mercoledì 5 ottobre 2011

Amanda e Rudy: il doppio volto della giustizia in Italia

In Italia funziona così. 
Se sei bianca, di nazionalità americana, di famiglia benestante, difesa dal presidente della Commissione giustizia della Camera dei Deputati, puoi essere tranquillamente assolta e tornartene a casa tua negli Stati Uniti.
Se hai la sventura di essere nato in Costa d'Avorio, per giunta con la pelle nera che macchia indelebilmente la tua inferiorità sociale, se non hai nè soldi nè santi in paradiso, ti possono sbattere in prigione con una condanna definitiva a 16 anni di reclusione.
E' questo il messaggio che ci perviene dal tribunale di Perugia, con le sentenze sull'omicidio di Meredith Kercher.
Il nero è accusato di concorso in omicidio, ma gli esecutori materiali del delitto non si conosceranno mai.
Forte con i deboli e deboli con i forti: in questo i tribunali italiani assomigliano fin troppo alle aule parlamentari.
Indignarsi è l'unica arma che ci resta a nostra disposizione.

s.t.

P.s.= Alfonso Papa è ancora in carcere, rigettata l'istanza di scarcerazione dei difensori per motivi di salute. Scommettiamo che a breve l'indignazione dei potenti contro questo caso eccezionale  si scatenerà con tutta la sua potenza mass-mediatica per chiedere la liberazione del prigioniero politico Alfonso Papa?
Se rubi un ovetto kinder puoi finire in galera, se intaschi tangenti, corrompi i giudici e fai affari con la mafia, resti pur sempre un rispettabile politico.

23 commenti:

Stefano ha detto...

Sul fatto che Guedè è stato condannato con troppa facilità sono d'accordo. Ma sul fatto che ora "perchè bianchi e benestanti" la Knox e Sollecito debbano essere per forza colpevoli non mi ci trovo per niente. Sia chiaro, anche io ho i miei dubbi su di loro, però non è che proprio sono usciti con tanta facilità... dopo 3 anni! Che poi avessero più mezzi e supporto siamo tutti d'accordo... ma la magistratura non può essere brava quando fa comodo e asservita ai poteri forti quando non piace; se no, si diventata populisti come quelli che si vuole combattere!

Gibo e bona lè ha detto...

come condannato con facilità? c'erano le tracce dna ...almeno quelle del suo c'erano!

earned.biz ha detto...

che articolo del cazzo...

Lince Recalcitrante ha detto...

schifo di articolo! A quanto ne so i genitori di Amanda si sono indebitati come chiunque farebbe per difendere la figlia, se non altro per limitare i danni. Ti faccio presente che invece ieri al tg5 Alfano ha detto che è scandaloso che nessuno paghi per gli errori giuridici.
QUALI ERRORI? Adesso tutti gli italiani compreso "spider truman" scambiano un delicatissimo processo penale per omicidio in un nuovo reality sul quale si possono fare chiacchiere da bar?

Venendo ad Alfano: lui ha le sue ragioni (leggi "obiettivi politici") di screditare la magistratura! Non permettiamoglielo!
Un giudice sta là per giudicare, come un avvocato sta lì per difendere: fareste finire voi un avvocato in galera solo per aver difeso un assassino?

Kall Su ha detto...

Spider Truman, fai schifo!
Fin dall'inzio non avevano le prove contro Amanda e Sollecito, tu sei solo un fomentatore della folla (ignorante e cieca)!

Kall Su ha detto...

Se sei davvero uno del popolo allora perchè hai riempito la pagina di banner pubblicitari di google adsense che ti permettono di guadagnare soldi sulle nostre visite e sui click ai banner, in fondo non sei tanto diverso dalla casta!

stefano mayer ha detto...

la legge "dovrebbe essere" UGUALE PER TUTTI.

Spidertruman ha detto...

Scusate ma era uno sfogo. Comprendo e accetto le critiche e facciio anche il mea culpa. Ma ora che faccio?cancello il post?

liberodipensare ha detto...

primo : si devono ancora conoscere le mativazioni della sentenza;

secondo : come si collega questo con "i segreti della casta" ;

terzo : ..siamo sullo stesso piano di televisioni e giornalacci di 'intrattenimento' per dei rincoglioniti;

quarto : ma poi, cosa ce ne frega ?

Osvaldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Osvaldo ha detto...

Beh, credo che si fosse capito che l'Italia fa schifo=è un posto da schifo. Il mio unico dilemma è ancora capire se è colpa di tutti o solo colpa dei maiali. Un uomo saggio di un'altro continente, con un'altra cultura non europea nè americana mi disse: "Ciò che si vede fuori è lo specchio di ciò che c'è realmente dentro", ergo, è solo miseramente colpa nostra..

Lapenna Daniele ha detto...

Ma che cazzo di articolo è??
Che c'azzecca il razzismo?!?!

Se Rudi è accusato di concorso in omicidio,
FACESSE I NOMI di chi altro c'era lì quel giorno.
Se NON LI FA sarà stato pagato per accusarsi lui stesso.
Quindi di che parliamo??
Delle bolle di sapone??
Facesse i nomi!
Se non li fa cazzi sua!

E poi 1 + 1 fa sempre due:
l' accusato in galera senza na lira;
i due scarcerati sono RICCHI.
Non c'entra il RAZZISMO,
ma centra la CORRUZIONE!

liberodipensare ha detto...

