venerdì 29 luglio 2011

Spider Truman sui giornali esteri: la casta italiana è la peggiore d'Europa

Vi giro alcuni articoli che in questi giorni sono apparsi su diversi quotidiani internazionali, perchè ci permettono di cogliere la distanza abissale che intercorre tra i media italiani e il resto del mondo.
Nei giorni scorsi avrete notato l'attenzione spasmodica di gran parte della stampa italiana nel seguire la vicenda di spider truman: gran parte degli articoli e dei servizi televisivi, dal Corriere della Sera al TG1-Trush di Minzolini, hanno per giorni ossessivamente cercato di dare un nome e un volto a Spider Truman.
Al via la patetica telenovela: è un tizio del popolo viola, si chiama Gianfranco Mascia. No, contrordine è un ex-deputato, si chiama Francesco Caruso. No, no, contrordine: è Leonida Tucci.
Noiosi e patetici, cercano di dare un volto per neutralizzare e relativizzare l'indignazione di cui si è reso portavoce.
Sui giornali esteri invece potete notare come gli articoli parlano soprattutto dello scandalo dei privilegi dei deputati italiani: parlano cioè dei contenuti della denuncia, non sudano come i forsennati per individuare (e colpire) il denunciante.


La rigiro con una metafora, per cercare di capirci.
La scena è questa: spider truman esce da una banca e si mette a urlare che lì dentro è in corso una rapina.
A questo punto arriva una volante della polizia e decide:
a) di entrare in azione per sventare la rapina.
b) fermare il tizio che urla e portarlo in questura per identificarlo.

I giornali internazionali corrispondono al caso a), i giornali italiani al caso b).

Oltre alla soddisfazione per lo sputtanamento a livello mondiale, una domanda ai poliziotti-giornalisti o giornalisti-poliziotti  nostrani sorge spontanea: ma non è per caso che siete corrotti e in combutta con i rapinatori?


Spider Truman

Italian MPs' salaries to be cut after public outcry in the wake of austerity measures (Mirror - UK)
http://www.mirror.co.uk/news/top-stories/2011/07/22/italian-mps-salaries-to-be-cut-after-public-outcry-in-the-wake-of-austerity-measures-115875-23287924/

Italian insider threatens Europe's greatest MPs' expenses scandal  (the indipendent - UK)http://www.independent.co.uk/news/world/europe/italian-insider-threatens-europes-greatest-mps-expenses-scandal-2315899.html

Italian MPs sent themselves bogus death threats to qualify for protection (Daily Telegraph - UK)
http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/europe/italy/8652767/Italian-MPs-sent-themselves-bogus-death-threats-to-qualify-for-protection.html


Fenômeno de audiência em rede social italiana expõe os políticos (Correio - Brasil)http://correiodobrasil.com.br/fenomeno-de-audiencia-em-rede-social-italiana-expoe-os-politicos/270767/

Politicians avoid austerity, Italy enraged (Associated Press - USA)http://news.yahoo.com/politicians-avoid-austerity-italy-enraged-102346497.html

Perkbuster' slams Italian MPs (NZ Herald - Nuova Zelanda)http://www.nzherald.co.nz/world/news/article.cfm?c_id=2&objectid=10739599&ref=rss

Un topo en el Parlamento italiano denuncia en Facebook privilegios y despilfarro (Lavanguardia - ES)http://www.lavanguardia.com/internacional/20110719/54187616675/un-topo-en-el-parlamento-italiano-denuncia-en-facebook-privilegios-y-despilfarro.html

Italien: Privilegien-Blog wird zum Renner (Eurones - DE)http://de.euronews.net/2011/07/21/italien-privilegien-blog-wird-zum-renner/

Spider Truman, o bufo italiano que pôs o Parlamento em alvoroço (Publico - PT)
http://www.publico.pt/Mundo/spider-truman-o-bufo-italiano-que-pos-o-parlamento-em-alvoroco_1503853

18 Milliarden Euro für Dienstwagen (Berner Zeitung - CH)http://www.bernerzeitung.ch/ausland/europa/18-Milliarden-Euro-fuer-Dienstwagen/story/25696901

