sabato 30 luglio 2011

E Napolitano cerca di placare l'odio anticasta al modico prezzo di 68 euro

La notizia del giorno è "sensazionale": Napolitano ha deciso di rinunciare all'aumento dello stipendio presidenziale. Un gesto di pura propaganda: il Presidente della Repubblica rinuncia a 68 euro, gli restano al "povero" inquilino del Quirinale all'incirca dodicimila euro mensili.
Alle sue dipendenze ci sono 250 corazzieri e una mandria di 70 cavalli irlandesi, ognuno dei quali guadagna (o meglio, si spende per il suo mantenimento) più del doppio di un impiegato statale di medio livello.
Paese strano il nostro, se un cavallo guadagna il doppio di un essere umano.
Ma in verità anche i 1310 esseri umani che lavorano alle dipendenze del Quirinale non si possono lamentare, godendo di stipendi base maggiorati rispetto agli altri dipendenti pubblici, oltre a beneficiare di indennità di incarico, indennità di guida, indennità di cassa, indennità meccanografica, indennità informatica, indennità di alloggio.
In merito ai risparmi annunciati sulle spese della Presidenza, i 15 milioni previsti arriveranno semplicemente attraverso i pensionamenti: nessun sacrificio, semplicemente i vari Stefano Valbonesi - l'orologiaio che ogni mattina deve ricaricare a mano gli orologi di un tempo di cui il Quirinale è pieno - vanno in pensione. Può darsi che Gaetano Gifuni (è ancora lì dopo 20 anni, oggi segretario generale onorario della Presidenza della Repubblica malgrado il processo che lo vede coinvolto sugli sperperi dei fondi e sulle residenze presidenziali concesse ai parenti) abbia scoperto gli orologi a batteria!

Spider Truman

184 commenti:

Nouv84 ha detto...

E' il gesto che conta, non la cifra e questo è un gesto molto significativo, anche se si trattava di 2 euro.

itx ha detto...

http://unocheseneva.blogspot.com/

iLManigoldo ha detto...

Riconsoliamoci con l'aglietto..

http://ilmanigoldo.blogspot.com/2011/07/allaccendersi-della-luce.html


discinti saluti.

tempo al tempo ha detto...

esatto conta il gesto sarà un piccolo passo per un uomo ma un grande passo per l'umanità!

Daniele ha detto...

Eh no, la cifra conta, eccome se conta. Che me ne frega se si decurta di 70 euro? Che se li tenga, fa più bella figura.

bbeea870-baa4-11e0-b24c-000f20980440 ha detto...

che l'Italietta fosse un paese strano è cosa risaputa, ma che il nonno pensa di prenderci per i fondelli con queste uscite :)
Piuttosto, se è vero quel che dice il Bossi, che la guerra in Libia l'ha voluta il "nostro" Presidente Napolitano, allora mi preoccupo davvero.
Siamo in mano ad una banda di Sbandati :D

Guns ha detto...

Il gesto?? SECONDO IL MIO PARERE è un gesto squallido e inutile, una presa per il culo e basta.

Soter ha detto...

''è il gesto che conta'', ma non rompete il cazzo per favore.
è una presa per il culo, tanto valeva tenerseli.

davanti a una intera tavola imbandita dire no a quattro tartine non vuol dire niente.

piuttosto si levasse dai coglioni pure lui.
dorme con zizza in bocca quel vecchiaccio.

Luka78 ha detto...

Bravo, Daniele, dici cose giuste. E, per non sminuire, anche banali. Ma in questa Italia e in questo periodo ormai di caos ( prossimo venturo ), bisogna ribadire certi concetti.

Quindi, va bene togliersi 70 Euro al giorno? Va be, contenti gli italiani che la pensano così.

Valerio Capello ha detto...

Questo ragionamento mira a far presa sul popolino, ma è bacato: il Quirinale non è solo la persona che occupa l'ufficio di Presidenza della Repubblica, ma è l'istituzione per eccellenza del nostro Paese, nel cui palazzo oltre tutto vi è un'enorme patrimonio storico e artistico. Spero vivamente che ci sia sempre una persona addetta a ricaricare gli orologi.

Aggiungo che da te ci aspettavamo, come ci avevi fatto credere, materiale e prove dall'interno, non commenti ed analisi che possiamo lasciare a giornalisti molto più preparati e bravi (pochi, ma ci sono) in questo campo.

NevicaIlVentisei ha detto...

Vero ...vero...
E' il gesto che conta, in questo caso un bel gesto per PRENDERCI PER IL CULO, 68euro...no dico rendiamoci conto di una cosa importantissima, bossi cerca di tenere buona la "base" promettendo di far togliere il ticket sanitario a trentamorti, ticketche in verità è gia attivo in alcune regioni itaGLiane, liguria per prima in assoluto, ma tanto non verra tolto perchè è ossigino puro per le disastrate casse dei comuni e provincie inutili, napolitano rinunciando a ben 68euro!! di _AUMENTO_ ci vuol dare il buon esempio, poi noi rinunciamo a mangiare la carne 3 volte la settimana perchè costa, meno che mai dal macellaio di prima scelta...andiamo in giro con Punto comprate a rate e per un verbale di un divieto di sosta dobbiamo cercare i soldi sotto il divano....

Ma quanto idioti deficenti ignoranti creduluni arrivano a pensare che possiamo essere noi?
Se cosi non fosse non cercherebbero di prenderci per il culo cosi, avessero fatto una cavolata del genere in un'altro paese sarebbero volate uova marce .....ma noi siamo itaGLiani....

NevicaIlVentisei ha detto...

UN APPELLO PER SPIDER TRUMAN:
SE NON HAI PAURA, TIRA FUORI TUTTO COSA SAI SUI RAPPORTI MAFIA/POLITICA, CACCIA FUORI TUTTO, DOCUMENTI, SE NE HAI, COMPRESI, TANTI HANNO LA LORO IDEA SU COSA SIA _REALMENTE_ LA MAFIA IN QUESTO PAESE E CHE COLLUSIONI CI SIANO O NON CI SIANO CON LA POLITICA, MA ASPETTIAMO L'EVIDENA DEI FATTI CHE FORSE TU PUOI TIRARCI FUORI.
CHI LA PENSA COME ME SI UNISCA ALLA RICHIESTA

A TE LA PAROLA SPIDER TRUMAN!

Ladolcevita ha detto...

Ma che ca**ata è "conta il gesto"??? Conta se il gesto ha un senso, non se serve ad abbindolare la gente come sembra che stia conseguendo.

raffaele ha detto...

con tutto il rispetto che ho per Napolitano dico che questo gesto e' poco e niente in confronto a quanto si potrebbe fare per una Italia che sta' andando a pezzi...e da un politico della sua posizione mi aspetto MOLTO MOLTO di piu',il potere non gli manca.

Marika Crescenzi ha detto...

Certo un bel gesto -e forsel'unico possibile senza rischi polverone> ke nn se ne può +!
Vista l'autentica preoccupazione ke vivo x il mio Paese, mi unisco all' appello rivolto a Spider Truman> tira fuori i documenti così davvero si può provare a mandarLi a casa sti Papponi della democrazia!

alberto ha detto...

Qualunque cosa avesse fatto lo avreste criticato.
Non ha accettato quei soldi, è una cagata il gesto. Se li avesse accettati sarebbe stato uno stronzo perché in questo periodo non avrebbe dovuto accettare un aumento.

Smentitemi se siete onesti con voi stessi.

Mr.Thomas ha detto...

ennesima presa per il culo...grazie

morgana ha detto...

Pare che i commenti negativi su napolitano siano: MIRATI e prodotti da manine impastate...

Il borghese ha detto...

Ma che serve tirare fuori questi argomenti se noi italiani non ci incazziamo per davvero? Escono sui giornali che il politico X ha rubato un numero di soldi al popolo. La nostra reazione? Parliamo a tavola, nei bar e critichiamo però il culo non lo muoviamo mai. Se vogliamo davvero una cosa dobbiamo scendere in piazza come i nostri predecessori che quando volevano una cosa scendevano in piazza e la ottenevano. Ricordate che siamo noi a comandare e non loro.

L'intruso ha detto...

Vai Napolitano... anche lui legge le vere ed uniche
Notizie del futuro

notiziedelfuturo.blogspot.com

Nemo ha detto...

Pura propaganda!

IIENA ha detto...

Io propongo una riflessione abbassiamo gli stipendi della casta e aumentiamo quelli degli operai e impiegati ovvero di quella classe sociale che fà il PIL del paese...

kafir! ha detto...

Nerone, imperatore romano del primissimo D.C. , nominò consigliere un cavallo... mi sa che non è cambiato molto da allora

politiche2013.it ha detto...

Siamo alla frutta ragazzi!
Noi siamo un gruppo di persone comuni come voi che (come voi credo) non riesce ad arrivare a fine mese e essendo stufi abbiamo deciso di combattere la casta con la loro stessa arma e cioè candidandoci alle politiche 2013, abbiamo un mezzo sito.... www.politiche2013.it email info@politiche2013.it,
sappiamo che non è facile ma non è impossibile. Invitiamo tutti a collaborare, noi per precisare... non siamo politici, opportunisti, ricchi.. etc etc insomma non siamo la casta. Tutto è molto aperto non esiste alcuna prima donna, non esistono patti e non esistono nemmeno ancora i candidati, il programma elettorale lo stiamo costruendo con le richieste che arrivano direttamente dal web. Partecipate anche voi a salvare l'Italia e il suo futuro. www.politiche2013.it info@politiche2013.it.
Proponiamo di trovarci TUTTI il 27 dicembre 2011 a ROMA- MONTECITORIO per dimostrare che c'è una parte dell'ITALIA che è stufa e che li combatterà!

politiche2013.it ha detto...

politiche2013.blogspot.com
Cerchiamo gente come spider che non ha paura di dirla tutta fino in fondo tanto oerggio di così...

IceMat89 (Mattia P) ha detto...

Piuttosto a rinunciare a due soldi avrebbe dovuto opporsi ad una legge (ad personam per salvare il fondoschiena di Berlusconi) che mette fine alla parola giustizia in Italia...

. ha detto...

simbolico gesto simile all'italico ombrello (lavoratoriiiiii..... prrrrrr by sordi alberto)

Giuseppe D ha detto...

Sono d'accordo con le altre persone che apprezzano il gesto di Napolitano, il quale ha dimostrato è tutt'ora dimostra di saper bene ricoprire il ruolo di cui è investito e di avere grande senso dello Stato.
Quanto ai corazzieri prima e addirittura ai cavalli poi, sono non notizie che fra l'altro non hanno alcuna rilevanza da nessun punto di vista ed in nessun contesto.
Quanto ai dipendenti del Quirinale, quanto scrivi è assolutamente generico e qualunquista, pertanto o sei in grado di entrare nello specifico o quanto scrivi, essendo completamente generico, rimane irrilevante in quanto non verificabile, ovvero una non notizia.
Infine caro Spider Truman cerca di dare delle vere notizie e non cercare invece di manipolare cose irrilevanti per tentare di avere comunque qualcosa da dire e visibilità, anche perchè così perdi di credibilità.
A volte qualcosa di buono è stato da te pubblicato, ma forse adesso, per spirito di protagonismo, ti stai abbandonando alla seduzione data dalla manipolazione della non notizia, per fare odiens.
Sostanzialmente questa tua pubblicazione di oggi è una non notizia e non ha alcun valore, nè pregio.
Un consiglio, se cerchi la verità, sii più concreto!

salvatore ha detto...