Quel che dovrebbe far riflettere è il giudizio espresso dalla sezione di primo grado ed il secondo. In Italia abbiamo vari gradi di sentenza (e di pareri). Questo impegna economicamente il cittadino parte interessata e lo stato, i cittadini interessati

Dovrebbe far riflettere il fatto che l' avvocato 'Buongiorno' sia sempre presente come difesa in questi processi che coinvolgono emotivamente, e molto stupidamente, il popolino ignorantello sbiascicato al video televisivo.

liberodipensare ha detto...

L'avvocato Buongiorno , voglio dire, non può prendere soldi dal suo lavoro privato e contemporanemente dallo stato.
Chi siede in parlamento faccia un unico lavoro, quello di rappresentare e fare gli interessi del popolo.
Ma come la Buongiorno tanti altri 'casi'.

Luca Parravicini ha detto...

lo schifo è che dopo 4 anni siano stati liberati...Ora chi risarcisce???? e yara? e melania? e tutti gli altri casi anche non attuali e non con più pubblicità ai quali non sono riusciti a dare un riscontro???i magistrati sono come la casta....tanto paga il popolO!!!! quindi penso che abbia fatto bene a mettere questo articolo non tanto per la storiell ma tanto per sottolineare che anche i magistrati sono come i politici

gigi ha detto...

ti ricordo che Guede ha chiesto il rito abbreviato.... ergo... ha ammesso la sua colpevolezza, anche se non diretta... quindi ha ragione chi ha scritto prima di me dicendo che questo è un articolo della minchia.....

Bastian Contrario ha detto...

Ciò che mi stupisce è che Amanda Knox sia stata assolta, nonostante fosse difesa dalla Bongiorno. La stessa che spaccia come sua vittoria la condanna di Andreotti per concorso esterno in associazione mafiosa (reato commesso, ma prescritto).

Gizer ha detto...

Io in questo caso vorrei solo esprimere la mia solidarieta' alla famiglia della povera Meredith. Deve essere terribile vivere una vita senza sapere cosa e' successo.
Noi tra un po' avremo altro a cui pensare. Loro per tutta la via si chederanno perche'.
Le mie piu' sentite condoglianze.

crisco90 ha detto...

Ma vai a cagare... Che articolo di merda... Cosa entra il fatto di essere neri o bianchi con questa sentenza... Vergogna a chi lo ha scritto..

Boso ha detto...

Guede ha scelto di patteggiare, a differenza di Amanda e Raffaele che hanno rischiato l'ergastolo.. e sono stati premiati. Inoltre Guede si è sempre avvalso della facoltà di non rispondere (tranne nell'ultima udienza in cui non poteva farlo) e non ha mai pronunciato i loro nomi. Amanda e Raffaele sono stati tirati in ballo dai suoi legali.

liberodipensare ha detto...

Spidertruman ha detto...
Scusate ma era uno sfogo. Comprendo e accetto le critiche e facciio anche il mea culpa. Ma ora che faccio?cancello il post?


Tutti questi ragazzi, bianchi e negri che siano, ogni sera facevano festini nella loro casa, a base di alcool e droga leggera. Il Rudy Guede faceva parte di questa 'comitiva'.
Figli di ricchi e figli di poveri e di certo quella Amanda accusò uno che non c' entrarva nulla e quindi ha fatto una calunnia grave e per questo è stata condannata. Non è uno stinco di santarella. Rimanessero nelle loro università. Ciascuno a casa propria, cinesi e americani.

akiro ha detto...

@Lapenna Daniele:

notevole, Rudi è accusato di _concorso_in_omicidio_ ma siccome sarà stato pagato per non parlare sono cazzi sua...

Hai proprio un alto senso di giustizia.
Dal tuo discorso se sei povero ma prendi soldi per far la parte del cattivo sono cazzi tuoi.

Spera di non essere mai povero.


Comunque tanto sbagliato l'articolo non è, forse nei toni ma il fatto che da due sentenze ne derivino 2 conclusioni opposte direi che è molto strano... e se ci mettiamo anche tutto il clamore degli ammerigani sulla loro povera knox...
mah

Mi ricorda il Cermis.

Lapenna Daniele ha detto...

@akiro
non navigo e non ho mai navigato nell' oro.

Però se la dinamica vede i due ragazzi a reggere il corpo di Meredith ci sarà un fondo di verità
( che razza di perizie ed esami fanno sennò! ).
Lui dice che era in bagno e l'ha sentita urlare.
E poi il ragazzo che è fuggito via che non ha visto in faccia MA a sua dire era italiano.

Non sa altro? Perchè appena sono stati scarcerati quei due lui ha chiesto perchè debba pagare lui mentre loro sono stati liberati???
Se sa qualcosa in più perchè non ha fatto nomi??

Qui la povertà non centra.

E' come il marito di Melania
che al processo ha sempre rifiutato di parlare.
Se uno è innocente perchè rifiuta di parlare???
Perchè uno non deve dire tutta la verità??
Spesso dicendo la verità si scopre realmente come sono andati i fatti anche senza avere troppe prove a carico degli imputati.

ma tanto siamo in Italia,
e mettiamo caso Rudi sta coprendo qualcuno,
la verità non si saprà mai.

Non vedo tutto sto allarmismo quando ogni giorno in Italia ne succede una.
Come quello che investì con l'auto quella ragazza a Roma ed è uscito dopo 3 anni di galera.

In Italia la giustizia non sa dov'è di casa...