sabato 10 settembre 2011

L'inizio della fine per i privilegi dei politici italiani?


L'inizio della fine per i privilegi dei politici italiani?
Stephan Faris / Rome

E' stata un'estate calda per i politici di italiani.
In primo luogo, molti di loro hanno dovuto posporre le loro feste per provare a calmare un mercato delle obbligazioni con un programma di austerità di 50 miliardi di euro. Ma i mercati hanno continuato a scalcitare, obbligando il governo a proporre tagli e  tasse non più rinviabili.
Nel mezzo di tutto questo, qualcuno ha pubblicato il menu dal ristorante del senato. Improvvisamente sui giornali italiani i tagli nella spesa pubblica sono state giustapposte con i pasti sovvenzionati pubblicamente e serviti da camerieri in livrea su tovaglie bianche: il risotto con il rombo per €3.34; pesce spada a €3.55; una scelta di dessert €2.45.
I prezzi superscontati, venuti alla luce in un momento in cui il costo di un pasto in Italia è a livelli senza precedenti, hanno reso furioso un pubblico già disgustato dai benefit sproporzionati di cui gode l'elité di governo. "In questo periodo della crisi, quando stiamo chiedendo i sacrifici dei cittadini italiani, c'è necessità dei politici di esibire una punta di sobrietà" dice Carlo Monai, il parlamentare di opposizione che ha pubblicato il menu. Gli italiani di lunga data hanno una visione differente dagli Americani circa chi dovrebbe essere incaricato di guidare il paese: "Quando i corridoi del Parlamento erano pieni di personalità prestigiose - persone che avevano combattuto sui monti per il loro paese, che avevano affrontato l'esilio e la prigione per la democrazia - nessuno aveva mai posto problemi sui loro privilegi" spiega per mail un ex assistente parlamentare che ha messo in piedi un blog anonimo sotto il nome di Spider Truman.  "Oggi, il Parlamento è pieno dei parassiti, analfabeti, voltagabbane, prostitute, senza alcun principio o obiettivo se non il proprio arricchimento personale".
Il Parlamento ed il senato si trovano non lontano tra loro, nel centro di Roma.
All'interno di ogni costruzione, i politici hanno accesso alla banca, ai negozi di tabacco, agli uffici postali, ai negozi di barbiere, ai bar ed ai ristoranti. Ogni mese, ogni parlamentare riceve approssimativamente un pagamento netto di €5,500, più 4000 di benefit. In più, sono dati altri €4,000 ogni mese per le spese, che possono usare per assumere un assistente o semplicemente infilarseli in tasca.
I politici nazionali inoltre viaggiano liberamente su aerei, treni e autostrade.
Possono assistere alle partite di calcio senza pagare.
Molti sono forniti di un'automobile e di un chauffeur.
Le sessioni parlamentari solitamente cominciano il pomeriggio di martedì e finiscono entro la mattina di giovedì.
"Se fate la media nel corso dell'anno, viene una media settimanale di due ore e mezza di lavoro" dice Marco Perduca, un senatore che è stato critico dei privilegi parlamentari.
Ma forse il privilegio più discutibile è la pensione che gli ex politici ricevono quando raggiungono l'età della pensione. "Se lavorate cinque anni, otterrete una pensione per cui l'altra gente avrebbe dovuto lavorare per 40 anni" dice Perduca. I pagamenti cominciano con €2,500 mensili e aumentano in base agli anni di anzianità parlamentare.
Secondo il newsmagazine "il caffè espresso", dozzine dei politici pensionati ricevono i pagamenti mensili di più di €9,000.
Gli ex parlamentari e senatori inoltre ottengono dei voli gratis per cinque anni dopo avere lasciato l'ufficio.
Le autostrade rimangono libere per vita. La protesta pubblica innescata dal menu sontuoso e dai pacchetti duri di austerità ha richiamato un certo esame di coscienza fra l'elite italiana, che è venuto a riferirsi come la casta.
Il presidente del senato ha impegnato per portare i prezzi nel ristorante in conformità con i costi. Entrambe le case hanno promesso che leggeri tagli dentro le spese, compreso gli stipendi; una misura nel Parlamento è stata proposta che cadrebbe la compensazione per quei membri che continuano con i loro lavori di giorno; ed alcuni persino hanno fatto galleggiare l'idea di taglio del numero dei politici nazionali.
Il senato ha votato mercoledì per passare a un nuovo esame delle misure di austerità, compreso gli aumenti del'IVA, aumento dell'età di pensionamento minima e  tasse supplementari.
I critici insistono che è troppo poco e troppo in ritardo. "I privilegi della casta si sono trasformati in un simbolo dell'ingiustizia sociale del nostro paese" dice Spider Truman. "Se pensano che basta  aumentare i prezzi nel ristorante nel Parlamento o congelare per un pò gli aumenti dei loro stipendi, stanno facendo un grave errore."