Visto che non è la cifra che conta ma il gesto, perchè allora non fanno il buon gesto di ridursi lo stipendio ad una cifra raggionevole, questo si che sarebbe un bel gesto
di democrazia.

Andrea Marchetti ha detto...

"è il gesto che conta"?!? ma stiamo scherzando? io sono stufo di ricevere BISCOTTINI DOSATI dalla nostra classe politica!!!

Gianni Mutarelli ha detto...

Credo che questa menata dei 68 euro sia solo una menata qualunquistica, che fa presa e fa indignare per finta chi sta per partire per le ferie magari spendendo soldi incassati al nero.
Non mi piace l'atteggiamento censorio di chi non racconta tutto, di chi per esempio non riferisce per bene come si fa ad arrivare a 15 milioni e chi non dice che tra il 2005 e il 2011 il Quirinale ha risparmiato oltre 50 milioni

Fred7106 ha detto...

Per favore non tocchiamo Napolitano, sua moglie Clio prende l' autobus come tutti i normali mortali. Non è colpa del Presidente si vi sono tutti gli sprechi al Quirinale, lui non può fare niente `e il parlamento che deve legiferare affinché vengono fatti i tagli

Lele ha detto...

Magari già lo sapete.. Un normale usciere al Quirinale guadagna 3.200 euro al mese. Il giardiniere capo 7.400 euro al mese. Il giardiniere normale 4.000 euro e sono 2. Un impiegato del quirinale, lo stesso che lavora alle poste... all'interno del Quirinale si chiamano "Telefoni di Stato" ma sono le Poste... un impiegato dicevo, guadagna 4.500 euro al mese e hanno 13ma, quattordicesima, 60 giorni di ferie l'anno... adeguamenti annuali allo stipendio automatici su dati ISTAT e telefono gratuito a casa... dimenticavo che a 60 anni possono andare in pensione con il massimo.
Avoja a soldi che dovrebbero restituire tutti sti papponi

politiche2013.it ha detto...

ma soprrattutto non perdiamoci in chiacchiere... AGIAMO!

politiche2013.it ha detto...

Equipariamo gli stipendi UGUALI come per tutti gli altri impiegati dello Stato.
Al Presidente della Repubblica diamo 4000 euro al mese, leviamo cavalli e cavalieri.

Attenzione ai furbetti del quartiere su questo blog..., potrebbero essere gli emissari mandati dai cattivi (alias i politici, alias i castisti).

Giuseppe D ha detto...

Ma come si fa a proporre di dare 4.000,00 euro al mese al Presidente della nostra Repubblica, al Capo dello Stato, al padre della nostra Nazione, a colui che rappresenta l'Italia anche con le altre nazioni e che ne protegge la sua unità e la sua costituzione.
Se pensate che la ricetta sia che tutti debbano avere poco, guadagnare poco, perchè ora con la "crisi" dobbiamo pensare di essere tutti solo più poveri, state veramente fuori.

Giuseppe D ha detto...

Per non parlare della stupidaggine su cavalli e corazzieri.
Direi poche idee ed anche confuse.

Luciana ha detto...

chissà perchè non rinunciano anche gli altri...

A. ha detto...

sarà populista, ma la frattura è scomposta, insanabile, che siano 2,68, 1000 euro. Ogniuno dei nostri rappresentanti, col suo costo, blocca il futuro di 12 giovani ragazzi.

http://mushroomsinaction.splinder.com/

politiche2013.it ha detto...

ECCOLO è venuto fuori ... il messaggero... dei cattivi.
Vorrei ricordare che io mi FACCIO IL MAZZO DALLA MATTINA ALLA SERA, come la maggior parte degli italiani per 1/10 o forse meno dello stipendio del presidente, ma capite che vuol dire che lui prende 10 volte di più???? Oltre a non pagare nulla, ma dico nulla! Io invece devo pagare affitto, auto, benxina, assicurazione, (multe), ticket sanitari, visite specialistiche, acqua, luce gas, riscaldamento, condominio, OHOHOHOHOHOHOHOHOho ma dico stiamo scherzando???

IL capo giardiniere???? ohohoho adesso mi incazzo davvero.

A me non viene pagato lo straordinario da contratto ma di fattpo sto fino alle 7 di sera a lavorare e talvolta anche il sabato perchè il mio capo vuole il lavoro fatto, PUNTO. e voi mi venite a dire il presidente qua il presidente la....ma ANDATE VIA LADRI.

Vuoi vedere che io posso campare con una miseria di stipendio per portare avanti una famiglia e il capo dello stato che CAZZO CI DEVE FARE CON QUELLO STIPENDIO ? NO dico che cazzo ci deve fare spiegatemelo.
Forse paga di tasca sua i viaggi?
Paga di tasca sua le cene con gli ospiti delle altre nazioni?

STAVOLTA LO DICO IO E NON BRUNETTA...:

SONO QUELLI COME TE L'ITALIA PEGGIORE CARO SIGNOR GIUSEPPE.

QUANDO L'ITALIA FALLIRA' (SPERIAMO DI NO) RICORDATI CHE TU SARAI STATO UNO DEI RESPONSABILI E MORIRAI DI FAME .

Per il restoio mi sono dato un termine e cioè le politiche del 2013 e riuscirò a cambiare qualcosa in questa Italia bene, altrimenti anche io opterò per l'estero... ( dove sono già stato e ed ero tornato solo per amore dell ITALIA).

Ma quando andremo tutti via , mi domando ... i vari GIUSEPPE CHE FINE FARANNO?

Se quelli che portano l acqua al mulino saranno tutti andati via inizieranno a rubarsi fra di loro i politici & c. ?

politiche2013.it ha detto...

SCONFIGGIAMOLI!!!!

TUTTI A ROMA IL 27/12/2011

WWW.POLITICHE2013.IT INFO@POLITICHE2013.IT

VIA I LADRI VIA I LADRI

Wilcoyote ha detto...

No, gente, non ci siamo. Se anche tutti i nostri politici scegliessero di "esercitare" gratis, se anche fornissimo al presidente della repubblica solo tre marescialli panzoni sui cavalli a dondolo, le cifre "risparmiate" sarebbero briciole: i nostri problemi hanno tre zeri in più della somma degli stipendi di tutti i politici della nazione. Non gli va ridotto lo stipendio, vanno mandati tutti a casa (qualcuno anche in galera) e sostituiti con gente che il suo mestiere lo sa fare, e che per questo è giusto pagarla. E quando dico tutti intendo tutti, dall'estrema destra all'estrema sinistra: non si sta a sindacare quale merda puzza di meno, si tira lo sciacquone e si manda tutto nelle fogne.

Bellerofonte ha detto...

Stai solo scaldando e girando la minestra, devi dire qualcosa di veramente esplosivo, renderlo pubblico, la voce deve passare di persona in persona, solo allora ci sarà la resa dei conti. E le forze dell'ordine saranno col popolo!!!!!!! Devono scappare scappare dall'Italia come topi inseguiti dai gatti!!!!

Simona ha detto...

..vorrei ricordare a tutti quelli che dicono "conta il gesto", che di gesti ce ne sarebbero molti da fare.
mi alzo alle 5 del mattino e vado a fare le pulizie fino alle 10. poi mi metto in furgone e ci sto fino alle 7 di sera. torno a casa ed ho mia figlia da seguire.

ditemi, dovrei essere felice xchè "mio nonno" rinuncia a 70 stitici euri? ed il resto?

signori, continuate a pensarla così... e le inchiappettate continurete a prenderle allegramente.

è arrivato il momento di agire, di licenziare questi personaggi, visto che sono alle NOSTRE dipendenze!!!

scusate, ma se uno vi entrasse sempre e costantemente in casa x rubare, non vi girerebbero le palle? beh, a me sì. e mi armerei.

che differenza c'è con questi "signori" che mangiano con 7/8 euri un pranzo da grandi chef, che hanno barbieri e parrucchieri pagati, che hanno TUTTO Agratis?

SVEGLIAAAAAAAAAAAAAA!!!!

AngeloBlu ha detto...

@politiche2013.it: perchè il 27 dicembre 2011? Facciamo il 31 dicembre 2011 alle ore 22.00, con spumante al seguito..... ma va va.....

politiche2013.it ha detto...

WIl già è diverso da come lo esponi tu..., ma cmq lo stipendio va tagliato di brutto...,
non può essere che la gente fa a capelli per andare a fare il deputato per quei 14000 euro al mese, + optionals vari... e ZERO SPESE. per non recarsi poi mai alla camera..., giustamente troppo impegnati a:
1-spendere quel mucchio di soldi e a viaggiare gratis x festini qua e la con parenti, amici e zoccole etc.
2-a scervellarsi su come vincere le elezioni future.

Ricorda che tante briciole fanno il mare...!
Ma sai quanti comprano ( dico comprano ) la candidatura alle politiche?

Il prezzo varia ovviamente in base al partito e alla posizzione in cui tit mettono.

Un primo posto al senato in un partitino che non aveva mai partecipato alle politiche fu venduto a 60.000 euro (mi sembra nel 2006), per poi non farcela perchè il partito non superò lo sbaraamento.

Cmq a casa i condannati, adeguamento dei vitalizi agli ex a 2000 euro netti.

Valerio Petretto ha detto...

Io invece mi sono rotto le sacre Palle di sentire questa gente che fa finta di sacrificarsi x salvare la faccia, perche la politica deve essere un lavoro ? perche i partiti politici non possono essere delel associazioni No Profit ? una volta c'erano re e principi a mangiarsi tutto, oggi ci sono i politici, bella la democrazia...non e' cambiato niente, il popolo e' ancora sottomesso ad una banda di parassiti in giacca e cravatta.

politiche2013.it ha detto...

Angeli blu vai a cagare tu!
SE STAI CON LORO SEI UN LADRO ASSASSINO ANCHE TU.

Pensate che ci fu un deputato che viveva ancora con i genitori... però i genitori da ex imprenditori avevano ceduto le aziende al figlio e quindi vecchi non avevano ne pensione ne redditi, morale della favola beneficiavano e beneficiano dell'ESENZIONE sanitaria ....


LADRI ANDATE VIA

politiche2013.it ha detto...