Καταχρήσεις βουλευτών αποκαλύπτει πρώην υπάλληλος της βουλής στην Ιταλία  (Otenet - Gr)http://www.otenet.gr/portal/portal/info/news/worldnews?media-type=html&user=anon&js_panename=worldnews&action=portlets.PsmlPortletAction&eventsubmit_doview=2993971

Volée de bois vert contre les abus des parlementaires italiens (Reuters - Fr)http://maghreb.msn.com/Actualites/Monde/Reuters/2011/July/7636809.aspx

Scandal over MP perks angers austerity-hit Italy (AFP - Usa)
http://news.yahoo.com/scandal-over-mp-perks-angers-austerity-hit-italy-043104538.html

Spider Truman : un Wikileaks italien qui dézingue la caste politique (Eitb - Fr)
http://www.eitb.com/infos/europe/detail/704383/spider-truman--wikileaks-italien-qui-dezingue-caste-politique/

42 commenti:

itx ha detto...

http://unocheseneva.blogspot.com/

Alessandro D'Amato ha detto...

è una stranezza facilmente spiegabile: visto che pubblichi soltanto cose risapute e già finite sui giornali italiani, quelli si concentrano sull'unico segreto (di pulcinella). Invece per i giornali stranieri, che non conoscono le storie dei parlamentari, la notizia è quella dei privilegi.

plikketella ha detto...

C'è da vergognarsi sempre più, che schifo.

Un popolo di inetti ha un parlamento di altrettanti inetti.

Justine ha detto...

Segreto di pulcinella mica tanto, e la notizia è che ne abbiamo le scatole piene che in un periodo di crisi questi magnoni non abbiano minimamente messo mano alla loro borsetta pur potendoselo permettere più di chiunque altro nel nostro disastrato paese. Ed è un bene che se ne parli il più possibile.

AleLory ha detto...

No problem il 15 ottobre tutti in strada . Dopo le ferie si inizia con i volantini a Torino .,.e voi... !?

tatu1957 ha detto...

Bla bla bla ma la vogliamo finire questa farsa, che si deve fare perché si dica no a tutto questo schifo. I politici corrotti in galera e che ci restino ma veramente vogliamo solo parlare!!!!! i fatti ci voglioni i fatti-----

liberodipensare ha detto...

Spidertruman ci hai preso per cretini?
Pubblica qualcosa di serio..di mafia e politici. Questo è quello che ci aspettiamo (seduti)
Non la meriti, ma comunque dò una risposta al quesito
a) di entrare in azione per sventare la rapina.
b) fermare il tizio che urla e portarlo in questura per identificarlo.
la risposta giusta è la a) in Italia.
la b) in Germania. Tantè che fermarono in Germania Mastella e signora i quali furono portati al "Commissariat" per l' identificazione. Il Mastella urlava "she is my wife, she is my wife"...

noteinrete ha detto...

Sono d'accordo con Justine.

Parliamone. Diamo evidenza. Ripetiamolo.

Queste persone non mi/ci rappresentano. Sono peggiori dell'italiano medio.

Un esempio fra tutti (spero che il dato sia vero). Se 84 parlamentari sono inquisiti facendo un rapido calcolo significa che 1 su 10 di loro è inquisito. Vi risulta che 6 mln di italiani sono inquisiti (1 su 10)?

Lo ripeto: non ci rappresentano!!

Sonic M ha detto...

@liberodipensare

scusa ma che c'entra? io concordo con spidertruman..anche se spidertruman fosse bossi che soffre di personalità multipla, bisogna comunque soffermarsi sui contenuti..e anche se sono cose risapute da tempo, io solo ora vedo un minimo di indignazione ... forse è la volta buona che l'Italia ricupera un po' di moralitá..

SonicM

www.mysonicnation.wordpress.com

Indignados ha detto...