Times, 8 settembre 2011
Traduzione molto superficiale tramite babelfish.
L'articolo in lingua inglese lo trovi qui:
http://www.time.com/time/world/article/0,8599,2092247,00.html#ixzz1XXdrdlJK

33 commenti:

iLManigoldo ha detto...

E' un privilegio anche servire il Signore

http://ilmanigoldo.blogspot.com/2011/09/i-conti-della-serva.html


discinti saluti.

Robysan ha detto...

al "Time" sono tutti comunisti

giopanariello ha detto...

La società autostrade non prevede l'esenzione del pagamento del pedaggio da parte dei parlamentari.

Max ha detto...

tutti gli onesti del mondo sono diventati improvvisamente comunisti, tutto il resto del mondo è comunista, i giudici sono comunisti, Fini è comunista, ma no sarà che è il governo ad essere un mucchio di letame?

Luca Mastrodonato ha detto...

Comunisti a pioggia, quseto vedono i berluscones. La verità fa male e se esiste al mondo un amico dei dittatori questo è Merdusconi, che fino a poco tempo fa era l'unico leader baciamano occidentale di Gheddafi.

gianluca ha detto...

secondo me è che tutta la casta è un mucchio di letame! ma la domanda è...abbiamo veramente bisogno di loro?

stambeccuccio ha detto...

@Luca Mastrodonato
"Merdusconi" come lo chiami tu, "unico..leader..baciamano..dittatori" è l'unico sicuramente, a torto o a ragione, condivisibile o non il più trasparente ed onesto ;)

Unreal Radio ha detto...

Possibile che non abbiate capito che non esiste più ne una destra ne una sinistra!
Mentre noi discutiamo su chi è più comunista, questi ce lo tirano in culo di continuo.
Anche perchè state tranquilli che quando devono farsi delle riforme per loro stessi sono tutti quanti d'accordo!

the sims ha detto...

basta tutti! basta privilegi, non piu' di 3 volte a Senato e Camera. poi si vedranno i veri politici, quelli che lo faranno per vocazione e perchè bravi. sino ad allora dx o sx pari sono!

daniele gabriele ha detto...

Sosteniamo Grillo!!!!
Rimbambarimbambero...
http://www.youtube.com/watch?v=ve6CPC8p8mE

Dani ha detto...

sono contenta che i politici italiani siano adesso conosciuti dal mondo intero e non solo da noi!

io unico ha detto...

..loro mangiano a piene mani e fanno i padroni con i soldi degli altri...noi chiaccheriamo..

karl ha detto...

presidio 69° Una giornata a Piazza Montecitorio per documentare la protesta di un gruppo di cittadini contro la casta della politica italiana.

11-08-2011 presidio ad oltranza davanti a Palazzo Montecitorio: il 69° giorno dello sciopero della fame di Gaetano Ferrieri:
http://www.youtube.com/watch?v=EJjqL9uAiVs

liberodipensare ha detto...

Giusto karl.
S.T. cortesemente, potresti aprire un argomento sul sig. Gaetano Ferriero ? Io, ma penso altri come me, desideriamo essere messi a conoscenza della protesta di Ferriero, cosi come karl fa notare. Fossi stato a Roma non mi sarebbe stato difficile avvicinarlo e scambiare impressioni, purtroppo sono lontano.

Kalsifer ha detto...

Quoto in pieno karl e liberodipensare.
S.T. parla anche tu di Gaetano Ferrieri.
Te lo chiedo anche io per favore.

www.presidiomontecitorio.it

liberodipensare ha detto...

Ho visto il clip presenato da karl.
No Di Pietro, cosi non va fatto. Adesso recati ad un incontro con il sig Ferrieri per scusarti. Porta con te una telecamera e facci vedere che lo fai.
Se non lo farai, una asta per la tua bandiera ce l' avrei per mettervela in quel posto.
Tutto gratis, guarda.

liberodipensare ha detto...

a proposito...e quel rincoglionito (st la parola è forte e puoi anche cancellarla, ma con tutte le offese che ha espresso questa persona...) che si è "fumato il cervello", di questo Pannella, e che solo per fare due giorni di "astinenza" viene intervistato e riceve comunicazioni dal Presidente della Repubblica, in questo caso perchè non è andato ad incontrarsi con il sig Ferrieri ?
Posso pensare che Marco Pannella faccia solo della demagogia ingluttiva.

Guido ha detto...

Se il mondo intero ci guarda è sempliceente perchè i nostri politici sono grottestchi. Continuano a rubare finchè ce n'è.
La gente e il mondo intero vi guarda! siete ridicoli!
Mandiamoli a casa a cercarsi un lavoro al centro per l'impiego!

antonio ha detto...