Comunque io ho proposto il 27/12/2011 perchè abbiamo il tempo di organizzarci e poi perchè siamo nel periodo di ferie natalizie e tutti ci possiamo muovere e partecipare, visto che pochi andranno da qualche parte in vacanza a causa della mancanza della materia prima: I SOLDI.

politiche2013.it ha detto...

www.politiche2013.it

Gothic93 ha detto...

Ma dai 70 euro se li puo tenere,lui è come tutti gli altri

earned.biz ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Marco Zorzi ha detto...

Io credo che Napolitano sia un uomo corretto ed abbia agito bene, con un gesto si, forse perchè è un uomo di altri tempi e sa che valore possa avere un singolo gesto o una singola parola; no non credo che se Napolitano prende 1200 euro al mese l'Italia si risolleva, come già a scritto qualcuno i costi della politica sono la beffa, il fatto principale è che i nostri politici hanno mandato un paese in rovina che non è più competitvo da tempo, tutti qua ci lamentiamo, ma concretamente??Basta uno sciopero?3-4 manifestazioni??Io credo che se la maggior parte della gente cominciasse a interessarsi di politica seriamente andando ai consigli comunali, dibattiti e dando fastidio allora si le cose cambierebbero, partendo dal basso. Solo lamentandoci non si va da nessuna parte, questo è il mio parere. Marco

Giuseppe D ha detto...

Che questa politica non sia una buona politica, che essa sia amante degli sprechi, e che la maggior parte dei politici siano intenti a fare i loro affari invece che il bene del paese e che non pensino al bene degli italiani, purtroppo è un dato di fatto.
Altro invece è utilizzare qualsiasi strumento di comunicazione di massa, come questo blog, per dare sfogo alle proprie personali frustrazioni, a volte anche espresse in modo barbaro e maleducato.
Tutti o quasi tutti nella vita lavorano ed anche in modo duro, sottolineare quindi che uno lavori, anche duramente, è come sottolineare che esiste l'acqua calda.
Certi lavori/incarichi però possono essere ricoperti solo da persone che sono specializzate, che hanno un buon grado di cultura, da persone che hanno studiato (per loro fortuna) e pertanto non possono essere ricoperti da tutti i cittadini.
Difficilmente una persona che non ha studiato, che parla rozzamente, che dice parolacce, che non si vuole evolvere, ed altro, potrebbe ricoprire incarichi come ad esempio quello di Presidente della Repubblica.
A Politiche 2013 voglio dire che sotto il suo pseudonimo ho visto scrivere frasi piene di parolacce, frasi forcaiole e qualunquiste. Diciamo degli sfoghi rozzi conditi da parolacce, anche nei confronti di questo piuttosto che di quel malcapitato di turno, senza nè capo nè coda, senza idee, senza cultura, senza spirito di approfondimento, senza dialogo, senza logica, senza maturità, senza consapevolezza, senza possibilità di evolversi e migliorare, ma soprattutto senza futuro.
Probabilmente politiche 2013 è uno pseudonimo che nasconde una persona rozza, che non ha studiato, che non si vuole migliorare, che pensa che lavora solo lui, e che l'Italia possa cambiare solo dando addosso a quella persona piuttosto che all'altra.
Probabilmente deve essere uno che non è riuscito a fare il tronista dalla De Filippi.
Forse in verità un ragazzino che non ha consapevolezza di nulla e che le politiche del 2013 le vedrà solo attraverso il televisore di casa.
Fortunatamente però gli italiani sono capaci di altro, siamo un popolo che vanta una cultura millenaria, e qualche persona equivalente al prodotto sottosviluppato della TV di oggi non cambierà questo.

politiche2013.it ha detto...

IL problema è globale i politici che hanno sfasciato l'Italia e per questo vanno mandati a casa. Ma allo stesso tempo il problema è anke un solo centesimo di euro che viene sprecato, CHIARO???

Perchè se non è problema lo stipendio di Napolitano, allora fammi il favore digli di inviare a me solo la 5a parte ogni mese... oppure dammi la metà del tuo.

Tanto che mai possono essere 12000 euro in piu' o in meno???

Giuseppe D ha detto...

Linguaggio colorito, ma in sostanza non è male quello che dice wilcoyote.
Anche se gli stipendi dei parlamentari andrebbero ridotti, ed anche i loro benefit (se non eliminati) e le loro immunità.
Soprattutto ci vorrebbe tutt'altra serietà ed approccio sul tema della spesa pubblica e soprattutto sul grande tema degli appalti.

politiche2013.it ha detto...

Tu, uomo saggio... che hai studiato e laureato alla Bocconi, che siedi dietro una lussuosa scrivania, con il condizionatore acceso e che starai pensando se farti 2 o 3 mesi di vacanza... beh lasciaci in pace a noi rozzi... .
Ad onor del vero per essere eletto presidente, basta la quinta elementare.
Le parole qualunquiste le usi tu e tuoi amici politici per dire: La crisi è finita, i costi della politica vanno ridimensionati,investiremo nella scuola, aiuteremo le famiglie in difficoltà, etc. .

Caro signor Giuseppe anche se tu non sei la persona che ho sopra descritto, beh, lasciati dire comunque una cosa:

NON HAI CAPITO UN CAZZO DELLA VITA!

I deputati studiano: come fottere il PROSSIMO!

Non ti voglio male Giuseppe, credimi, ma lascia perdere, veramente sei fuori strada.

politiche2013.it ha detto...

Chiariamo una cosa,
è verp mi sono lasciato andare, ma sempre meglio che essere falsi come i nostri politici che imparano in fretta a dire bugie a noi senza vergogna.
Gli stipendi non solo il problema dell'Italia è vero, ma vannoridotti cmq ...,

il problema principale è cambiare i politici stessi ed è per questo che dobbiamo candidarci.

Giuseppe nonostante tutto sei il benvenuto anche tu..., perchè qua non c'è un partito che caccia via la gente quando non è daccordo, l'importante è essere uniti e poi si può discutere fin che vuoi.

...anche con le parolacce...

però abbiamo il dubbio che tu appartenga alla casta...

politiche2013.it ha detto...

..e poi scusate... ma non ci si meraviglia di avere dei mafiosi CERTIFICATI al governo come ci si può urtare per un linguaggio ROZZO come dice Giuseppe?

un pò assurdo , no?

politiche2013.it ha detto...

www.politiche2013.it

info@politiche2013.it

Giuseppe D ha detto...

Politiche 2013 qui se c'è uno fuori strada sei solo tu.
Confermo tutto quello che ti ho detto.
Scrivi cose talmente banali, trite e ritrite, che sembra addirittura che le scrivi per averle sentite da altri.
Ovviamente io non sono quello che hai descritto, non sono di Milano, non ho una scrivania lussuosa, non vado in vacanza 2 o 3 mesi l'anno e non ho amici politici.
Soprattutto cerco di non dire parolacce, soprattutto gratuitamente e senza senso.
Non pretendo di capire tutto della vita, ma credo nell'educazione, nel dialogo, nell'approfondimento, nella logica, nello studio e nel potersi evolvere e migliorare.
Credo nei fatti e non negli slogan.
Se vuoi dire qualcosa di sensato prendi un tema ed approfondiscilo, arricchendolo con particolari ed altro che magari non conosciamo.

Lucas ha detto...

Mamma mia quante sanguisughe(politici) in questo Blog..Inutile che cercate di prendere per il culo la gente prima o poi e spero molto presto,veniamo a prendervi,altro che bodyguard..

earned.biz ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giuseppe D ha detto...

Non credo che la grande sfida sia cambiare i politici, è già successo nel 1994 dopo Mani Pulite e quello che abbiamo avuto è una classe dirigente molto peggiore della precedente.
Credo che la vera sfida sia avere una classe dirigente molto più preparata e più controllata e soprattutto avere una mentalità completamente diversa con altri valori.
Finchè il valore dominante sarà quello e solo del profitto la vedo molto dura.
In sostanza la classe dirigente dovrebbe essere diversa, ma non tanto nella sua fisicità quanto nel suo modo di pensare.
Credo che altro giro, ma la giostra rimarrà sempre la stessa ed i nuovi politici continueranno a fare i propri interessi, questo fino a che qualcuno non comincerà a difendere i Valori.

politiche2013.it ha detto...

Lucas abbiamo bisogno di gente come te.
Scrivici: info@politiche2013.it

Qua ci sono tre casi:

-quelli come noi;
-quelli come giuseppe;
-i politici nascosti oppure i loro emissari.

www.politiche2013.it

politiche2013.it ha detto...

GIUSEPEEEE quindi?

Dicci in modo semplice (terra terra) qual'è la tua ricetta..
I politici non si possono cambiare perchè come nel 94,
io sono un matto che dico solo parolacce( meglio i mafiosi in parlamento...)

Però bisogna cambiare...

Mettiti daccordo fratello...

Che facciamo aspettiamo una 30ina di anni per vedere se gli attuali politici ( o i loro figli), saranno cambiati come dici tu?

Ma dove vivi???
In quale astratto e fantasioso pianeta?

Lucas ha detto...

beh vi scrivo nella mail il mio nome allora. a presto

Giuseppe D ha detto...

Soprattutto mi piacerebbe che tutti i cittadini italiani che sono stati giudicati colpevoli di reati non possano ricoprire incarichi pubblici.
Che i cittadini italiani che sono anche solo indagati, con rinvio a giudizio, in un procedimento penale, non possono candidarsi per ricoprire incarichi nelle amministrazioni pubbliche.
Se indagati, con rinvio a giudizio, dopo l'avvenuta nomina a pubblichi incarichi devono essere sospesi dal servizio e dallo stipendio.
Togliere ogni immunità a parlamentari, comprese le alte cariche dello Stato.
Cancellare l'autorizzazione a procedere nei confronti dei parlamentari.
La Legge deve essere uguale per tutti.

politiche2013.it ha detto...

Ok, questo è quello che vogliamo anke noi, vedi?

politiche2013.it ha detto...

www.politiche2013.it

info@politiche2013.it

Giuseppe D ha detto...

La mia ricetta è:
- legge penale che funziona anche nei confronti dei politici, niente immunità, come ho scritto se indagati con rinvio sospesi o non candidabili se prima della votazione.
- maggior controllo sui politici
- maggior controllo sul loro operato, dovrebbe riferire il presidente del consiglio a televisioni unificate, una volta l'anno sul suo operato e sulla situazione generale dell'Italia.
- potenziamento del referendum (unico istituto di democrazia diretta) al fine di coinvolgere tutti i cittadini sui temi fondamentali anche di politica economica.
- riduzione della spesa pubblica e maggiore controllo
- maggiore trasparenza e controllo sulla assegnazione degli appalti pubblici.
E molto altro

Alessandra ha detto...

In California, Arnold, quando era governatore prendeva lo stipendio di $1.00, perche' lui certo non aveva bisogno dei soldi dei cittadini. Magari Napolitano fa' lo stesso e invece di no prendersi 58 euro, rinuncia a meta' dello stipendio.

Lucas ha detto...