Caro Spider Truman,
fuori da ogni scherzo o battuta, noto che stiamo passando alle cose serie. Quello che dici è approssimativo, ma vero.
E, finalmente, qui non c'è più nessuno che si ostina ancora a voler sapere chi sei o a pretendere 'rivelazioni'.
Il nodo però è questo: oltre a faticare per risvegliare noi dormienti, dovresti a mio parere anche dirci quello che ritieni sia la tua idea di soluzione o pezzo di soluzione, insomma esporti non sulla tua identità ma sul tuo pensiero. E NON per diventare leader (la "rivoluzione ST", già m'immagino i titoli). Credo, infatti, che il tuo anonimato sia assolutamente necessario e che il peggio che ci possa capitare sia avere il prossimo capopolo (abbiamo già dato, grazie).
Credo, inoltre, che nessuno di noi si debba sentirsi chiamato fuori da una qualche forma di impegno, piccolo o grande che sia. E se c'è qualcuno che fatica e si dà da fare per gli altri, il testimone poi deve essere preso da qualcun altro e così via. Altrimenti non possiamo aspirare ad una politica migliore, perché la decenza del vivere quotidiano non può basarsi sul parassitismo di tanti che si nascondono dietro ai propri impegni, timori (il 'tengo famiglia' ed orticello) per poi blaterare "andate avanti voi, che poi se mi conviene m'accodo".
Ma - dicevo - il tuo pensiero è necessario, se non altro perché nemmeno tu ti puoi tirar fuori dallo spremerti le meningi sul modo più utile di uscire fuori da questa melma.
Se pensi che dovrebbe essere ovvio il tuo pensiero, ti sbagli. Di soluzioni, di strade, ve ne possono essere diverse, e non tutte necessariamente essere considerate giuste, intelligenti, etiche o semplicemente pratiche (vedasi qualche commento su altri post).
Ritieni, per esempio, che sia importante una manifestazione? A settembre con i viola, a ottobre? Di un giorno? (la famosa manifestazione che il giorno dopo sarà ricordata da tutti i giornali come 'festosa'? festosa di che?? - eppure tutti i giornali sinora hanno sempre detto questo: il popolo mica protesta, va a festa). Ad oltranza? Di che genere? Dì la tua, poi la parola agli altri.

L'intruso ha detto...

http://notiziedelfuturo.blogspot.com/2011/07/patente-da-vero-italiano.html

su http://notiziedelfuturo.blogspot.com

winsxx ha detto...

secondo me non cambieremo per ora...purtroppo il marcio è dentro di noi, non solo i politici, certo fondamentalmente siamo un popolo con dei valori, un senso della giustizia...ma se nessuno ha mai mandato a calci nel culo un solo politico/uomo di governo(dei processi e tutto il resto non si fà niente...finchè non sono colpevoli e si riesce a dargli qualche giorno di carcere non se ne vanno dalle palle, se non dopo aver mangiato a dovere), c'è pure un motivo no???
E alla fin dei conti chi se ne frega chi sia spider truman?
potrebbe essere un povero precario del governo, della scuola, di qualunque cosa...a chi cambierebbe la vita?
Se vogliamo essere materialisti potremmo anche definirla un operazione di marketing, ma se ha il nobile scopo di aprire gli occhi agli italiani ben venga, almeno ora cazzo se ne parla di più, ora co vogliono i fatti!

vincenzo ha detto...

e tremonti dice che la casa,la pagava in contanti 4000 euro,(se la pagava),scommetto in nero,a un noto corruttore
e questo sarebbe il nostro ministro dell'economia???? che chiede a noi poveracci di fare sacrifici,....che schifo, lo dovremmo costringere a dimettersi,e non a farci pigliare per il culo da questi maledetti , la prossima volta andare in piazza con bulloni e biglie di ferro,e prendersela anche con chi li difende

Amore_immaginato ha detto...

quoto sonic M
Ha espresso perfettamente il mio pensiero.

Ivan Vitolo ha detto...

ci sta sempre chi guarda il dito... oddio...

IceMat89 (Mattia P) ha detto...

ok bene che se ne parli anche all'estero così pure loro vedono la realtà (e chi di noi andrà all'estero si dovrà vergognare ancora di più di essere italiano) ma..

I SEGRETI DELLA CASTA..DOVE SONO??

Stefano "Hohenstaufen" Giuliano ha detto...

a me piace leggere questo blog perché scopro cose che non sapevo e mi sento sempre più schifato della classe politica italiana. però poi leggo commenti della serie "si sapeva già, che lo scrivi a fare". ora le opzioni sono due:

1)Siamo una massa di cretini senza fegato che sanno di prenderlo nel sedere e visto che ci piace ci si tiene lì senza fare niente.

2)Tanta gente non sapeva ed abbiamo una serie di persone capace solo di fare i "capitan ovvio" della situazione sboroneggiando sul fatto di avere queste informazioni da tanto.