Vorrei crederci ma la realtà dimostra l'incontrario. Questi politici che ci governano senza che ne abbiano avuto il mandato dal popolo italiano secondo quanto previsto dalla Carta Costituzione che è la SOLA che conta, non sono altro che dei cialtroni, lestofanti della peggiore risma che ci sottraggono da sotto gli occhi, riasorse, lavoro, educazione,istruzione, dignità, libertà e democrazia. Sono capaci di renderci degli ZOMBI senza che ce ne accorgiamo, dunque continueranno per la strada infida, e non solo nel sottobosco, a riempirsi le tasche sulle nostre spalle.

Giovanni ha detto...

IO NON HO ANCORA CAPITO SE LA FAMOSA MANIFESTAZIONE ANTI CASTA SI FARA' E QUANDO ..ILLUMINATEMI..ANZI SPIDER ILLUMINAMI .
Tutto il mondo da tempo immemorabile conosce privilegi e virtu' della CASTA ITALIANA .Io lavoro all'estero da una vita e so bene come siamo considerati in alcuni paesi della cosidetta Comunita' Europea ..ad immagine di chi ci governa ovvero truffaldini,burattinai e senza il minimo senso civico ovvero ITALIANI.
Non avete neanche la piu' pallida idea di cosa siano le ambasciate e consolati italiani all'estero immagine speculare del parlamento..con stipendi e relativi privilegi(i piu' pagati al mondo)ma guai ad aver bisogno di assistenza!!!!
In tutto questo bailame di manovre e contromanovre a danno di tutti uscira' solo un risultato ..sempre piu' nella mer.a..altre manovre verranno e prevedo in tempi molto brevi sino a che tutti gli italiani non collasseranno.
Nessuno ha capito ancora a fondo la realta' e quando la toccheranno sara' ormai troppo tardi.
Gli inglesi hanno gia' aperto le scomesse su chi uscira' dall'area euro..1)Grecia2)Portogallo3)Italia .
L'europa unita e' una chimera (lo e' sempre stata)unica alternativa al collasso ripassare alla Lira e pensate che attualmente 1 euro =4000 lire.
OGNI POPOLO HA IL GOVERNO CHE SI MERITA!!!Se fossimo stati francesi,tedeschi o Inglesi da tempo saremmo usciti spontaneamente sulle strade a manifestare ad oltranza..ma..ma..siamo italiani ..lo sciopero di un giorno non serve a niente ..cambiare il sistema Italia non potra' mai avvenire perche'e' insito nel corpo e nella mente di ogni italiano essere italiani e chi ci governa lo sa perche' e' italiano ...
Mettetevi quindi il cuore in pace e aspettate gli eventi sino al collasso finale.

endriuz ha detto...

@ stambeccuccio
B. sarebbe il piu onesto e trasparente?ma stai scherzando?quant'è che nega la crisi ? e il resto?escor estorsioni pressioni su D.G. vari ed eventuali e chi piu ne ha piu ne metta...
ma non dire caz**te,che nelle peggiori dittature mondiali c'è gente piu onesta di lui!!!!!!!

ciccio ha detto...

I parassiti politici non sono posizionati solo nel parlamento, ma dappertutto dove ci sono posti e sedie a carico della collettività: senza distinzione destra e sinistra. La politica è un cancro!

madge ha detto...

Concordo in pieno con Giovanni.

Filippo ha detto...

Sensibilizziamo i giovani ad interessarsi alla politica e le leggi italiane se vogliono sopravvivere in futuro
Basta criticare chi ci governa, li abbiamo scelti noi italiani
ABBIAMO TANTE LEGGI IN ITALIA i politici le conoscono bene ma noi molto meno..... perciò

Andrea ha detto...

Condivido il post di Giovanni!!...In italia è il sistema che non và!!!..assistiamo a fatti, accadimenti, vicende ecc stando a guardare come dei fessi!!!..Non siamo un vero POPOLO..non siamo uniti e (l'italiano medio) pensa alla bella vita,ai propri interessi e tutte queste cose!..Il "popolino Italiano"è considerato ignorantello..solto che può essere messo li buono e calmo con poco + di mille € al mese..questo succede con operai e dipendenti che si fanno il culo e arrivano a fine giornata col male alla schiena!!..per non parlare della classe + alta, dei dottoroni, dei grandi presidenti..dei grandi imprenditori ecc che per la maggior parte in comune, hanno solo una cosa : dichiarare poco + di mezzo centesimo allo stato!!!!E ALLORA VIA IN TERRAZZA A TIRAR Sù LA FIAMMANTE BANDIERA TRCOLORE ITALIANA!!!! VIVA L'ITALIA DEI LADRI!!!!!..che spettacolo eh.....Ricordate bene : La politica è il riflesso della civiltà!!!!...se vogliamo che la questa politica cambi...i primi a cambiare dobbiamo essere noi!!!

liberodipensare ha detto...