Bravo Giuseppe,in piu' tutto quel che guadagnato illecitamente va restituito indietro,diciamo confiscato,proprio come fanno con i beni dei mafiosi..HAhaha chissà quanti se ne andrebbero in esilio

Giuseppe D ha detto...

Deve cambiare anche la televisione, soprattutto quella pubblica, avere meno talk show e più trasmissioni di approfondimento come Super quark di Piero Angela.
Dovrebbero poi veicolare in modo più deciso i valori di fede Cristiana.
Se immaginassimo di rispettare alla lettera anche solo i 10 comandamenti, staremmo tutti molto meglio.

politiche2013.it ha detto...

Esatto Lucas, scapperebbero tutti all'estero...!
Ma concordo a pieno con Giuseppe,
io ripristinerei anche il dovere del voto, nel senso che le persone ne perdono il diritto se non ci vanno dopo 3 volte, proprio come una volta. Oltre ovvimaente a modificare la vergognosa legge elettorale attuale.

Ovviamente come scritto anche nel sito,
se uno fa il deputato può fare solo quello e basta, nel senso che non può fare anche il sindaco, il consigliere etc.

Io eleggerei anche il presidente della repubblica con elezione diretta da parte dei cittadini.

Le nomine rai non devono venire dall politica e così anche per tutte le aziende pubbliche.

Altrimenti ci andranno sempre gli amici delgi amici e mai la gente competente.

politiche2013.it ha detto...

Alessandra perchè non ci visiti e ci contatti?

www.politiche2013.it

info@politiche2013.it

politiche2013.it ha detto...

Lasciamo stare il discorso religione..., perchè altrimenti rischiamo di parire un libro anche li..., io sono cattolico, ma ci sono troppe cose che non vanno anche nella chiesa!

Ma l'insegnamento ci dice di avere fede perchè arriverà il giorno del giudizio... !

UNIVERSALE

Giuseppe D ha detto...

Dal punto di vista penale aggiungerei per tutti coloro che ricoprono pubblici incarichi, comprese le alte cariche dello stato, il reato di false dichiarazioni, mutuato dal modello americano, cioè nel caso che colui, che ricopre un pubblico incarico, rilasci, nell'esercizio delle sue funzioni o in casi e per finalità anche indirettamente collegate ad esse, false dichiarazioni, per procurare a sè o ad altri un indebito vantaggio, sia punito con la reclusione da..... a....

politiche2013.it ha detto...

D'accordo anke su questo.

Giuseppe perchè non ci invii i "tuoi punti" del programma elettorale?

info@politiche2013.it

Giuseppe D ha detto...

Un altra modifica che farei e che il Parlamento prima di operare modifiche in tema di giustizia sulla riforma della magistratura e Consiglio Superiore della Magistratura, essendo la magistratura un organo autonomo ed indipendente, aggiungerei oltre al disposto del parlamento anche il parere vincolante della Corte Costituzionale, cosi la smettiamo con i conflitti tra poteri.

novitopoli ha detto...

caro il mio spider fasullo, se sei vero smettila di dire cose che sappiamo tutti e parla del signoraggio.

Lucas ha detto...

Beh pare che abbiamo le idee abbastanza chiare..E poi tornando sul tema dei talk show,penso che quei programmi abbiano ridimensionato la gran parte della materia grigia(per non dire parolacce) di molti italiani..D'accordissimo con Giuseppe anche sui valori di fede Cristiana..Insomma le idee di molti di noi sono chiare,ma non per chi siede a Montecitorio

Roldano ha detto...

Tutta la classe politica deve rinunciare a tutto fino a fine legislatura

la via del ritorno ha detto...

E se gli facessimo una bella Macumba a tutti quanti? si risparmierebbbero commenti e irritazioni da parte nostra

fraribelle ha detto...

Ma come si fa a ritenere che sia importante il gesto e non il quantum ? Ma stiamo scherzando ?
Queste sono le solite manovre di facciata , che servono solo a tenere a bada il "popolino" ,sistema che fu inventato all'epoca dell'Impero Romano ...
E' triste , ribelliamoci ! Non posso prenderci per i fondelli , basta!

politiche2013.it ha detto...

Fraribelle e tutti,

noi ci vogliamo ribellare...
mettiamoci in contatto:

www.politiche2013.it
info@politiche2013.it

francesco barnaba ha detto...

politiche2013.it ha detto...
una sola osservazione invece di ricostruiamo la democrazia costruiamo l'anarchia
http://windbusinessfactor.wordpress.com/

kenno ha detto...

Francè, te lo dico da beneventano come te, siamo stati anche nello stesso liceo, forse non ricordi, e quindi lo dico con affetto: Non era meglio se spiegavi la tua esperienza di nominato in parlamento passo-passo come ha fatto Roberto Poletti per Libero piuttosto che travestirti da supereroe? Era decisamente più decoroso e anche più credibile! Saluti

Lucas ha detto...

Sporche sanguisughe anche sto blog insudiciate,tanto prima o poi vi appendiamo!

liberodipensare ha detto...

@ a tutti ed in particolare a politiche2013.it

Lo ho già fatto e voi ?
http://www.italiadeivalori.it/component/petitions/?view=petition&id=244

@kenno ti riferisci a Libero, uno dei giornali di Berlusconi. Ma ti rendi conto dell' assurdo ?
a proposito...da chi è pagato Libero ?

liberodipensare ha detto...

Tornando all' argomento, vorrei chiedere: "perchè i 'cosiddetti politici' non vanno mai in pensione raggiunta una certa età ?"
il berlusca che età ha ? Ed il presidente ?

liberodipensare ha detto...

Come ha fatto niki vendola a trasformare la Puglia in una delle regioni piu ecologicamente pulite d'italia ? Perchè è di estrema sinistra ? No! Ci ha lavorato su perchè credeva di poterlo fare con il suo entusiasmo, quello di "un giovane"!

politiche2013.it ha detto...

DEstra e sinistra STATE TUTTI LONTANI....

Scillipoti di che partito era...???
IDV state alla larga.. anche voi...

liberodipensare ha detto...

Allora politiche2013.it, adesso comprendi che per proporre un nuovo partito occorre presentarsi con nome e cognome ?
Si chiama trasparenza

politiche2013.it ha detto...

Ci saranno ancke nomi e cognomi a breve... dacci l tempo di scriverli.

cmq escludendo i mafiosi, i politici,i loro emissari, i complottisti truffaldini..., e tutti quelli che "hanno le mani nel miele...." il resto siamo noi !!!!
Io ebbi la sfortuna ..di parlare con DI PIetro, quando era ministro dei lavori pubblici,
un sindaco me lo presento' (ervamo 7/8 persone) ed io gli feci una domanda sui giovani e i lavori pubblici (chiesi semplicemente se sapeva delle difficoltà dei giovani che lavoravano col pubblico) lui non solo non mi rispose... ma mi mando' a cagare!!!! Mi fece anche cacciare dalla stanza...

DESTRA CENTRO E SINISTRA sono tutti uguali!

liberodipensare ha detto...

Non sono dell' IDV. Ho solo dato la mia adesione alla proposta del referendum..cosa diversa di "appartenenza".
Non vorrei intasare questo argomento, consentimi una ultima domanda ed ad una tua eventuale risposta non replicherò:
cosa pensi di Beppe Grillo ?
a proposito... e se fossi un grillino ?

liberodipensare ha detto...

Ritornando all' argomento : perchè ci sono i "corazzieri a cavallo" per la Presidenza della Repubblica ?
Che storia è questa ?
Dovevano esserci i "garibaldini a piedi", con la loro camicia rossa..
Uno solo a cavallo : "Garibaldi", eroe dei due mondi.
Umberto, mi spiace per te , ma tu come eroe della Padania sarai ricordato 'a cavallo' di una vacca!

politiche2013.it ha detto...

Ok tutto chiaro.

Beppe Grillo, bella domanda...,
io personalmente condivido molti punti del Movimento 5 Stelle, ma mi sta dando l'impressione di volersi fermare alle regioni e questo non va bene.

iLManigoldo ha detto...

Una piaga ben più grande affligge il belpaese

http://ilmanigoldo.blogspot.com/2010/08/vaticalia.html


discinti saluti.

liberodipensare ha detto...

Perchè il blog di Beppe Grillo (espessione di un movimento) è stato il solo a seguire gli ultimi fatti della protesta No-Tav ?
Io che vivo al sud vorrei sapere perchè tante persone protestano bloccando i cantieri di un posto per me lontanissimo in una sconosciuta "val di Susa". Perchè tanta polizia.
Cosa c'è dietro ?
a proposito...ma questi della val di Susa sono italiani come me ? Ed io sono italiano o che sono...come si dice in Emilia un "marorocchin" ?

luigi r. ha detto...

Spider Truman,secondo me sei poco informato!
Fino a pochi anni fa, il Quirinale impiegava più del doppio delle persone di Buckingham Palace. Elisabetta d'Inghilterra ne impiega meno di mille uomini. Tutte le spese della regina sono su internet, sul sito web di Buckingham Palace, le spese del nostro Presidente sono TOP SECRET, nessuno le conosce, forse la Corte dei Conti. Quando Blair era primo ministro, chiese alla Regina di tagliare le spese, l'anno successivo diminuirono di circa il 45%. !!!! Vi immaginate Berlusconi che chiede a Napolitano di tagliare i costi? Agli impiegati ed ai pensionati riduce e basta, Pd, IdV, tutti d'accordo.

liberodipensare ha detto...

@luigi r.
forse troviamo dei buchi neri in questo sistema. Cosa cacchio è questa Corte dei Conti. Chi ne sono i responsabili ?
TOP SECRET un corno !

liberodipensare ha detto...

Perchè al belsusca è stato permesso di diventare il "padrone" dei mass-media in Italia ?
Tutti a dormire ?
Mammi e Craxi se ci siete e sentite dategli un colpo...non fategli male, ha una certa età.

erminia ha detto...

Una riflessione: in un circuito elettrico se si cambiano tutte le lampadine, quando accendi la luce hai lo stesso tipo di illuminazione; avete notato poi che passando in una piazza vi sembra un altro luogo che conoscete? Non è così, ma l'architetto che l'ha realizzata ha usato lo stesso progetto usato in quella che già conoscete! Quante piazze ci sono nel mondo uguali a piazza Italia?

stufo ha detto...

...invidio chi parla di " UN bel gesto"...si vede che sono ancora fiduciosi (o hanno le mani in pasta)...io invece mi sento preso per il culo alla grande...
...con "UN bel gesto" non si mangia...doveva tenersi i 68 euro e rinunciare a tutto il resto...questa sarebbe stata la svolta e "IL bel gesto"...(fantascienza, lo so...ovviamente è una provocazione...)tanto quanto potrà mai mangiare? nn gli basta una tazza di caffelatte prima di dormire a quell'età?... lui e tutta quella banda di cui è al vertice...

liberodipensare ha detto...

Stalin eroe della nomenklatura dell' ex PCI era un criminale. Putin è un criminale.

