giovedì 5 gennaio 2012

Agli operai Fiat la tredicesima è di 270 euro. Al Senato c'è anche la sedicesima!


Gli stenografi del Senato al massimo livello retributivo arrivano a sfiorare uno stipendio lordo di 290 mila euro. Solo 2mila meno di quanto lo Stato spagnolo dà a Juan Carlos di Borbone, 50 mila più di quanto, sempre al lordo, guadagna Giorgio Napolitano come presidente della Repubblica: 239.181 euro. Quasi il doppio degli stessi senatori.

Insomma una casta nella casta.
Questi signori incassano non solo la tredicesima, la quattordicesima e la quindicesima, ma anche la sedicesima.
Il regolamento sul personale del Senato, all'articolo 17 comma 3, quest'ultima la chiama ‘indennità compensativa di produttività’ ma di fatto equivale a una mensilità aggiuntiva rispetto alle quindici di cui si compone lo stipendio dei dipendenti di entrambi i rami del Parlamento. Insomma, oltre alle classiche tredicesima e quattordicesima riscosse a dicembre e a giugno, i lavoratori di Camera e Senato incassano la quindicesima, una mensilità il cui importo viene spalmato nelle buste paga di aprile e settembre, e la sedicesima.
Cliccando sull'immagine, vi comparirà invece la busta paga di dicembre di un operaio Fiat, cassintegrato a rotazione, reparto verniciatura: 270 euro di tredicesima.
Una sola parola: vergogna.

18 commenti:

Mr. Tambourine ha detto...

Con 270 euro al mese si vive da nababbi.

Nel 1910.

www.ciclofrenia.it

ORSO45 ha detto...

Per Mr. Tambourine

.....sempre che il Sig. Nababbi ti ospiti.

White ha detto...

Eh? 15 mensilità? Ma perchè? E perchè 1700 dipendenti di Camera e Senato guadagnano cifre così elevate?

Kalsifer ha detto...

Probabilmente avranno pure la "cinquantesima" in Senato... Ormai non hanno più un freno.

Caro Spider Truman, ne approfitto per segnalare a Tutti una iniziativa:

Parte la raccolta firme per lo scioglimento di Equitalia. On line e dal 15 Gennaio con banchetti in tutta italia

pippopappo ha detto...

Se si lavorano tutti e 12 e mesi , si percepisce una mensilità quasi piena. Non è che è la busta paga di qualche operaio che è andato in cassa integrazione ? anche io ho ed ho avuto contratti metalmeccanici e tredicesime adeguate al periodo lavorato durante l' anno.

rico ha detto...

Non dare informazioni parziali: quello è L'ACCONTO di una tredicesima di un operaio in cassa integrazione.
Molto meno dei dipendenti (pubblici?) di camera e senato, ma non COSI' bassa come vuoi far credere.

Playrom ha detto...

però aspettate gli stenografi del senato fanno un lavoro veramente specializzato, che sanno fare poche decine di persone in italia! sanno usare strumenti difficilissimi, e quindi è giusto che vengano pagati profumatamente, forse 290.000 euro sono eccessivi ma è giusto che prendano piu di un politica facendo un rapporto lavoro/guadagno

Beliveme62 ha detto...

TUTTI AL ROGO e senza sconti..

White ha detto...

@ Playroom: magari 1/10 della retribuzione attuale sarebbe più che giusto...

iLManigoldo ha detto...

Il Gelmini pensiero...

http://ilmanigoldo.blogspot.com/2012/01/viaggio-allinterno-del-tunnel-gelmini_05.html


discinti saluti.

skydark ha detto...

ah...playrom.... ma cosa ti fumi???!!! scendi sulla terra e guarda come si vive!!! rosms"lavoro specializzato"

ilmartello.net ha detto...

Playrom sei fuori? allora il chirurgo del cuore che gli diamo!?

L'intruso ha detto...

C'è chi non trova neanche lavoro...

Lamentiamocene in allegria su...
http://www.schifodivita.com

qwerty pl ha detto...

270???? basta operaio non va a Cortina!!!alora soldi non servono.

liberodipensare ha detto...

Playrom sei davvero messo male.

Dimmi perchè deve esserci qualcuno che con mezzi antiquati prende nota delle stronzate che dice un berlusca o bossi o cicchitto o mussolini o ...un semplice registratore vocale basterebbe.
Con la semplice dicitura "mettere agli atti" anche la carfagna entra nella storia d'italia.
Persone impegnate in un lavoro inutile dovrebbero andare in cassa integrazione e prendere 270 euro di acconto per la tredicesima. Come le persone per le quali lavorano, i politici.
Persone inutili che in comune hanno l' hobby di suonare il piano in parlamento per ammazzare il tempo.

Kalsifer ha detto...

A proposito di automobili e di benzina...

100 Km con 77 centesimi e zero emissioni (solo aria fredda dal tubo di scappamento). Ma allora perchè non è mai stata messa in commercio?

liberodipensare ha detto...

Immaginiamo che questa auto a tecnologia innovativa a aria compressa possa essere costruita in Italia..immaginiamo.
Sarebbe l'inizio della fine per gli agnelli ed i cani maremmani travestiti da marchionne.

@querty pl
sei forse polacco ? Mi viene in mente la fiat di bielsko-biala per farti una domanda : "quanti polacchi operai fiat sono in cassa integrazione? " Come? Anche voi come i cinesi non sapete cos'è la cassa integrazione ? Eppure la Comunità Europea dovrebbe assicurare pari diritti ai lavoratori. Potreste anche voi polacchi, come i tedeschi, produrre mozzarelle dal colore azzurro ed "esportarle" in Italia, già che ci siamo.

Playrom ha detto...

sinceramente io sono per chi studia e vale guadagna, non mi importa quanto, se un operaio che ha fatto liceo o solo le medie guadagna 1000-1200€ è un giusto guadagno se non fa un qualcosa di specializzato(certo i 700-800 di media non sono affatto giusti), man mano che il lavoro diventa piu specializzato è giusto che aumenti il guadagno...un medico che guadagna 3000€ netti piu o meno al mese è giusto(sempre se paga tutte le tasse), uno stenografo di un sistema che i pc solo ora stanno riuscendo a far funzionare che ne guadagna 20000 lordi al mese è esagerato si, ma neanche deve prendere quanto un operaio , dai siamo realisti