dovrebbero tutti giorni temere qualcosa, dovrebbero sempre guardarsi alle spalle...NON SO COSA ASPETTI LA GENTE AD ORGANIZZARSI IN TANTISSIMI GRUPPI e iniziare una guerra di partigiani per riavere la libertà. Essere tutti derubati in questa maniera senza poter fare nulla per impedirlo, vi pare libertà?

NevicaIlVentisei ha detto...

Piu leggo i commenti qui e piu penso che in fondo, abbiamo solo ciò che ci meritiamo, vi meritate, avete votato per 2 volte se non 3 il monoblocco berlusconi&C. senza aver acceso 5 minuti il cervello prima di firmare, già qui c'è da porsi serie domande...non contenti quando qualcuno vieni a dirvi la verita in faccia, invece di leggerne i contenuti fate SPAM di siti cloni analoghi simili etctc e criticate chi le ha scritte arrivando anche a insultare, accendete il cervello basta con questo tutti contro tutti, accendete il cervello scrollatevi da dosso la letergia da allattamento dei mass media controllati, risvegliatevi, forse, forse..., siamo ancora in tempo, svegliatevi....
(Ovviamente ora criticate i possibili errori di ortografia e/o sintassi del mio post invece di cercare l'interuttore dietro la tempia)

NevicaIlVentisei ha detto...

UN APPELLO PER SPIDER TRUMAN:
SE NON HAI PAURA, TIRA FUORI TUTTO COSA SAI SUI RAPPORTI MAFIA/POLITICA, CACCIA FUORI TUTTO, DOCUMENTI, SE NE HAI, COMPRESI, TANTI HANNO LA LORO IDEA SU COSA SIA _REALMENTE_ LA MAFIA IN QUESTO PAESE E CHE COLLUSIONI CI SIANO O NON CI SIANO CON LA POLITICA, MA ASPETTIAMO L'EVIDENA DEI FATTI CHE FORSE TU PUOI TIRARCI FUORI.
CHI LA PENSA COME ME SI UNISCA ALLA RICHIESTA

A TE LA PAROLA SPIDER TRUMAN!

ArtisticaDonna ha detto...

PENSATE CHE CON QUESTI BLOG CAMBI IL MODO DI AGIRE DEI NOSTRI POLITICI ?
AD AZIONE CORRISPONDE REAZIONE CONTRARIA.
CERCHIAMO Di VOTARE MEGLIO, DI DENUNCIARE ANCHE I PICCOLI SOPRUSI,I CONSIGLIERI E ASSESSORI FANNULLONI,I SINDACI!!!!!!!!!!
livia

Marcello ha detto...

Poteva forse sostenere una cosa diversa ? Impossibile, basta pensare che è del PdL ovvero il partito dei Ladroni

PDM ha detto...

che personaggio eccellente.... Degno di un capo suino della fattoria

earned.biz ha detto...

It's time to look for a "halloween Costumes"