Napolitano è il presidente della repubblica.
Berlusconi si incontra e si parla con Putin.
Napolitano ed il berlusca si incontrano e si parlano.
C' è un senso un tutto questo ?

Decruz ha detto...

Non conta mai la forma senza la sostanza: il gesto costituisce la forma, la sostanza sono i 68 euro, non solo non basta, è una presa per i fondelli.
Napolitano è una persona seria, questa non è una cosa da persona seria.
Ovviamente i parlamentari non si son tagliati neanche quei 68 euro ma questo non può essere il termine di paragone...

Salvatore Bevilacqua ha detto...

Il nostro Presidente è un Signore, uno dei pochi che abbiamo in politica, uno dei pochissimi che mantiene e da un po di dignità e rispetto alla nostra classe politica che è veramente ai minimi storici. Vedi Brunetta, Calderoli, Bossi, Borghenzi e altri che fanno solo danni.

liberodipensare ha detto...

1.870 miliardi di debito.
Altro che Spidertruman, il PCI dov' era ? Ed il sindacato ?
Perchè i vari Andreotti, Forlani , Craxi,e compari non furono fermati quando andarono ad elemosinare soldi dalla multinazionali americane per poi movimentare la corruzione ?
Questi sono i dati 1.870 mliardi di euro di debito. E non facciamo altre chiacchere

Giuseppe D ha detto...

Oltre al gesto del Presidente Napolitano di rinunciare all'adeguamento ISTAT del suo stipendio (gesto simbolico, ma comunque apprezzabile, diciamo un inizio che va nella giusta direzione), l'amministrazione del Quirinale provvederà a restituire al Tesoro la somma complessiva di 15.048.000,00 nel triennio 2011-2013, nonchè di 562.737 euro nell'anno 2014. Le restituzioni si aggiungono ai risparmi realizzati nel periodo 2006-2011 - che ammontano complessivamente a 56.316.000,00 euro - per effetto dei provvedimenti di contenimento della spesa già adottati autonomamente nel medesimo periodo. Tali provvedimenti consistono nel blocco del turnover, nella soppressione del meccanismo di allineamento automatico delle retribuzioni a quelle del personale del Senato, nel congelamento fino al 2013 degli importi tabellari degli stipendi e delle pensioni, nella riduzione dei compensi per il personale comandato e distaccato e di numerose indennità, nel contenimento degli straordinari, nella riduzione delle ferie, nell'aumento dell'orario di lavoro e nella riorganizzazione amministrativa interna.
Sostanzialmente sulla scia di una maggiore attenzione contenimento della spesa, si è riusciti a ridurla grazie ad una facile, quanto veloce riorganizzazione interna.
Ora però la domanda è, non tanto quanto si riesca a risparmiare, il che in astratto sarebbe anche semplice, basta spendere di meno tagliando gli sprechi (e non mi dilungo perchè l'argomento è vasto), ma quanti soldi nostri in tutti questi anni i nostri amministratori hanno speso, così allegramente, buttandoli dalla finestra, senza produrre nemmeno risultati apprezzabili?
C'è anche da dire che se per tutti vale la regola che chi sbaglia paga, o per meglio dirla in termini legali, colui che cagiona un danno ingiusto lo deve risarcire, come mai i nostri amministratori, non hanno invece alcuna sanzione se non una eventuale mancata elezione (fra l'altro ipotesi anche difficile).
Perchè a volte si è parlato della responsabilità dei magistrati o dei medici, ma non si parla di quella dei politici che gestiscono migliaia di miliardi, e che invece di sbagliare nei confronti di una persona, hanno la possibilità di sbagliare nei confronti di un paese intero.
Fra l'altro in tutto questo mi sembra che la scuola italiana continui a passarsela maluccio, per non parlare della sanità, dei tribunali (uguale giustizia), della polizia (uguale sicurezza), delle infrastrutture, ecc. ecc.

kenno ha detto...

@ liberodipensare in verità non mi riferivo a "Libero" in se ma al reportage da questo pubblicato di Roberto Poletti che è un verde e quindi di sinistra. Se lo leggi ti accorgi che è veramente ben fatto e per niente prono ad interessi di dx o sx... per di più spiega molto bene e molto meglio e più approfonditamente di questo blog i privilegi dei deputati. Il mio post voleva essere solo un suggerimento all'autore di questo blog che, essendo stato parlamentare, potrebbe benissimo e approfonditamente descrivere la propria legittima esperienza in parlamento. E lo dico cosciente del fatto che Francesco di certo non si è arricchito ne ha abusato! Con affetto

Athena ha detto...

Ecco, ti pareva che non c'era il trucco...

Giuseppe D ha detto...

Comunque volendo dire una parola anche su un altro tema, parte dei nostri politici si rende sempre più ridicola, da repubblica delle banane, ma come, abbiamo appena finito di parlare del processo breve, con l'esito che tutti sappiamo, abbiamo appena fatto un referendum dove sostanzialmente l'Italia ha detto chiaramente che le leggi ad personam non devono essere fatte e loro di riprovano con il processo lungo?
Allora stiamo proprio in mano a dei cretini che ci vogliono far passare a noi da cretini.
Incredibile.

LUIGI A. MORSELLO ha detto...

GIOVANOTTO, NON TI SEMBRA DI STARE ESAGERANDO? GIOCARE AL CATASTROFISMO E' COME GIOCARE COI FIAMMIFERI IN UN DEPOSITO DI CARBURANTE. SONO SICURO CHE LO SAI.

cairo ha detto...

Roma, 30 lug. (TMNews) - L'annuncio del Colle della decisione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano di rinunciare da quest'anno e fino alla scadenza del suo mandato all'adeguamento annuo della retribuzione e della restituzione dal Quirinale di oltre 15 milioni alle casse dello Stato, con risparmi nel suo settennato - fra quelli previsti sul triennio 2011-2013 sommati a quelli 2006-2011 - superiori a 56 milioni, giunge alla vigilia del voto di Camera e Senato sui propri tagli di spesa, previsti fra lunedì e martedì nell'ultima settimana di calendario di lavori del Parlamento prima della chiusura per la pausa estiva. L'aula del Senato, con ogni probabilità, discuterà e approverà il bilancio e le riduzioni di spesa decise dal Consiglio di presidenza del Senato la scorsa settimana, già lunedì. Sono previsti tagli per 120 milioni in tre anni. Tra i principali interventi previsti vi sono la riduzione della dotazione ordinaria, la mancata applicazione alle retribuzioni del personale dell'incremento del 3,2%, il recepimento del contributo di perequazione del 5 e del 10% sulle pensioni più elevate degli ex dipendenti, l'applicazione dello stesso contributo ai vitalizi più elevati degli ex senatori e ulteriori riduzioni degli oneri locativi. L'effetto stimato di queste misure dovrebbe portare il Senato a risparmiare 61,3 milioni di euro, che sommati ai 58,7 milioni derivanti dalle decisioni assunte nei mesi scorsi, porteranno a una riduzione dei costi complessiva pari a 120 milioni di euro per il triennio 2011-2014. L'assemblea della Camera, invece, lunedì ha in calendario la sola discussione sul bilancio, mentre le votazioni sono in programma nella seduta di martedì. Gli interventi approvati dall'Ufficio di Presidenza di Montecitorio dovrebbero portare ad un risparmio per le casse dello Stato di 151 milioni entro la fine della legislatura. E' pari a circa 75 milioni il risparmio stimato dalla crescita zero della dotazione della Camera decisa da quest'anno e per tutta la legislatura dalla Presidenza. Mentre 76 milioni è la cifra della prevista restituzione di somme al bilancio dello Stato. Fra le misure per realizzare il taglio, sono previsti il blocco degli stipendi dei deputati, la riduzione delle spese di viaggio e dei contributi ai gruppi parlamentari, il recesso anticipato dei contratti d'affitto, la chiusura di un ristorante.

Giovanni ha detto...

Che bel gesto ..che bel sacrificio!!!!!!Sono commosso..MA LO SAPETE QUANTO COSTA AL GIORNO IL BARACCONE PRESIDENZIALE???Da una stima fatta 900.000 euro die perche' in Italia e' proibito(al contrario di tutti gli altri paesi europei)plubblicarne il costo.
Pensate invece a quanto ad ogni italiano possessore di casa (acquistata con sacrifici)costera' pagare nuovamente l'IRPEF.Sono sicuro che tutti i proprietari palazzinari che stanno in parlamento troveranno invece una scappatoia per non pagare nulla.

AnonimoPadano ha detto...

E pensare che in Europa non esiste una persona piu' inutile del Presidente della Repubblica Italiana...

Max ha detto...

Enrico De Nicola, rifiutò lo stipendio previsto per il capo dello stato (12 milioni di lire) ed anzi spese preferibilmente sempre di tasca propria. Divenne famoso il suo cappotto rivoltato, dignitosissimo co-protagonista di numerosissime occasioni ufficiali; fu riparato gratuitamente da un sarto napoletano, anche contro la volontà dell'ex-presidente.[2]
Considerando la provvisorietà della sua carica, ritenne improprio stabilirsi al Quirinale, optando per Palazzo Giustiniani; durante la sua presidenza, ostentava un'agendina nella quale, asseriva, andava prendendo appunti sul corretto modo di esercitare la funzione presidenziale, quasi una sorta di codice deontologico per capi di stato. Il suo successore, Luigi Einaudi, fra le prime cose che fece da presidente volle dunque ricercare quest'agendina, ma, sostiene Andreotti, la trovò incredibilmente vuota, senza che De Nicola vi avesse scritto alcunché[3]. Fonte wikipedia

dan ha detto...

l'italia ha un'urgenza che non è solo cacciare a calci nel sedere tutti i membri del parlamento o modificare leggi che hanno sempre a che fare con giustizia, legge elettorale ecc...
mi sembra che molti facciano fatica a trovare lavoro e credo che la prima cosa sulla quale discutere, dopo un bel ricambio generazionale del parlamento, sia proprio una proposta di migliorare la legislazione dedicata al lavoro.

politiche2013.it ha detto...

Buongiorno a tutti.

RIBELLIAMOCI CANDIDANDOCI.

www.poliriche2013.it

info@politiche2013.it

il 27/12/2011 tutti a ROMA A MANIFESTARE

politiche2013.it ha detto...

WWW.POLITICHE2013.IT

liberodipensare ha detto...

che
dan ha detto...
"l'italia ha un'urgenza che non è solo cacciare a calci nel sedere tutti i membri del parlamento o modificare leggi che hanno sempre a che fare con giustizia, legge elettorale ecc...
mi sembra che molti facciano fatica a trovare lavoro e credo che la prima cosa sulla quale discutere, dopo un bel ricambio generazionale del parlamento, sia proprio una proposta di migliorare la legislazione dedicata al lavoro."

mi piace e sottoscrivo

@dan for president!
sapete che in Germania se un imprenditore dichiara il falso sui contributi di un dipendente della ditta, finisce in galera e non gli viene piu permesso di aprire altre imprese ?
E un principio di "responsabilità". Gli imprenditori lo sanno e se sgarrano sono guai.
a proposito di responsabilità...dan, ci metterei sulla tua proposta anche quella di rivedere il concordato con la Santa Sede, il vaticano, una nazione straniera: i preti non possono parlare di politica o di quanto si discute nelle sedi rappresentative italiane. Se uno è prete che faccia il prete: si occupi dei bisognosi...cacchio, che stronzata ho scritto: gli italiani sono dei bisognosi!

politiche2013.it ha detto...