In entrambi i casi non fate una bella figura, perché passate da stupidi che sanno e non fanno niente, nemmeno sprecare 10 minuti della vostra vita a scrivere un vostro parere e divulgarlo a chi non ha le vostre conoscenze(potreste essere anche dalla parte che lo mette in quel posto agli italiani).

Scusa SpiderTruman ma alla fine dovevo dirlo.

Alessandra ha detto...

Ma come fate a vivere in un paese strozzato da questi schifosi? Io non capisco perche' non li avete ancora licenziati tutti. Mo lo sapete che politici avete, allora che fate, parlate solo? Tutto il paese dovrebbe fare lo sciopero finche' sti maiali non se ne vanno.

Gianluca Pistoia ha detto...

@Stefano "Hohenstaufen" Giuliano, secondo me più la terza. C'è gente che ha paura di perdere il posto di leccaculo o schiavo di partito (sa fare solo quello)

lupo_090449 ha detto...

30 Luglio 2011 La Casta italiana e la Morsa Usa

I politici hanno imparato dai pirati informatici e dai giri contorti che fanno con gli IP quando colpiscono gli obiettivi designati, oppure viceversa?

Penso viceversa visto che quando i politici hanno fatto ballare le mazzette in giro per diverse e svariate banche del mondo i computer li possedevano soltanto alcuni uffici statali e i militari Usa delle basi.

Quello che preoccupa molto oggi però è la disputa in Usa sul debito SI o debito NO!
Innalzare il debito come si è sempre fatto fino a ieri in difetto di liquidità, oppure dire basta?

Pagare gli interessi a chi ha investito nei Titoli pubblici Usa, oppure pagare l'assegno di assistenza mensile dei poveri?

Naturalmente pagare gli interessi a chi ha investito se non si vuole rischiare la vendita in massa di Titoli sui mercati borsistici globali e un declassamento di vari scalini da parte delle società di Rating della credibilità degli Stati Uniti d'America.

E i poveri? E i dipendenti pubblici? E i nuovi assistiti in materia sanitaria dalla legge approvata a fatica dal Congresso?
In qualche modo si farà se non si trova un accordo ma con sacrificio comunque dei meno abbienti.

Questo perché l'economia Usa è stretta dentro una morsa che la costringe a prendere alcune decisioni e non altre.
I profitti dei ricchi che da sempre rappresentano un modello globale per i ricchi di tutto il mondo, da una parte.
Dall'altra le spese militari che, qualche dubbio dovrebbe sorgere a tutti nel Terzo millennio, servono a mantenere in sicurezza governi fantoccio in tutto il mondo e non a esportare la democrazia liberale che nessuno ha voluto copiare, nemmeno la vecchia Europa.

Ammesso e non concesso che in Usa sia in vigore una democrazia liberale!

Le facilitazioni ai ricchi e le spese militari.
Due facce della stessa medaglia utili a perseguire in ogni caso gli interessi delle classi dirigenti.
Le detrazioni fiscali ai ricchi secondo il pensiero - debole - liberale, aumentando la liquidità nelle tasche dei potenti, dovrebbero garantire investimenti che in realtà spesso, sempre più spesso si realizzano all'estero nei paesi in via di sviluppo dove i profitti si fanno più consistenti.

Le spese militari, enormi, colossali, servono ufficialmente a mantenere la libertà ed esportare la cultura democratica liberale.
In realtà servono soltanto a far sentire in sicurezza le classi dirigenti, singoli imprenditori e politici, che nel corso del 1900 sono stati agevolati nella competizione con altri concorrenti, nella salita al potere, coi metodi che conosciamo bene.

Per restituire agli Usa la loro ricchezza e mettere in moto l'economia globale, occorrerebbe fare queste scelte: eliminare alcune detrazioni ai ricchi e diminuire in modo consistente le spese militari in giro per il mondo.

Siamo certi che i militari presenti in Europa sono quì per difenderci da un'assurda e inconcepibile invasione islamica? Oppure per garantire che qualsiasi cambiamento politico, in qualsiasi paese d'Europa, deve avere il benestare della NATO?

