mercoledì 12 ottobre 2011

video messaggio di Spider Truman: da oggi in marcia verso il 15 ottobre a Roma

Video Messaggio di SpiderTruman trasmesso ieri durante l'assemblea all'università Federico II di Napoli in preparazione della giornata dell'indignazione del 15 ottobre a Roma.

Il testo dell'intervento:
Buongiorno, Italia. Prima di tutto vi prego di scusarmi per questa interruzione. 
Come molti di voi io apprezzo il benessere della routine quotidiana, la sicurezza di ciò che è familiare, la tranquillità della ripetizione. 
Ne godo quanto chiunque altro. 
Ma nello spirito della commemorazione, affinché gli eventi importanti del passato, generalmente associati alla morte di qualcuno o al termine di una lotta atroce e cruenta vengano celebrati con una bella festa, ho pensato che avremmo potuto dare risalto a questo 15 ottobre, un giorno ahimè sprofondato nell'oblio, sottraendo un po' di tempo alla vita quotidiana, per sederci e fare due chiacchiere. 
Alcuni vorranno toglierci la parola, sospetto che in questo momento stiano strillando ordini al telefono e che presto arriveranno gli uomini armati. 
Perché? Perché, mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non perderanno mai il loro potere; perché esse sono il mezzo per giungere al significato, e per coloro che vorranno ascoltare, all'affermazione della verità. 
E la verità è che c'è qualcosa di terribilmente marcio in questo paese. 
Crudeltà e ingiustizia, intolleranza e oppressione. 
E lì dove una volta c'era la libertà di obiettare, di pensare, di parlare nel modo ritenuto più opportuno, lì ora avete una casta che vi costringe ad accondiscendere e sottomettervi. Com'è accaduto? Di chi è la colpa?
Sicuramente ci sono alcuni più responsabili di altri che dovranno rispondere di tutto ciò; ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate il colpevole… non c'è che da guardarsi allo specchio.
Io so perché l'avete fatto.
So che avevate paura.
E chi non ne avrebbe avuta?
Le guerre, la crisi, il terrore, le malattie.
C'era una quantità enorme di problemi, una macchinazione diabolica atta a corrompere la vostra ragione e a privarvi del vostro buon senso. 
La paura si è impadronita di voi, ed il Caos mentale ha fatto sì che vi rivolgeste all'attuale casta.
Vi ha promesso ordine e pace in cambio del vostro silenzioso, obbediente consenso.
24 anni fa, in una terra a noi molto lontana, una mano assassina ha voluto imprimere per sempre nella nostra memoria il 15 ottobre. 
La memoria di Thomas Isidore Noël Sankara è però rimasta intatta.
La sua speranza, quella di ricordare al mondo che l'equità, la giustizia, la libertà sono più che parole: sono prospettive.
Quindi, se non avete visto niente, se i crimini di questo governo vi rimangono ignoti, vi consiglio di lasciar passare inosservato il 15 ottobre. 
Ma se vedete ciò che vedo io, se la pensate come la penso io, e se siete alla ricerca come lo sono io, vi chiedo di mettervi in marcia, a poco meno di una settimana da questa notte, verso i cancelli del Parlamento, e insieme offriremo loro un 15 ottobre che non verrà mai più dimenticato.

Spider Truman
(per gentile concessione di Guy Fawkes) 
https://www.facebook.com/15OTTOBRE

13 commenti:

LELLO JAMM JA ha detto...

con il FORCONE

Michi ha detto...

Base musicale, voce effettata, regia da mezzo film riuscito male; ma che merdata di roba è questa? Un video messaggio serio non si poteva fare? Cos' è questa performance da santone? Ma per piacere...., torna in terra va.

Antonio83 ha detto...

messaggio giusto, ma il contorno e la simbologia usati (la V in un cerchio insanguinato, la TV che brandisce un manganello) sono pessimi...caro Spyder potevi far meglio e tu lo sai...

ghostdog ha detto...

le cose o si fanno bene o non si fanno.

earned.biz ha detto...

OMG... che buffone!

Spidertruman ha detto...

ammetto che non e' il massimo. Scusatemi!!

Roberts !!! ha detto...

eh va buò , farai meglio la prox dai ;)

earned.biz ha detto...

Qui, secondo me, c'è stato un cambio di spider trauma... non è più lo stesso: una volta avresti cancellato il messaggi, non chiesto scusa. Vuol dire che il blog è passato nelle mani di qualcun altro?

Riolf ha detto...

Ma alla fine si sa piu' o meno quanti siamo il 15?

willy ha detto...

Hai mostrato la luna e ti stanno guardando il dito... il problema dell'Italia sono gli italiani e i politici sono le proiezioni verso l'alto. Sono convinto che la stragrande maggioranza degli italiani farebbero le stesse schifezze se raggiungessero il potere. Grazie per il messaggio Truman, almeno ci hai provato e non sei rimasto stordito nella melma di insensibilità, ignoranza, indifferenza e qualunquismo che ci arriva fino al collo. Ci hai provato e te ne sono grato.

Alberto ha detto...

Sceneggiata ed effetti a parte, il modo di parlare e di dire le cose di Spider Truman mi ricorda tanto qualcuno che, contrariamente a quello che proclama Truman stesso, nella politica c'è dentro fino al collo. Se fosse così, meglio sarebbe stato non ricorrere a questo teatrino, ma fare quello ha fatto fino ad ora in modo corretto, civile e circostanziato. Se così fosse o non fosse, comunque meglio disambiguare (scusate il wikipedismo) il tono dell'invito alla manifestazione, che mi sembra incurante del fatto che potrebbe rivelarsi non propriamente pacifica.

carino74c ha detto...

ba! se volete il sangue potevate dirlo subito... a me non interessa..tanto meno ai veri indignati

Pasquale Salatiello ha detto...

Perchè al minuto 3:56 il chiattone quando si alza dalla sedia ha il culo da fuori?
Cosa intende simboleggiare?