giovedì 5 gennaio 2012

Dopo i bunga-bunga di Silvio, ecco i festini di Mario Monti: lo scoop-flop del leghista Calderoli


Roberto Calderoli, autore e primo firmatario del Porcellum (la riforma elettorale che impedisce la scelta dei deputati agli elettori per consegnarla ai segretari di partito) ha trascorso gli ultimi venti anni comodamente seduto sulle poltrone parlamentari e ministeriali romane.
E' lui che ieri ha svelato un importante "segreto della casta".
In un'interrogazione urgente al primo ministro Mario Monti, il senatore della Lega Nord intende sapere: 
"Se corrisponde al vero la notizia secondo cui la notte del 31 dicembre si sono tenuti festeggiamenti di natura privata per il nuovo anno a Palazzo Chigi, chi ha sostenuto gli oneri diretti e indiretti della serata. Se la festa avesse le caratteristiche di manifestazione istituzionale o di natura privata; quanti fossero gli invitati alla festa e a che titolo vi abbiano partecipato; se l'iniziativa sia stata effettivamente disposta dal presidente; se tra gli invitati figurassero anche le persone care al presidente; chi abbia sostenuto gli oneri, con particolare riferimento alla sicurezza e agli straordinari del personale addetto, e se gli stessi sono stati già corrisposti. Se non si ritiene inopportuno e offensivo verso i cittadini organizzare, in un momento di crisi come l'attuale, una festa utilizzando strutture e personale pubblici".

La risposta del primo ministro è immediatamente pubblicata sull' home page del sito del Governo Italiano (http://www.governo.it) con il titolo Precisazioni del Presidente del Consiglio.
La nota non riguarda la crisi in Medio Oriente, il taglio delle pensioni, le questioni della precarietà e della disoccupazione giovanile, ma il suo cenone di capodanno:
l Presidente Monti precisa che non c’è stato alcun tipo di festeggiamento presso Palazzo Chigi, ma si è tenuta presso l’appartamento, residenza di servizio del Presidente del Consiglio, una semplice cena di natura privata, dalle ore 20.00 del 31 dicembre 2011 alle ore 00.15 del 1° gennaio 2012, alla quale hanno partecipato: Mario Monti e la moglie, a titolo di residenti pro tempore nell’appartamento suddetto, nonché quali invitati la figlia e il figlio, con i rispettivi coniugi, una sorella della signora Monti con il coniuge, quattro bambini, nipoti dei coniugi Monti, di età compresa tra un anno e mezzo e i sei anni.
Tutti gli invitati alla cena, che hanno trascorso a Roma il periodo dal 27 dicembre al 2 gennaio, risiedevano all’Hotel Nazionale, ovviamente a loro spese.Gli oneri della serata sono stati sostenuti personalmente da Mario Monti, che, come l’interrogante ricorderà, ha rinunciato alle remunerazioni previste per le posizioni di Presidente del Consiglio e di Ministro dell’economia e delle finanze. Gli acquisti sono stati effettuati dalla signora Monti a proprie spese presso alcuni negozi siti in Piazza Santa Emerenziana (tortellini e dolce) e in via Cola di Rienzo (cotechino e lenticchie). La cena è stata preparata e servita in tavola dalla signora Monti. Non vi è perciò stato alcun onere diretto o indiretto per spese di personale. Il Presidente Monti non si sente tuttavia di escludere che, in relazione al numero relativamente elevato degli invitati (10 ospiti), possano esservi stati per l’Amministrazione di Palazzo Chigi oneri lievemente superiori a quelli abituali per quanto riguarda il consumo di energia elettrica, gas e acqua corrente.
Se è vero che a Silvio piace la figa delle minorenni mentre a Monti piace il culo.....degli italiani, tuttavia questa vicenda mette in luce anche e soprattutto l'ipocrisia di questi leghisti che per 15 anni hanno chiuso la bocca e taciuto dinanzi ai festini e ai bunga-bunga dell'ex presidente Silvio Berlusconi, all'utilizzo degli aerei di stato per il trasporto di prostitute e di papponi alla Gianpaolo Tarantini, e oggi gridano allo scandalo per le lenticchie e il cotechino di Mario Monti.

23 commenti:

enribari ha detto...

Potete dire quello che volete su Monti, ma una risposta così a quello stronzo di Calderoli, oltretutto sul sito ufficiale del Governo, merita tanto di cappello

gambusia ha detto...

i rapaci legaioli non si smentiscono mai in termini di coerenza e probità!

Mr. Tambourine ha detto...

Sicuramente la mia lampada FADO di Ikea avrebbe gestito l'Italia meglio di Roberto Calderoli.

www.ciclofrenia.it

astrofele73 ha detto...

La replica di Monti è impeccabile. Tanto di cappello.

salturi ha detto...

la lega nord, LADRONA, non è degna nemmeno del commento. Calderoli e compagni, criticano stranamente i loro precedenti comportamenti nella cosa pubblica. Quale era l'utile per la commessa dei bombardieri F-35?

marco solito ha detto...

MI CHIAMO TORINO ANTONIO ED ABITO A REGGIO EMILIA.....non ne posso più.. io andrei a Roma con le forche..... però io sarei del parere di mandare tutta la classe politica italiana compreso il presidente Napolitano in Cina a coltivare il riso.... mi fate schifo......