Tra l'altro l'invasione di immigrati è stata cercata e voluta dagli imprenditori e dai politici per abbassare i livelli salariali e ricattare i lavoratori "indigeni" con la presenza di una massa di disoccupati che premono ogni giorno agli ingressi delle aziende.
Forse che i militari delle basi Usa potrebbero, non so come, impedire in Europa quello che gli estremisti islamici hanno compiuto per anni sotto gli occhi di Fbi e Cia sullo stesso territorio americano, prima della fatidica data dell'11 settembre 2001?

Giovanni ha detto...

Egregi Signori Italiani ..io lavoro all'estero da una vita e sono prossimo alla pensione che a causa della manovra verra' slittata ulteriormente dopo essermi fatto il mazzo nei deserti arabi ,sul mare e in luoghi impensabili .Nonostante sia sempre stato residente nel luogo in cui lavoravo a 5000 km di distanza dall'Italia o piu' vengo considerato alla stregua di tutti voi ,impiegati o operai italiani e quindi residente fiscale in Italia con il risultato di avere la mia busta paga tassata come tutti .Tutto cio' a causa della legge del 2000(legge Pavarotti)che il governo Dalema varo' per colpire coloro che prendevano la residenza nei paesi di comodo(Montecarlo in testa)per evadere il regime fiscale italiano.
Morale questa legge ha colpito Pavarotti(il primo)alcuni piloti automobilistici e il ben noto Valentino Rossi a cui sono stati abbonati circa 70 milioni di euro.
In realta' ha colpito noi tutti italiani lavoratori all'estero.Nessuno nei sucessivi governi ha pensato bene di cambiare questo stato di cose.
All'estero conoscono bene la realta' italiana (non occorreva Spider Truman per rivelarla)nonche' tutti i personaggi che da anni ci governano.Noi all'estero siamo ancora considerati un popolo di spaghettari e ladroni a immagine proprio di chi ci governa.
Spider ha sollevato un polverano risaputo da tempo ,nei libri di Stella (tradotti anche all'estero)vengono citati nomi,cognomi e fatti.
Abbiamo in parlamento 84 vegetali inquisiti e condannati che percepiscono cifre da capogiro alla nostra faccia .In paesi civili come l'Inghilterra e la Germania cio' sarebbe inconcepibile.
Non cambiera' proprio nulla ne a ottobre ne mai e le cosidette manifestazioni(sempre che ci siano)non serviranno a nulla .Questo e' il sistema Italia ..e ogni popolo ha il governo che si merita vista la tipologia dell'italiano medio.
In merito alla popolarieta' dell'argomento e alle migliaia di adesioni su questo blog e Facebook perche' non si propone di fondare un partito (Anti KastaParty)daltronde lo ha gia' fatto quel bel signore chiamato Beppe Grillo!!!Ma sapete cosa succederebbe??I fanta neo eletti entrerebbero a loro volta a far parte del sistema Kasta..in fin dei conti anche loro sono ITALIANI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

franco ha detto...

Bravo Spider Truman continua così e speriamo che questa massa di italiani dormienti si diano una mossa.

Bellerofonte ha detto...

Senza offesa alcuna per lo sforzo che stai facendo, caro Spider truman, per divulgare notizie più o meno conosciute e soprattutto per nascondere la tua identità, giustamente, Io già da tempi lontani avevo certezza del pensiero stra negativo della stampa e dell'opinione pubblica estera sui nostri politici.
La strada di rendere pubblico lo schifo dei politici Italiani la trovo geniale, se l'intento e di arrivare a porre i problemi in commissione europea per dare un freno ai PORCI ruspanti di casa nostra, se ci sei arrivato per caso perchè il caso sta prendendo proporzioni inaspettate beh....ti esorto a continuare così, ora hai gli occhi di molte persone addosso puoi cominciare a dire cose più compromettenti. I politici Italiani sono portatori sani di malefatte, probabilmente non si rendono conto che l'Italia ogni giorno che passa sta diventando una polveriera sempre più carica e sempre più a rischio esplosione!!!!!!

Lucas ha detto...

Grazie a Dio non vivo in Italia ma se si decidesse di andare a Montecitorio e linciarli tutti tornerei di certo per unirmi alla causa,purtroppo il 95% degli italiani oramai non ha le palle,ottimo lavoro Spidertruman!

