venerdì 11 maggio 2012

Il nuovo che avanza: candidata alla camera con il PSI di Craxi, ora candidata a sindaco di Beppe Grillo a gorizia

IL NUOVO CHE AVANZA: Dopo la candidatura alla Camera dei Deputati nel 1992 con il Partito Socialista di Bettino Craxi, è ancora lì in prima fila, candidata a sindaco del Movimento 5 stelle di Gorizia.

Peccato che sia stata sconfitta, ma non demorda: tra un anno si vota per le elezioni politiche e una poltrona in parlamento questa volta potrebbe acciuffarla.

cliccare per credere:
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/gorizia/2012/05/curriculum-manuela-botteghi-candidato-sindaco.html





7 commenti:

giovanni ha detto...

Mi dispiace deluderti se è stata eletta consiglere comunale è incandidabile per le politiche nazionali leggi lo statuto del movimento e posta verità non fandonie ha preso il 9.8% è consigliere comunale per lo statuto del movimento la doppia poltrona è proibita sveglia e guarda altro và

Pasquino ha detto...

Ma che importa!!! Con i socialisti, ora con il M5S, magari domani con PDL, o PD ecc ecc, importante poter avere un cadreghino dove appoggiare le sacre chiappe!!!!!

Maurizio ha detto...

Parte la macchina del fango? Anche mio nonno era socialista, se non ha rubato allora (infatti è uscita dal PS) e non ruba ora, per cortesia giudichiamola per quello che fa e farà e basta con questa merda! Che minchia parli di casta, non mi sembra ne faccia parte!! Queste notizie di nulla e di merda mi fanno veramente incazzare!!!

AndPr ha detto...

Non è perché una persona ha militato in un partito nel passato, necessariamente debba essere disonesta o aver commesso qualcosa: allora la totalità degli italiani perché iscritti o perché han votato i partiti del passato sarebbero oggi dei ladri. Il ragionamento giusto secondo me è un altro da fare: questa persona, dal curriculum che ho letto, ha avuto numerosi incarichi di diversa natura, ha avuto diverse collocazioni politiche nel tempo, ma dico io non c'era un persona nuova, con nuove idee, da candidare, meno compromessa con il passato? Rimane sempre il fatto che può essere in gambissima ma credo che bisogna sapersi anche fare da parte nella vita ad un dato momento. Avanti qualcun'altro! Del titolo del post avrei tenuto solo "Il nuovo che avanza" e basta. http://demoandcrazia.blogspot.it/

pachango ha detto...

bene bene bene prima delle ultime elezioni il M5S non se lo filava nessuno, ora che fa paura e tanta si va a spulciare il passato dei candidati per screditarlo con illazioni puerili. Il fatto che sia stata nel PSI significa che sia stata disonesta a priori, mentre la disonestà di questo articolo e di questo blog è palese, che delusione siete peggio di Libero!

libero di pensare a modo mio ha detto...

Una sfigata questa botteghi.
Nel '92 iniziò tangentopoli e chissà se cosi non fosse stato la sua poltrona usciva. Adesso le regole del M5S le impediscono di ottenere la sua poltrona, tanto meritata visto i suoi molteplici impegni nella 'para-politica'. C' è del marcio in Danimarca pardon meetup gorizia e sono daccordissimo con quanto commenta AndPr.
Sbaglia S.T. prendendo di mira tutto il M5S, mentre bastava far notare il paradosso dei meetup e nel caso come esempio quello di gorizia.
Un grillino (vesseggiativo di un appartente al M5S) scrisse sul blog "qualcuno mi dica se risponde al vero che putti è stato candidato dei verdi in passato e che questo non è stato riportato nel suo curriculum". Silenzio. Cosa poi voglia dire e che differenza ci sia per puntare il dito non si comprende, o forse, il grillino voleva far notare, democraticamente, che c'è del marcio in Danimarca pardon nel meetup di genova.

ilie ha detto...

Ma insomma, non ti va mai bene niente.. Sempre a sparare mierda su tutti.. Nessuno partito, movimento, religione, persona ecc è perfetta, però l'unica rivoluzione possibile, a parte quella culturale, nella politica italiana, per il momento la vedo solo nel movimento 5 stelle =)