Dan scrivici

info@politiche2013.it

luk ha detto...

a mali estremi estremi rimedi
http://www.youtube.com/watch?v=MW4IhG49bVc&feature=fvsr

LUIGI A. MORSELLO ha detto...

QUALCUNO E' FUORI DI TESTA!

CameraLeaks App ha detto...

Palazzi Presidenziali nel mondo

Anno 2010

ITALIA 247.590.000 dipendenti 2881
REGNO UNITO 87.000.000 dipendenti 303
GERMANIA 47.000.000 dipendenti 405
SPAGNA 37.000.000 dipendenti 325
FRANCIA 187.000.000 dipendenti 856

lupo_090449 ha detto...

Obiettivamente parlando, il gesto di Napolitano di rinunciare all'adeguamento dettato dai dati ISTAT delle sue prebende, appare misero anche se amplificato dai media, di centro di destra e di sinistra.

Appare misero da più punti di vista.

Innanzitutto dal punto di vista di chi da anni non riceve aumenti di salario "tout court"!

Poi anche dal punto di vista di coloro che non ricevono aumenti adeguati al costo della vita.

Inoltre, dal punto di vista di chi guarda alla congiuntura nazionale e internazionale come un problema di tutti.

Dal punto di vista di quei commercianti e artigiani che hanno dovuto chiudere.

Dal punto di vista delle famiglie che chiuderanno o hanno già chiuso per problemi economici che amplificano tutti gli altri.

Dal punto di vista degli imprenditori che non sono obbligati a intraprendere iniziative in Italia ma possono scegliere, come persone libere, ogni altro paese del mondo.

Si dirà, però lui, Napolitano ha fatto il gesto mentre molti altri nemmeno quello.

Certo, ma sapere che gli altri sono peggio di noi non ci aiuta a passare la nottata!

Perché la nottata passerà, e come se passerà, ma soltanto per i ricchi, per i potenti e per chi guadagna decine o centinaia di migliaia di euro al mese o all'anno.

http://www.facebook.com/lupo9449

lupo_090449 ha detto...

Ah, dimenticavo, certe decisioni appaiono misere anche dal punto di vista di chi non capisce perché siamo in Libia a fare la guerra dall'alto, mentre ce ne freghiamo delle stragi in Siria!

Sarà perché in Siria c'è meno petrolio? Penseranno i malfidati!

http://moreno090449.blogspot.com/

Valerio M. ha detto...

In questo articolo le cifre sono bel altre!!!
http://www.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?titolo=Napolitano+rinuncia+all%27aumento+di+stipendio&idSezione=11762

In Siria non andiamo perché ci tireremmo dietro le ire di Cina e Russia. Come al solito, la politica non è un affare pulito.

cugurra ha detto...

l'economia italiana è salva!!!! al via i bagordi

Collettivo Nuanda ha detto...

Vabbè però adesso non caghiamo su tutto solo perchè fa fico...

enimrac ha detto...

68 euro?

è il gesto che conta?

a sto punto invece di farmi prendere per i fondelli con "il gesto" preferivo che se lo aumentava di 100 euro lo stipendio...mi risparmiavo la beffa!

non dico di togliere i bersaglieri e i cavalli (che sono in qualche modo anche una parte storica e culturale dell'italia), ne tantomeno l'orologiaio...Ne togliere alla casta "gli stipendi"...fanno un "lavoro" particolare con paghe particolari...ma semplicemente che facessero il loro cavolo di dovere ONESTAMENTE, senza dormire in aula...(eh nanetto sfotti-precari?) cercando di fare anche loro dei sacrifici...tipo FAR PAGARE ANCHE A LORO TASSE NORMALI!! COME LE PAGA UN ONESTO CITTADINO! SONO ANCHE LORO CITTADINI ITALIANI O SBAGLIO??!...
a differenza di adesso che stanno li belli belli a non pagare un cavolo...a sto punto non gli diamo lo stipendio e gli paghiamo tutto spendiamo di meno...

volevo segnalare anche il movimento sotto montecitorio di un tizio che sta facendo lo sciopero della fame da giugno!
http://www.facebook.com/pages/PRESIDIO-AD-OLTRANZA-DAVANTI-A-PALAZZO-MONTECITORIO/148229825250000?sk=info

la stampa guarda caso se ne frega...tutti se ne fregano di lui...GUARDA CASO ANCHE DELLA SUA PETIZIONE!!

per chi tira la carretta ha detto...

Le risorse del paese non le assorbono i politici che comunque per etica dovrebbero ridurre i loro costi , ma le assorbono tutti i parassiti che costituiscono la clientela sulla quale si appoggia tutto il sistema politico , in Calabria ci son piu' forestali che in Canada e la regione Sicilia ha quasi il doppio dei dipendenti della regione Lombardia , la sanita' divora enormi risorse non per curare ma per favorire case farmaceutiche e di elettromedicali , province comuni e regioni hanno il triplo deol personale che servirebbe per farle funzionare ..e nemmeno funzionano , i sindacati mangiano a quattro palmenti sulle spalle dei lavoratori , architetti consulenti promotori finanziari succhiano il midollo delle poche risorse dei comuni e son miliardi , se anche chiudessimo il Quirinale Monetcitorio palazzo MAdama e palazzo chigi risparmieremmo si e no un paio di miliardi all'anno mentre il resto della pubblica sciagurata spesa ne consuma 800 ..........

TheErt ha detto...

Il gesto conta ma cavoli 12mila euro al mese sono sempre troppi...

SImone ha detto...

E' vero è tutto uno schifo....tutta questa gente guadagna TROPPO e IMMERITATAMENTE!! Ma sono convinto che ognuno di noi, se fosse nella stessa posizione, incasserebbe tutti i mesi lo stipendio e guai a chi lo tocca.....questa è l'italia, i + furbi e disonesti vincono....SEMPRE.

Giovanni ha detto...

DA AFFARI ITALIANI.IT
sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che annunciava il voto all’'UNANIMITA,' e senza astenuti della Camera dei Deputati, per un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa € 1.135,00 al mese. Inoltre la mozione è stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.
STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE; STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese; PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare); RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese; INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00) TUTTI ESENTASSE + TELEFONO CELLULARE gratis TESSERA DEL CINEMA gratis, TESSERA TEATRO gratis, TESSERA AUTOBUS - ETROPOLITANA gratis, FRANCOBOLLI gratis, VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis, CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis, PISCINE E PALESTRE gratis, FS gratis, AEREO DI STATO gratis, AMBASCIATE gratis, CLINICHE gratis, ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis, ASSICURAZIONE MORTE gratis, AUTO BLU CON AUTISTA gratis, RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00).

Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in Parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni minimo di contributi ( 41 anni per il pubblico impiego !!!). Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio) La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO. La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO…!!!
Lettera ricevuta via e-mail

luca ha detto...

Qui MUNCHEN esatto vi scrivo dalla GRANDE GERMANIA , MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO !! io e tutti quegli italiani che abbiamo abbandonato quello schifo di paese abbiamo fatto la cosa piu' giusta ogni giorno seguiamo tutto lo schifo e la puzza che proviene dall'ITALIA e' una vergogna !!!! l'insulto ai gay , l'insulto degli stipendi e pensioni d'oro un'insulto GRANDE VIA TUTTI DALL'ITALIA SI SALVI CHI PUO' , tanto li non cambiera' mai niente e' cosi' !!!

luca ha detto...

MI FANNO SOLO PENA QUEGLI ITALIANI CHE NON POTRANNO LAVORARE E DI CONSEGUENZA AVERE UNA CERTEZZA SIA SUL LAVORO , SULLE PENSIONI ECC.., QUI IN GERMANIA LAVORI E COME SI DICE : DIRITTI E DOVERI FUNZIONA TUTTO NON BENE BENISSIMO AL 100% TANTO ALBANESI,SENEGALESI,MAROCCHINI E RUMENI INVADONO L'ITALIA E NOI ANDIAMO IN GERMANIA !!!!!!!!!!!!

Quinto&Quinto ha detto...

Spider puoi confermarmi la voce sul fatto che un superveloce milano-roma si ferma a Gallarate per far salire un "pollitico"?

MoonTrein Radio ha detto...

Sì conta il gesto. Come nei regali, in fondo, è il pensiero che conta, non importa se ti hanno regalato una merda di cavallo, l'importante è che ti abbiano pensato. Siamo presi perennemente per il culo da questi miliardari del cazzo (soldi nostri) e gli diciamo pure grazie. A questo punto penso proprio che l'Italia e gli italiani si meritino tutta la merda in cui navigano. Questo prende in un mese quello che io prendo in un anno, rinuncia a 68 Euro, e fa pure il figo a dire che è solidale con me nel fare i sacrifici? Se ne stessero almeno zitti. No, ti prendono anche per il culo, anche io mi sacrifico con te. Non importa se io prendo 12mila euro al mese e c'ho mille privilegi e tu prendi mille euro al mese e devi pagare tutto compreso il ticket del pronto soccorso e lavorare 40 anni per avere una pensione di merda, quel che conta è il gesto. E gli diciamo pure grazie. Che popolo di ritardati mentali.

Elena ha detto...

...allora € 68 sono circa € 7.000 l'anno!!!
Se TUTTI i politici e affini RINUNCIASSERO a questa "MISERIA" (così come la chiamate voi!,quanti MILIONI annui già si risparmierebbero!?!
Diceva Totò "E' la somma che fa il totale!"
Lo prendessero ad esempio anche tutti gli altri, già sarebbe un piccolo ascolto alle ns sorde grida!

Indignados ha detto...

Dunque, il Presidente della Repubblica guadagna poco meno di euro 240.000/anno.
Nel 2007 un ragioniere della Camera arrivava a guadagnare più del Presidente della Repubblica (non so se sia cambiato qualcosa nel frattempo).
Ma se tutto questo fa inalberare, che dire allora di Marchionne?
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/12/lo-stipendio-doro-di-marchionne/86015/
Non sarà casta politica, ma pur sempre casta è (o no?)

Cesare ha detto...

Questo è un inizio, si è fermata la loro avanzata (in termini di costi) e fanno un piccolo arretramento; faccio i miei complimenti a Spider Truman per questo risultato ma ora si deve insistere e attaccare con più decisione se si vuole che le diminuzioni dei costi della casta diminuiscano sul serio.

marinosig ha detto...

