lunedì 14 maggio 2012

Alemanno taglia servizi, aumenta le tasse, ma regala 11 milioni ai suoi amici neofascisti


Nel mentre si tagliano servizi e si svende Acea, il sindaco Alemanno regala 11 milioni ad un'organizzazione di estrema destra.
Si sa, chi nasce tondo non può morir quadrato, ed infatti dopo le assunzioni di esponenti di estrema destra nelle varie municipalizzate e dopo l’invito – poi ritirato – reso all’ex terrorista nero Franco Freda al fine di farne presentare un suo libro in Campidoglio, non potevano mancare le regalie del Comune alle associazioni di estrema destra che da qualche anno pullulano sul territorio romano.
Nel bilancio del Comune di Roma spunta infatti l'acquisto dei locali di via Napoleone III occupati abusivamente dall'associazione di estrema destra CasaPound.
In un bilancio di lacrime e sangue, che contempla ad esempio la vendita del 21% di Acea per ricavare 200 milioni di euro, si spendono poi 11.800.000 euro per acquistare e donare un palazzo ad un'associazione politica di matrice neofascista. A spese dei contribuenti.

8 commenti:

Skywalkerboh ha detto...

"un fascista buono è un fascista..."

fracatz ha detto...

11 milioni nonostante non avesse incasssato l'ICI per 3 anni.
Figuriamoci adesso che l'hanno re.introdotta, quanti bei milioni potrà elargire in più.
C'è gente che guadambia 1000 euri al mese lordi e continua a votare pd, pdl, udc, idv, etc.. per poter continuare a frignare qui sul webbe.
Ma prima di votare, accertatevi che il vostro partito abbia in programma la tassazione al 95% dei redditi oltre i 70.000 euri annui

lorenzo ha detto...

Passate parola
http://www.youtube.com/watch?v=eM2ttEO2FB8&feature=youtu.be

Marco Gazziola ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Claudio Ruggeri ha detto...

Penso che sprima di sparare minchiate vadano verificati un po' di fatti:

L'annessione dello stabile di Via napoleone III rtientra nella delibera 206/2007 (liberamente consultabile qui: http://www.comune.roma.it/servizi/sigep/sv1Pub?deliberante=MTQ=&par2=MjAwNw==&par1=MjA2 ), approvata dalla giunta Veltroni e che riguarda, come l'oggetto della delibera chiarisce:
<<
Programma di assegnazione di n. 10 .150 alloggi di E.R.P. da acquisire
alla disponibilit‡ del Comune di Roma e dellíA.T.E.R. nel
quinquennio 2007-2011.
>>

Caro SpiderTruman, stai andando sempre peggio...

libero di pensare a modo mio ha detto...

Dal momento che si stravolge una delibera della precedente amministrazione si deve intendere come "altra delibera". La prima diceva '...da acquisire alla disponibilità...' l'attuale, sempre 206/2007, è come se cambiasse cosi "...da acquisire alla disponibilità dei nostri amici neonazisti..."

Alla fine della seduta comunale il sindaco alemanno entrò nel suo ufficio e sedutosi davanti all' effige di hitler esclamò : "adolfo, tutto quel che faccio è per te! heil!"

Indignato ha detto...

se ancora in italia esiste questo modo di parlare di chi e di destra n0n dimenticate la russia che e di sinistra

Walter ha detto...

Allà...allà..a protezzzione scivile...deve sapè che 35 millimetri in rapporto a...CHIAMO ESERCITO !!!!!