Angelino ha detto...

A personaggi del calibro del Senatore Calderoli, occorrerebbe inibire il diritto di parola in quanto é VERGOGNOSO che un tale buzzurro, illetterato ed ignorante elemento possa fregiarsi del nobile r dignitoso rango di SENATORE e quindi di rappresentante del Popolo Italiano.

demcris ha detto...

Che soddisfazione!!!!!!!!!!!! Con il suo humour inglese il buon Mario ha contribuito a risollevarmi lo spirito.Finalmente si trattano i leghisti come meritano.A calci in culo!!!!!!!!!!!!!!!!!

pasquale51 ha detto...

il maialone sapeva gia tutto poiche lui ha fatto la parte del cotechino alla cena di monti

Ivan De Felice ha detto...

Si ma pubblica in serietà che stai scadendo....non'è monti,ma gli altri gli impediscono di fare le cose....piantala con le pirlate e pubblica seriemente che ti si segue piu volentieri....

babilonia ha detto...

sarebbe ora che questi parolai leghisti che dopo troppi anni di malgoverno e troppi episodi di maleducazione, smettessero di occuparsi di banalità e andassero a fare qualcosa di meglio, ammesso che ne siano capaci, magari fuori da questa Italia che hanno contribuito a sputtanare!!!!!!!!!!!!

Toni ha detto...

Finalmente! Non sarà il nostro governo, come dice Bersani, ma è finalmente un governo che merita rispetto ed è rispettato. Prima io mi vergognavo di essere italiano.

yap ha detto...

"La figa delle minorenni", "il culo degli italiani" ...ma come stai? Ma e' modo di scrivere? Gia' quando hai iniziato non ci credeva nessuno che eri un precario di montecitorio, ora proprio che non ti interessa neanche piu' farlo credere. Non sai scrivere, hai preso in giro tutti, sei un ignorante e l'unica tua preoccupazione e' fare scalpore sperando che qualcuno clicchi sulla tua pubblicita'.
Con questo curriculum puoi fare domanda a Sallusti, secondo me ti prende.

marilin ha detto...

un ebete patentato un cialtrone schifoso ecco quel che è il calderoli, e tutta la banda di cui fa parte, inetti senza nessuna qualità, solo questi figuri possono diventare politicanti ladri, se le sinapsi nel loro cervello avvenissero, sarebbero persone che rispettano se stesse e quindi gli altri

Vincent ha detto...

Non serve un'intelligenza superiore per valutare certi comportamenti, e valutare chi vale e chi no! Fa specie che molti italiani ci abbiano messo tanto, e purtroppo molti, (stando ai sondaggi che a dire il vero mi rifiuto di credervi, perchè vorrei non perdere la fiducia del tutto sulle persone)sembra non si siano ancora svegliati. E' bene che si faccia notare queste cose.

Alberto ha detto...

Ribrezzo......

nino agosta ha detto...

on.Calderoli si vede che lei per faccia ha un altra cosa!fossi in Lei mi toccherebbe stare zitto,dopo che per quindici anni tutti quelli della lega avete servito e consentito alle malefatte del governo berlusconi, portandoci al punto in cui siamo! Monti sta facendo quello che è giusto fare.I debiti degli italiani li dobbiamo pagare gli italiani anche se i responsabili sono quelli come Lei.

il risolutore ha detto...

..ma dico io, quelle merdacce di Cicchitto (detto il leccalecca),Gasparri(detto occhio di lince) e Lupi dalle labbra rifatte...... ma che c***o hanno nel cervello.....un buco nero????? mi sebra ti sentire sempre le stesse cose.....sencondo me questo succede perchè nessuno mai gli ha spaccato la faccia....

Ibadeth ha detto...

La legge dell'imbuto (largo per alcuni, stretto per altri) è tipica della politica italiana. Finché Berlusconi faceva festini al limite dell'indecenza, bunga-bunga e sfruttamento della prostituzione, i leghisti non hanno avuto nulla da ridire. Sono caduti sulla cenetta di Capodanno di Mario Monti. Tutta a sue spese, tra l'altro.
Io non so se Monti sia onesto o no, ma di certo non è un cretino: credeva veramente, Calderoli, che sarebbe caduto su una cosa come la cena di Capodanno? che si sarebbe fatto beccare con le mani nella marmellata? Ripero, non so se sia onesto, ma certamente non è scemo.

Orgoglio Italiano ha detto...

Non c'è storia, i nostri politici stanno facendo delle figure meschine nei confronti di questo " Governo Tecnico"
E vero ci sta tartassando, ma perchè, forse perchè i Governi precedenti di qualsiasi parte politica sono stati .........
Purtroppo il Governo Monti finirà e ritorneranno i soliti inetti, quindi vedrete che rimpiangeremo veramante questo Governo, anche se ci sta tartassando.
Pensiamoci

ortigiano ha detto...

Calderoli ha perduto l' occasione buona per stare zitto ed evitare di confermare il dubbio atroce ma non tanto di molti.
Ma lui è scemo di suo oppure ha studiato insieme al trota ??

Raffaello ha detto...

La risposta di Monti è meglio di un calcio alle palle....di Calderoli, ovviamente!

egidio barese di bari ha detto...

Quel dito medio che calderoli mostra di continuo, mi dicono che ne faccia un uso personale, non stento a crederlo