domenica 12 febbraio 2012

On-line i redditi dei Parlamentari, ma ben 700 "onorevoli" rifiutano di farlo!

Ennesima buffonata contro la trasparenza.
Le Camere del Parlamento mettono on-lie i patrimoni dei deputati come promesso. Ma solo uno  quatro da la liberatoria (sulla privacy) per ubblicare il suo reddito!
Precisamente 224 parlamentari su 945...
Tutto è partito da un'inziativa della deputata radicale Rita Bernardini : fino a oggi i redditi dei deputati erano visibili solo consultando direttamente la documentazione cartacea di Montecitorio, mentre ora sarebbero diventati trasparenti per tutti gli oltre 50 milioni di elettori tramite internet.
Ma i deputati questori delle camere hanno opposto resistenza adducendo pretesti giuridici, finchè Fini ha concesso la pubblicazione solo tramite la firma di una liberatoria sulla privacy.
Ebbene solo uno su quattro ha concesso la liberatoria: pochissimi del PDL, addirittura soltanto 4 della Lega Nord. Ma anche i parlamentari di partiti che fanno della "legalità" il loro motto elettorale non hanno accettato tutti la trasparenza, come dimostra il caso dell'Idv. Ecco comunque i numeri di quelli che hanno fatto pubblicare on-line i propri redditi:  139 del Pd, 42 del Pdl, 4 della Lega Nord, 12 dell'Idv, 8 dell'Udc, 5 di Fli e i restanti del Gruppo Misto.

7 commenti:

Alessandro ha detto...

Potreste postare il link tramite cui è possibile visionare tali redditi? Grazie.

Pinuccio, marittimo leghista romano disadattato ha detto...

Alessandro, facciamo un esempio
Brunetta Renato
...spero che tu non sia un altro napoletano scansafatiche

White ha detto...

Ah, la privacy! Ma qualche anno fa non erano stati postati sul web i redditi di tutti coloro che avevano fatto la dichiarazione dei redditi?
http://www.albertofalossi.com/dichiarazione-redditi
E quella volta, qualcuno chiese qualcosa ai diretti interessati?

Mr. Tambourine ha detto...

Ah, annamo bene.

www.ciclofrenia.it

Ernesto ha detto...

pinuccio, marittimo leghisa blablabla..
da napoletano ti invito cordialmente a metterti un dito in culo e a tacere (sì perché parli col culo)

Alessandro ha detto...

Ernesto mi hai letto nel pensiero... volevo consigliarglielo io :D

scidox84 ha detto...

dovrebbero essero obbligati a pubblicarli, non solo chi vuole !
Dovrebbero applicare leggi molto più severe per l'evasione fiscale , bisognerebbe fare delle proposte concrete come quella fatta in quest'articolo .