Luciph3r ha detto...

da me in Sicilia , Lombardo ha pensato bene di non togliere le auto blu ai poveretti che altrimenti non potrebbero andare in giro ( a far cosa non si sa ) .
PS : non crediate che all'estero le cose siano moooolto diverse .

liberodipensare ha detto...

Sonic M ha scritto...
@liberodipensare
"scusa ma che c'entra? io concordo con spidertruman.."

scusami avevo scritto "Spidertruman ci hai preso per cretini?
Pubblica qualcosa di serio..di mafia e politici. Questo è quello che ci aspettiamo (seduti)"
In previsione che qualcuno lo avesse scritto, ho solo voluto anticiparlo. Per far compredere l' ironia avevo anche aggiunto "(seduti)". Concordo anch'io con Spidertruman, altrimenti mai avrei partecipato a postare un solo commento.
Nel riferirmi a Mastella il fatto è realmente accaduto 'credo' a Berlino. La moglie venne fermata ed il marito urlava "she is my wife,she is my wife..". I poliziotti tedeschi credettero che lui urlasse "al ladro!al ladro!", lo presero per identificarlo: sembrava un matto fuori di sè.
A discolpa dei poliziotti tedeschi fu spiegato che 'she is my wife (lei è mia moglie)' ne fecero una traduzione non letterale ma di sostanziale concetto, e lo tradussero in 'al ladro!'

Bastian Contrario ha detto...

I politici ci rubano 11 miliardi di euro.
L'evasione dell'iva 270 miliardi.
Con chi prendersela prima?

Guns ha detto...

GRAZIE SPIDER TRUMAN!!!

NevicaIlVentisei ha detto...

Nei vari commenti che mi son letto con piacere e una punta di disgusto per il sapore amao della verita che mai, credo,vada dimenticato,ne ho individuato una parte che credo sia l'unica cosa che al fine conti:

Agora nós temos as armas! Vamos mudar o mundo!

NevicaIlVentisei ha detto...

UN APPELLO PER SPIDER TRUMAN:
SE NON HAI PAURA, TIRA FUORI TUTTO COSA SAI SUI RAPPORTI MAFIA/POLITICA, CACCIA FUORI TUTTO, DOCUMENTI, SE NE HAI, COMPRESI, TANTI HANNO LA LORO IDEA SU COSA SIA _REALMENTE_ LA MAFIA IN QUESTO PAESE E CHE COLLUSIONI CI SIANO O NON CI SIANO CON LA POLITICA, MA ASPETTIAMO L'EVIDENA DEI FATTI CHE FORSE TU PUOI TIRARCI FUORI.
CHI LA PENSA COME ME SI UNISCA ALLA RICHIESTA

A TE LA PAROLA SPIDER TRUMAN!

River ha detto...

Spider forse è giunto il momento che ti fai vedere, secondo me ti stanno mettendo dietro i servizi segreti e tra un po' ti faranno fuori senza che nessuno sappia chi eri. Diremo: ma dove è finito Spider Truman?

politiche2013.it ha detto...

Tutti a Roma il 27/12/2011.

www.politiche2013.it

info@politiche2013.it

politiche2013.it ha detto...

Giovanni che vivi all'estero,
puoi scrivere a info@politiche2013.it dobbiamo chiederti una cosa in privato

Grazie

Lucas ha detto...

concordo con River ,ahimè spider guardati le spalle che i servizi segreti penso li hai alle calcagna,o almeno siete tutti sottocontrollo.quindi prudenza

NevicaIlVentisei ha detto...

Ma figuriamoci se lo fanno fuori, quelli sono altri tempi, ora per lui ci sarà un'accusa di pedofolia con mandato di cattura internazionale o una cameriera con 4euro in banca e 3 figli da mantenere che giurera che ha cercato di violentarla.....(ovviamente ogni rif. a fatti o cose è PURAMENTE LoL casuale).

cassandra ha detto...