... le notizie vanno date per intero, oltre alle 68 €/mese ha restituito al tesoro 15 mln di € oltre a 54 mln di € risparmiati da quando è al quirinale... andiamoci piano a criticare Napolitano.. ce ne fossero di uomini così...

Mazzius ha detto...

E' il gesto che conta.......... giusto, allora perche Napolitano non si dimette, cosi dà l'esempio, anzi prima scioglie le camere formate dai peggiori delinquenti che ci sono in Italia e poi si dimette. Questi gesti contano non altri.

bilalk ha detto...

io preferirei la sostanza alla forma!!!

liberodipensare ha detto...

marinosig ha detto..
"""... le notizie vanno date per intero, oltre alle 68 €/mese ha restituito al tesoro 15 mln di € oltre a 54 mln di € risparmiati da quando è al quirinale... andiamoci piano a criticare Napolitano.. ce ne fossero di uomini così..."""

- i 68 €/mese avrei preferito che li avesse rimessi al movimento che è sotto montecitorio a protestare sulla casta. O al primo disgraziato incontrato per strada;
- poteva semlicemente ridurre i cavalli , citati in questo articolo, a 68 (giusto per rimanere nel numero);
-poteva (e forse lo può ancora) sostenere una onlus con quei 15 milioni e passa...si risparmia da un lato e si da tutto a dei ladri inetti;
-potrebbe fare molte piu cose che semplicemente prenderci per il di dietro. Il suo messaggio è chiaro, ma inutile. Non ha il coraggio che potrebbe avere un giovane.
a proposito...maledetta vecchiaia: mi riporta alle massime di Leonardo da Vinci "..adoprati affinchè in vecchiaia tu abbia a viver del tuo.." vabbè , mi scusi Sig Presidente, ma adesso non esageri

liberodipensare ha detto...

Se poi, Sig Presidente, pensa di sentirsi ancora giovane, come giovane prenda esempio dalla storia e si ricordi del Presidente cileno Allende.
Dimostrò coraggio ed abnegazione verso il popolo sacrificandosi e non fuggendo.
Mori, Le voglio ricordare, con una arma in pugno.
http://it.wikipedia.org/wiki/Salvador_Allende

Umberto, che hai capito ? "Con una arma in pugno" è per parafrasare 'una lotta ad oltranza', come quella che forse ci sarà con manifestanzioni pacifiche ad oltranza, come avviene adesso in Spagna. Quindi, lascia perdere il tuo "milione di fucili", che fai ridere. Te capi' testun

liberodipensare ha detto...

Mi scusi, Sig Presidente, ho appena letto che un amico **Indignados**(non lo conosco, ma lo reputo un amico) ha citato quel negrerio di Merchionne.
Le spiace ricordare a costui come sono state pagate e da chi le fabbriche di Melfi, Termini Imerese e Pomigliano d'Arco e perchè furono messe 'in piedi'?
Ma poi perchè costui per dire queste semplici 'fregnacce': ...altrimenti saremo costretti a spostare le nostre fabbriche in Canada...
Queste fabbriche non sono sue, ma di chi le ha volute e pagate : tutti gli italiani.
a proposito di fabbriche...W le fabbriche a conduzione cooperativa!
Che fine hanno fatto le cooperative ? Adesso mi viene in mente uno slogan : la Coop sei tu!

liberodipensare ha detto...

Sig Presidente, scusi, un' ultima cosa e vado via.
A proposito di cooperative, si ricorderà di quando Fassino (gli altri nomi non mi vengono a mente, ma scommetto che ci fosse anche Dalema) furono intercettati mentre parlavano di acquisire la BNL ? Fassino disse, piu o meno, "bene avremo una importante banca...". Avremo chi?
Fassino, caro amico di sinstra, tu non hai bisogno di una banca, hai già una miniera d' oro..capisci a me.
Comunque Fassino è andato a Torino e forse ha sentito l'aria che tira. Mi spiace per i torinesi : combinerà solo guai come la Jervolino a Napoli "Ecchè fà un pò di spazzatura. Nessuno è mai morto!"
De Magistris riuscirà, e sa il perchè ? Ha dimostrato coraggio ed è un giovane. Ci rifletta su, Sig Presidente.
La ossequio,
Distinti saluti da un suo concittadino
liberodipensare

Lapenna Daniele ha detto...

Ma come si può dire che "è il gesto che conta"???
Maddaaaai!!
Loro a fine mese ci arrivano e gli avanza un botto di soldi e dobbiamo anche dire
che è stato bravo e umile a rinunciarli??
Maddaaaaii

Lapenna Daniele ha detto...

Ad esempio quelli li a cavallo... a che CZZ SERVONO?!?!

Fischia ha detto...

Lui ha iniziato, vediamo chi lo segue....Nessuno chiaro no !?!?

Stighy ha detto...

il gesto che conta !??!?! Ma andate a cagare ... ma stiamo scherzando ??? ste merde devono portarsi lo stipendio sotto i 5000 euro al mese ... non un euro di piu' ... e altro che pensione dopo 1 anno di cosidetto "lavoro" ...
ma la cosa peggiore è sentire gente qui dentro "è il gesto che conta!"
siete proprio dei dementi e se ci derubano, è per colpa di questa gente assopita a farsi inculare !!!!

bentobe ha detto...

Questa non è gente normale, un tempo si potevano definire i servi dei nobili. Nè si può dire che c'è diversità tra i parlamentari perchè l'opposizione poteva dimettersi in massa per mandarli a casa e riscrivere le regole.

delta ha detto...

Dopo quasi 2 mesi che seguo questa vicenda paradossale,perchè paradossale? ora vi spiego in poche parole.
1° lo stato ci prende ancore per l'ennesima volta per il culo,e voi italiani non lo avete ancora capito.
2° tanti commento ma movimenti contro questi merdosi di governanti e pure mafiosi non si è ancora mosso nessuno,quindi!!! deduco che i giovani per fare casino per il calcio e bere e drogarsi sono i primi ,ma andare a protestare in piazza a roma come fecero i giovani del 68 nooo!!!!è quindi che state a fare u questo blog solamente parole parole parole fatti niente svegliatevi ancora una volta ve lo ripet anche se questo mio commento vi da fastidio. non o piu altro da aggiungere.

delta ha detto...

vi rinvito di nuovo sul mio blog .
http://delta-leveritanascoste.blogspot.com/
cliccate anche il mio profilo dentro ci sono altri 2 siti nascosti per ovvi motivi andateci in tanti capirete.

DavideM ha detto...

Certo che siamo proprio un popolo di vigliacchi, sono ingrado di rubarci tutto dalle tasche e non facciamo mai nulla, forse perchè chi dovrebbe organizzare una parvenza di reazione è più implicato e corrotto di chi ora si condanna....

liberodipensare ha detto...

Mi fà sorridere. Accanto all'articolo di Spidertruman "E Napolitano.." leggo la pubblicità di Google
1)
Debiti
Ecco il Sistema Legale per Non Pagare i Debiti!
www.AgenziaDebiti.it/Non-Pagare
2)
Finanziamenti rapidi
Fino a 50.000€. Esiti immediati! Richiedi un preventivo online
www.prestitol.it
Certo che Google sa dove mettere la pubblicità!
Diciamocelo "francamente*" e con "grande, grande fermezza*" e tutti "coesi*", siamo dei poveri disgraziati!

* termini di gran voga nel lessico politicante italiano

liberodipensare ha detto...

Scusate, rileggendo forse sono stato un pò troppo ermetico e mi spiego:
mi faccio "prestare" 10.000 euro come al punto 2) per pagare gli arretrati del mutuo della casa (altrimenti la banca, che in precedenza mi fece il prestito per comprarla, me la sequestra lasciando me e la mia famiglia per strada); ho comprato una macchina a rate perchè mi è stato promesso che era un passo vantaggioso (tanto di enfasi dal governo per la rottamazione); mi accorgo dell' avvicinarsi dell' inizio scolastico e dovrò pagare libri ecc..ecc..ecc..
Nel badget non potrò inserire la materna per il figliuolo piccolo (lo lascerò ai suoceri ecc.. ecc..)
NIENTE PAURA!
Il punto 1) mi dirà come non ridare i soldi al punto 2)
Beh, ditemi voi se non c'è da sorridere e guardare il futuro con fiducia

liberodipensare ha detto...

@LUIGI A. MORSELLO
"""GIOVANOTTO, NON TI SEMBRA DI STARE ESAGERANDO? GIOCARE AL CATASTROFISMO E' COME GIOCARE COI FIAMMIFERI IN UN DEPOSITO DI CARBURANTE. SONO SICURO CHE LO SAI."""

Vogliamo essere ironici , o ci crediamo per davvero?
http://it.wikipedia.org/wiki/Grande_depressione

PiccolaStellaSenzaCielo ha detto...

MI FATE DAVVERO RIDERE "E' IL GESTO CHE CONTA" 68 EURO è UNA PRESA PER IL CULO VERA E PROPRIA..NON è UN VECCHIETTO CHE PRENDE UNA MISERA PENSIONE..E' IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA..GENTE COME LUI LA LORO PENSIONE NON E' DI 5 EURO..MA SE A VOI VI STA BENE AVERE UN GOVERNO CHE MANGIA SOPRA ALLE VOSTRE SPALLE E NON VI PERMETTE DI AVERE UNA VITA DIGNITOSA DITELO PURE "CI PIACE ARRIVARE A FINE MESE CON LA MERDA AL COLLO" DITELO ALMENO CAPISCO CHE CERTA GENTE è C****!!NN VI VA BENE QUELLO CHE SCRIVE PERCHè SAPETE GIA'..MA SE AVETE UN BRICIOLO DI FANTASIA IMMAGINATE CHE I POLITICI NON PAGONO LE TASSE..HANNO CASE (RICORDATE FINI)E SE HANNO QUALCOSA ALLA SALUTE CHE NON VA HANNO LE CLINICHE APPOSTA E SONO SICURA CHE AVRANNO ALTRE COSE!!NOI COSA ABBIAMO UN CAZZO!!RICORDATE CHE L'ITALIA SIAMO NOI E NON LORO..LORO SI DEVONO VERGOGNARE..SONO LORO LA VERGOGNA DELL'UNIVERSO NN NOI!!!

delta ha detto...

piccola stella senza cielo sono molto d'accordissimo con te ma!! gli italiani non si sveglieranno maiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!

politiche2013.it ha detto...

Ribelliamoci

www.politiche2013.it

info@politiche2013.it

LiberoPin ha detto...

Spider, che dici della discussione fatta oggi alla Camera sul contenimento dei costi? Spero rendano PUBBLICO lo studio.

"Colucci ha poi fornito alcuni dati emersi da uno studio effettuato comparando i dati relativi al trattamento economico dei principali Paesi dell'Unione Europea. Da tale studio, spiega, "emerge che il costo mensile complessivo per ciascun deputato italiano è pari a 20.486,68 euro, inferiore rispetto al costo di ciascun parlamentare francese (23.066,75), tedesco (27.364,00), inglese (21.089,83), ovvero al costo di un deputato al Parlamento europeo (34.750,87)".

liberodipensare ha detto...