Ragazzi ma stiamo tutti rincoglionendo ?
Veltroni , se ho ben capito da quanto riportato, critica la figura di Matteotti, dell' unico che ebbe il coraggio di accusare Mussolini, e per questo fu ucciso. Dice lo scemo di Veltroni che il suo discorso portò all' annullamento del parlamento. ma ci fa o ci è ?
Ex comunisti che mettono in dubbio la storia ? Napolitano dice che la priorità è quella di salvare l'euro, e cioè le banche internazionali.
Ma veramente stanno tutti rincoglionendo ?
Andate a rileggervi Gramsci, fatemi un piacere, invece che dire stronzate. E vergognatevi,rincoglioniti che non siete altro!

prometeo56 ha detto...

Io sono uno che ,aimè vive con 269euro al mese dico al mese.Se riesco a ricevere un contributo di 200 Euro al mese dal comune posso dirmi fortunato,perche ormai il lavoro è diventato un miraggio lontano.Sono avvelenato al vedere tutta questa gentaglia che è senza pudore,,,,Montecitorio.....gironzolano là dentro raccontandosi i fatti del giorno come se fossero una barzelletta.SE NE FREGANO TUTTI, fin dalla base.SONO UNA MANICA DI ATTORI, CHE CI RACCONTANO CHE L'ITALIA è UN PAESE DOVE, SE SI LAVORA, IL TENORE DI VITA è IL TOP.AL BERLUSCA QUELLA STATUINA CHE GLI HA SPACCATO IL GRUGNO in PIAZZA DUOMO NON HA INSEGNATO NIENTE.La legislatura continuerà fino alla fine e se non ci riabituiamo a lottare sul serio;alla prossima legislatura ci ritroveremo ancora le stesse facce, e noi? SEMPRE PIù POVERI.

liberodipensare ha detto...

prometeo, ce lo diciamo in faccia quel che siamo ?
Siamo dei vigliacchi, bugiardi, voltafaccia e leccaculo. Cosa altro si può volere da noi ?
Aspetta che il sistema del "prestito facile" finisca e dopo staremo a vedere come faranno certi borghesucci benpensati a pagare, oltre il mutuo della casa, la tratta per la nuova macchina, ecc..l' insegnamento per i loro figli (già viziati a giocare al computer o dietro una televisione o..."papà mi dai 20 euro che devo uscire ? o...papà belle quelle che scarpe. Me le compri ?")...nel bancomat non c'è piu niente...borghesucci da niente

liberodipensare ha detto...

di nuovo S.T. ? "il tuo commento sarà visibile dopo l' approvazione"...la tua approvazione ? Ne hai diritto come chi legge, se vuole, ha il diritto di non commentare.
Te ne racconto una (fatto vero) : Tribunale di Trani in provincia di Bari. Un avvocato interrotto continuamente dalla difesa della controparte dice "allora, signor giudice, un fesso alla volta a parlare". E, rivolgendosi verso il collega "Parla sempre tu!"

prometeo56 ha detto...

per liberodipensare:concordo con te sui borghesucci del cazzo.Loro pensano: ma a me tutto questo non succederà mai ed invece ci sono già dentro fino al collo con le varie finanziarie e mutui.I loro figli non sono stati abituati a soffrire e lottare e "sopratutto" a studiare.Perchè l'ignoranza e la voglia di emulare il nostro "SUPERMASSONERICICLATOREASSASSININAZIFASCISTAPEDoFILOFACCIA DIBRONZO BUGIARDISSIMO NONCHè MANDANTE DELLE COSE PIù EFFERATESILVIOBERLUSCAZZZ....REGNA SOVRANA."

ijewel ha detto...

Presupposto fondamentale...se mandiamo l'attuale governo a casa, chi ci mettiamo? Voi vi fidate a metter su gli altri che restano? IO NO! Per fare un nome, voi vi fidate a metter su un FINI? IO NO, daltronde, finchè gli ha fatto comodo lui è stato con l'attuale governo!!! Quindi... perchè continuare a scrivere sui blog, continuare a lamentarci e non fare nulla per mandare tutti questi a casa e poi prendere e metter su una politica sociale volta a salvare il nostro paese e proporre qualcosa che non ci porti a svendere l'ITALIA, LA NOSTRA PATRIA agli stranieri? Oggi non ci sono colori, bisogna solo organizzarci, essere un paese con dei cittadini indignati che non portano altri colori sul cuore all'infuori del TRICOLORE, perchè dovremmo essere orgogliosi di sfoggiare quel colore e non vergognarci!!!

prometeo56 ha detto...

MEGLIO EMIGRARE CON LA VALIGIA DI CARTONE E LO SPAGO....... TANTO DALL'ITALIA!!!!!!!niente.....

Sally from the Alley ha detto...

Inizio della fine - we should be so lucky!!