Non voglio togliervi la speranza che le cose possano cambiare, ma, purtroppo, ha ragione Giovanni (il signore che vive all'estero) quando dice:"Non cambiera' proprio nulla né a ottobre né mai e le cosidette manifestazioni(sempre che ci siano)non serviranno a nulla. Questo e' il sistema Italia ..e ogni popolo ha il governo che si merita vista la tipologia dell'italiano medio".
La casta è ovunque: l'italiano medio non basa la propria esistenza sul concetto diritti/doveri; non ha una coscienza che considera importante il bene della comunità; non ha senso dello stato, soprattutto non comprende che favorendo il bene comune viene favorito anche il bene individuale.
Sono un'insegnante di scuola media e trovo terribile quello che tutti noi adulti stiamo facendo ai ragazzi. Nella scuola il Collegio dei Docenti che dovrebbe deliberare attività e progetti in base alle necessità dei ragazzi, approva soltanto ciò che è vantaggioso per gli insegnanti; è avvilente vedere e sentire insegnanti che senza vergogna parlano di fare questo o quello solo perchè così i genitori sono contenti e questo significa mantenere il numero degli alunni.
L'autonomia alle scuole è stato un gravissimo errore; l'autonomia può essere data solo a persone responsabili, e gli insegnanti(tutti) non lo sono: c'è chi agisce per interessi personali (economici o di conservazione del posto di lavoro)e chi (la maggioranza) non apre bocca e accetta qualsiasi cosa per quieto vivere.
Lo stato di degrado della scuola è da addebbitarsi quasi esclusivamente agli insegnanti di ruolo: subiscono qualsiasi cosa senza mai protestare se non nei corridoi; nella scuola gli organi collegiali (consiglio di classe, collegio docenti e consiglio d'istituto) hanno competenza su tutto, il che significa che il preside o dirigente scolastico (tanto è la stessa cosa) deve attenersi alle loro delibere. Ma in che modo utilizzano questo potere? Solo per farsi i fatti propri.
Anche la non assunzione dei precari, nonostante l'esistenza di un numero notevole di cattedre libere (centinaia di migliaia in tutt'Italia)è una responsabilità di quelli che hanno il loro bel posto fisso: non protestano se all'inizio dell'anno mancano gli insegnanti perchè non ancora nominati, accettano di avere un carico di lavoro non dovuto per "quieto vivere", la voce più sentita è: "Io non mi assumo responsabilità, meglio rimanere nell'ombra!"
Non mi sono inclusa tra quelli che si comportano nel modo descritto perchè io non mi comporto così: protesto, cerco di coinvolgere gli altri spiegando qual è la nostra responsabilità, che l'unico criterio che dobbiamo considerare è l'istruzione dei giovani; che è nostro dovere, visto che ne abbiamo il potere, contrastare in tutti i modi questo comportamento dei governi nei riguardi della scuola, perchè è un comportamento suicida.
Ciò che ottengo è che tutti appena mi vedono alzano gli occhi al cielo, pensando:"ecco che arriva la rompip...e!"
Sono prossima alla pensione, ma non demordo, però sono tanto sfiduciata.

francesco barnaba ha detto...

monarchia repubblica anarchia

GaiusEnobarbus ha detto...

La Casta non ha più segreti: basta immaginarsi il peggio e subito avrete scoperto un altro segreto della Casta. Diamoci da fare!

Fabio ha detto...

Brava Cassandra, dovrebbero esserci più insegnanti come te in Italia!

Johnny ha detto...

Ok, è tutto uno schifo, ma quali sono le SOLUZIONI ? Il nostro è un paese che parla tanto ma, ahimè, agisce poco.
Qualcuno di voi ha delle proposte su come eliminare i privilegi della casta ?
Ecco alcune ipotesi:
- votare per qualcun altro (si, ma chi?)
- manifestare in piazza pacificamente (quali risultati si sono mai ottenuti in questo modo?)
- bloccare il traffico per giorni come hanno fatto i camionisti in Francia (questo forse potrebbe essere più efficace..)
Le vostre proposte quali sono ? Ripeto, cerchiamo SOLUZIONI, senza continuare a polemizzare e ad auto-biasimarci.
Ci sarà un motivo se certe cose capitano da noi e non negli altri paesi....

scinny ha detto...

Ragazzi io ora sono in Inghilterra per un mese e se proprio la volete sapere tutta economicamente ci considerano al pari di Grecia e Spagna mentre politicamente ci ridono in faccia e si chiedono come mai non riusciamo a campare solo con il turismo e con qualche piccola industria e anche come mai la nostra politica è così costosa!

earned.biz ha detto...

It's time to look for a "halloween Costumes"