@LiberoPin
i risulati di questo "studio" sono interessanti. Discutiamoli in attesa dei parametri. Cominciamo?.
'deputato italiano pari a 20.486.68 (e dagli con questo 68)'.
A me pare troppo per chi non fa un c. di niente.

R3dH4wk ha detto...

Concordo con te Spider. Oramai la gente cerca di aggrapparsi all'ultimo appiglio che ha, o forse crede di avere: il presidente. Ma anche lui è casta. Finchè non vedo in Italia stipendi di massimo 3000 euro mensili per i deputati, oltre ovviamente alle spese pagate, lotterò sempre. Aprite gli occhi, non esiste alcun baluardo oramai. Raffaele

R3dH4wk ha detto...

e soprattutto, mi meraviglio di chi dice: è il gesto che conta. Anche io, quando vado al cesso e cago, scusate il paragone, faccio un gesto che conta....ma sempre MERDA E'!!!!!! E vaffanculo, ve la cercate coi e le vostre care istituzioni di sta minghia!!!!!

PiccolaStellaSenzaCielo ha detto...

Secondo me chi dice che un gesto che conta è qualche scagnozzo dei piani alti oppure Berlusconi e compania bella che scrivono..dai..tutti vedono come un bluff il blog e Spider Truman passa per un cretino..allora..magari ci scrivono per mettere contro sti qua con il blog.Ok è uno bravo a gestire uno blog..ma PENSO che se non faceva sto casino la gente dormiva e nessuno si sognava di farlo..aspettava che venisse fatto da qualcuno

lolula ha detto...

sono tutte cose che se tiriamo ad indovinare.... ci vorrebbe veramente qualcos'altro, ma dobbiamo cominciare noi, magari dai seggi elettorali.

lupo_090449 ha detto...

Fini, i vitalizi acquisiti non si devono toccare!

Sacrifici si, piccoli, miseri e tutti da fare, forse..........domani, dopodomani o.....!

lupo_090449 ha detto...

Fini, i vitalizi acquisiti non si devono toccare!

Sacrifici si, piccoli, miseri e tutti da fare, forse..........domani, dopodomani oppure, dunque, vediamo un pò....come si può fare.....allora.....!

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2011/08/02/visualizza_new.html_759288684.html

Nanrei ha detto...

1300 dipendenti...250 corazzieri.... 70 cavalli irlandesi... 12000 euro al mese per quel pagliaccio.... soldi buttati al vento

Giovanni ha detto...

QUESTO BLOG SI SGONFIERA' COME UNA BOLLA DI SAPONE..GLI ITALIANI NON SONO NE I FRANCESI NE I TEDESCHI NE I BRITANNICI O QUALUNQUE ALTRO POPOLO DI QUESTA PSEUDO EUROPA UNITA .i NOSTRI SCIOPERI DURANO MEZZA GIORNATA E LE MANIFESTAZIONI ALTRETTANTO..NEI PAESI CITATI VANNO AD OLTRANZA E LE PERSONE SCENDONO IN STRADA..NON CAMBIERA' NULLA PERCHE' E' INSITO NELLA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI ESSERE PECORE E BUONI SOLO A LAMENTARSI SENZA AGIRE.
PER ORA TUTTI AL MARE CON LA BENZINA CHE SFIORA I DUE EURO AL LITRO...CHI SE NE FREGA SE L'ITALIA STA ANDANDOO A FONDO..L'IMPORTANTE E' LEGGERE DI STARLETTE E VELINE CHE MOSTRANO I LORO BEI SEDERINI E NUOVI AMORI..TIRIAMO A CAMPA' POI ARRIVERA' SETTEMBRE..OTTOBRE..QUALCHE SCIOPERINO ..UN PO' DI INDIGNAZIONE E ALLA VIA COSI'...COPIONE SOLITO TRITO E RITRITO..INSOMMA CARI ITALIANI OGNUNO HA IL GOVERNO CHE SI MERITA ED ESSENDO I NOSTRI PARLAMENTARI LORO STESSI ITALIANI FANNO QUELLO CHE VOGLIONO CONOSCENDO DI CHE PASTA E IL POPOLO DI QUESTA BELLA REPUBBLICA DELLE BANANE .

fabby1 ha detto...

se la poteva risparmiare, quel tanghero napoletano, faceva più bella figura a star zitto
voleva dare un bell'esempio ? poteva rinunciare allo stipendio, ci sono perfino sindaci di piccoli comuni che l'hanno fatto in un tale momento critico, tanto con la pensione d'oro che si ritrova viveva da nababbo ugualmente
a' Napolità, mavatteneaffanculo !!!

Mercante ha detto...

Quante sciocchezze fra questi commenti.
1) Napolitano non puo' ridursi lo stipendio che e' deciso dal parlamento.
2) Il gesto conta. Non ha restituito 68E ha rinunciato ad una cosa simbolica. L'AUMENTO AUTOMATICO.
3) Oltre ad aver rinunciato ha quello ha tagliato delle spese
4) Il suo e' un ufficio di rappresentanza un patrimonio unico di storia ed arte che fa da cornice a molti incontri formali con altri capi di stato.

Vega ha detto...

#Mercante
non si sta mettendo in dubbio la figura del Presidente della Repubblica (anche se devo ammettere alcuni commenti danno fastidio)
piuttosto come è già stato scritto:

CameraLeaks App ha detto...

Palazzi Presidenziali nel mondo

Anno 2010

ITALIA 247.590.000 dipendenti 2881
REGNO UNITO 87.000.000 dipendenti 303
GERMANIA 47.000.000 dipendenti 405
SPAGNA 37.000.000 dipendenti 325
FRANCIA 187.000.000 dipendenti 856

Di fronte a questi dati riconsideriamo i 68 euro non ti pare che il gesto appaia ridicolo ? Bel gesto si ma tardivo, comunque prova a metterti nei panni di chi non arriva a fine mese..

Vega ha detto...

Senza aggiugere che i dati postati da CameraLeaks App si riferiscono a Regno Unito e Spagna, due monarchie (e se la Camera dei Lord dice alla Regina Elisabetta che bisogna stringere la cinghia, la Regina lo DEVE fare);
Germania e Francia, due repubbliche presidenziali, altro che semplici uffici di rappresenanza.

ugo ha detto...

SE TANTI FURBETTI CHE SCRIVONO QUESTI POST PENSASSERO A PAGARE LE TASSE INVECE DI BUTTARE FUMO NEGLI OCCHI PER NON FARSI VEDERE............ANDREBBE MEGLIO PER TUTTI

liberodipensare ha detto...

Non è il semplice gesto ad essere ridicolo MA TUTTO E RIDICOLO anche chi interviene con argomenti effimeri e falsi che si prestano a giustificare un galantuomo Napolitano. Prende o no 12.000 euro mese senza avere spese. A chi vanno questi soldi, visto che è un uomo di 87 anni se non ai nipotini ? I quali si ritroveranno una bella cifra senza aver mai fatto un ci (come il trota). Napolitano è dal 1953 che occupa la sua poltrona, e non è ridicolo ? Vuole ritirarsi da qualche parte ? Case ne ha ormai a sufficenza soldi anche ...se li tenesse i 68 euro basta solo che si tolga dai piedi!
Anche lui ha contribuito a renderci ridicoli verso tutti gli altri paesi: "gli italiani sono dei servi senza palle" Adesso il nostro paese è stato commissariato e dato alla finanza internazionale, adesso vige la regola "tutto è permesso se non è vietato".
E vai che firma per il precariato e le leggi che hanno portato al disordine sociale, nascondendosi dietro un "me lo impone il mio compito istituzionale secondo la costituzione...bla bla.."
Grazie Napolitano per quel che hai fatto per il nostro paese. No, non ti alzare, continua pure a dormire, conosco la strada per uscire dall'Italia.

liberodipensare ha detto...

Ma dico, li state seguendo questi che vogliono fare una manifestazione a Roma ? E di sabato per giunta ?
ED ANCHE QUESTO NON VI SEMBRA RIDICOLO ?
..vai Beppe finalmente si parte...Beppe facciamo come l' ultima volta, saremo un milione...io ci sarò ed io pure...andiamo a dirglielo che sono delle merde...Beppe questa volta scendi con il paracadute...

GEORGE BERNARD SHAW -i boy-scouts (viola e grillini) : BAMBINI VESTITI DA CRETINI COMANDATI DA UN CRETINO VESTITO DA BAMBINO.
la mia personale considerazione : fare politica non vuol dire "andare a fare una scampagnata a ROMA, urlare tre fregnacce e sentirsi a posto con se stessi"

liberodipensare ha detto...

Scommettiamo che a questa manifestazione a Roma ci saranno dario fo con l' immancabile franca rame al seguito, travaglio, d'arcais, ecc...e la partecipazione straordinaria di beppe grillo che scenderà, sul finire dello spettacolo, con il paracadute. E sarà l'apoteosi, il clou dello spettacolo.
Tutte brave persone, si intende ma non sanno tutti questi fare politica, pensare in modo pragmatico a valorizzare un tempo politico. Fare in modo,cioè, che una azione si combini ad un' altra, trovando una conseguenza logica. Ma ci si frammenta in tanti piccoli attimi (le manifestazioni) senza un esatto valore politico. Già immagino i reportage televisivi e della stampa "ieri a Roma 1 milione di persone, per lo piu del 'popolo viola' e 'grillini' hanno manifestato davanti a Montecitorio (DI SABATO ih ih ih, quando chi doveva sentire era in sardegna!). La polizia afferma che in totale erano 100.000. La manifestazione ha vissuto i momenti piu significativi in finale, quando Beppe Grillo è sceso tra la folla dei partecipanti in paracadute"

pitt ha detto...

Voglio rispondere a tutti quelli ke scrivono: "è il gesto ke conta"..
Ma fatemi il piacere. L'italiano in generale da anni si lamenta di quanto guadagna un politico, di quanti benefici gode lui e la famiglia, agi a non finire, il piu ingiustifi cati, ovviam nulla è gratis. Qualcuno c'è ke paga... Noi! Si, noi ke andiamo a lavoro ogni giorno, ke non ci possiamo permettere assenteismi senza dar giustificazione a nessuno, ke per un rinnovo di contratto aspettiamo anni, xke il governo nn se ne preoccupa o non ti vuole concedere quei 2€ lordi a ora.. L'Italia è sommersa dai debiti, ke gravano sempre piu su di noi, sulle nostre "paghette" ke ormai ci permettono solo di sopravvivere, e voi fate i moralisti dicendo: " basta il pensiero?".... Vi ripeto, e mi limito a questo, Ma fatemi il piacere.....

earned.biz ha detto...

It's time to look for a "halloween Costumes"