giovedì 5 gennaio 2012

A Cortina si evade d'Ampezzo: 42 "poveri" con la Ferrari, ma Gelmini e Santanchè difendono gli evasori


Come per magia, è bastata la voce dei controlli della Guardia di Finanza in paese, che gli scontrini si sono quadruplicati nelle boutique di lusso dove per un gioiello o una pelliccia lor signori spendono decine di migliaia di euro.

Delle 133 auto di lusso di grossa cilindrata controllate,  42 sono risultate appartenenti a cittadini che fanno fatica a 'sbarcare il lunario', avendo dichiarato 30.000 euro lordi di reddito.
Dopo il blitz, gli incassi degli esercizi commerciali (alberghi, bar, ristoranti, gioiellerie, boutique, farmacie, saloni di bellezza, ecc), sono lievitati vistosamente. In particolare, i ristoranti di lusso hanno registrato incrementi negli incassi fino al 300%. 
Insomma è bastato veramente poco per far scattare l' "euforia" per lo scontrino fiscale.
I controlli si sono limitati a 35 esercizi commerciali su un totale di quasi 1.000 presenti nella località turistica delle Dolomiti, ma questo non è bastato a frenare le proteste e l'indignazione dei politici.

Il leghista Zaia invoca i controlli quando Cortina d'Ampezzo è deserta e possibilmente quando tutti gli esercizi commerciali ed alberghieri sono chiusi: "Trovo inspiegabile un blitz come quello di Cortina fatto nel cuore del periodo delle vacanze, quando gli operatori dedicano il massimo sforzo e concentrazione per i loro clienti". Si, certo, concentrati sul come non pagare le tasse.

"Operazione chiaramente ispirata a una concezione ideologica del controllo fiscale", l'ha definita il capogruppo del Pdl alla Camera, Fabrizio Cicchitto. Sbagliato il metodo scelto anche per Daniela Santanché, habitué della località sciistica. "Sono assolutamente contraria - dice l'ex sottosegretario - a questi metodi da polizia fiscale e trovo sbagliato colpire la ricchezza". Sulla stessa linea Maria Stella Gelmini: per l'ex ministro dell'Istruzione, l'operazione delle Fiamme Gialle fa passare "l'idea che la ricchezza sia male". 
Cara Gelmini, la ricchezza non è un male, ma l'evasione fiscale sì.

34 commenti:

MindControl ha detto...

Si...d'accordo. Ma invece di rompere i coglioni agli esercenti che in ogni caso sono COMMERCIANTI ed ARTIGIANI che vadano a controllare tutti quelli che per 20 minuti di visita specialistica ti chiedo 120 € senza fattura. Conti alla mano persone come queste incassano almeno 40mila € al mese. E i liberi professionisti sono centinaia di migliaia. Io un barrista con il Cayenne non l'ho mai visto.

Mr. Tambourine ha detto...

Ma la Gelmini c'è andata col tunnel a Cortina, no?

www.ciclofrenia.it

Andrea da Faenza ha detto...

In effetti i barristi preferiscono le Porche :-)
Esistono commercianti e commercianti, artigiani e artigiani : chi ripara biciclette a Catanzaro Lido non è uguale a chi vende gioielli di lusso a Porto Cervo.
Non puoi paragonare l'arrotino o l'ombrellaio al concessionario Rolls Royce. I dentisti, gli avvocati e i dottori sono evasori come tutti gli altri. Poi possiamo parlare della grande bufala dell' evasione fiscale. Ci raccontano che si potrebbe farci scaricare la fattura del dentista ma, se cosi si facesse, dal dentista pagheremmo il 50% in più. Se domattina tutti facessero tutti gli scontrini e le fatture ci troveremmo con un inflazione al 35%. Sono dei cazzoni che campano pigliandoci per il sedere.

mrgroupon ha detto...

Ci sono commercianti e commercianti...certo è che anche nelle pseudo vendite online c'è qualcosa che non torna...Ad es. sui coupon tipo Groupon chi paga le tasse?

http://opinionigroupon.wordpress.com/
Il Grouponista

MaMa ha detto...

Un dentista quando ti chiede "con o senza fattura" mette in atto un gioco psicologico. 100€ con fattura, 70€ senza. è giusto il rimborso che prenderesti scaricando la fattura, quindi dici "è la stessa cosa senza sbattimenti" ... accetti quindi senza fattura. Un barista che non ti fa lo scontrino per il caffè, mentre mette in tasca l'euro che gli hai dato, ti sta rubando 30 CENT. Con le giuste proporzioni(si fanno più caffè che visite in un giorno)il barista è un evasore senza scrupoli rispetto ad un dottore. Entrambi pezzenti cmq. Se tutti e ripeto tutti, dichiarassimo il giusto ci sarebbero molti meno ricchi e benestanti e molti meno poveri (quelli veri). Baristi con Cayenne ne ho visti, cosi come il fotografo del paese con l'Hammer, panettiere con una villa tipo California e l'idraulico con la Ferrari. Una fetta dei lavoratori autonomi, commercianti e industriali ci stanno fregando da decenni. Noi altri da 1000€ lorde al mese giriamo con la Panda presa a rate, viviamo in bettole a 500€ al mese e andiamo in ferie sul Ticino. Svegliamoci!

smnbss ha detto...

@Andrea da Faenza: perche non puoi comparare l'arrotino con il gioiellere? entrambi fanno un lavoro ed entrambi dovrebbero pagare le tasse, chi piu chi meno. finche l'italia resta il paese delle eccezzioni invece che delle eccellenze, andra' tutto a rotoli.
Se inizi a pagare tutto con fattura, il prezzo salira' del 20% (non so da dove arriva il 50) e tra 10 anni, dimezzato il debito pubblico le tasse inizieranno a scendere o i servizi a migliorare. piu' si ritarda il controllo totale e dettagliato dell'inflazione e piu' si ritarda il risanamento dell'italia. Saluti da londra :)

Marco ha detto...

i parassiti sono peggio dei lavoratori che non pagano le tasse.
un parassita è un ladro.
un evasore è uno che ha scelto di non essere obbligato a fare beneficenza.
Se lo stato non mantiene i patti, noi non dobbiamo mantenere i patti con lo stato.

gianluca ha detto...

@MindControl: io sì ne ho visto uno, e pure il mio parrucchiere (che lavora da solo) con il 911.
E non so che auto abbia il mio dietologo che per 20 minuti prende 40 euro (è decisamente onesto, però sono 120 euro/ora per 4 ore di lavoro sono 480 euro per 20 giorni al mese sono 9600 euro).
I controlli vanno fatti, eccome vanno fatti!
Però se ci dessero la possibilità di scaricare tutto ma proprio tutto...

ely.sk8er ha detto...

"trovo ingiusto prendersela con la ricchezza"?!?!?!??????
Ma certo prendiamocela con la povera gente che paga le tasse e gira in bici, perchè non può permettersi il pieno di benzina, e deve mantenere una famiglia!!!! ma certa gente ha la FACCIA COME IL CULO per fare affermazioni simili!!!!

Frasbo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Frasbo ha detto...

@Marco Quelli che "hanno deciso di non essere obbligati a fare beneficenza", non dovrebbero poter usare le strade (pubbliche), ne' i parchi, le spiagge, ne' essere assisiti dalle forze dell'ordine se mai ne avessero bisogno, e se malauguratamente si dovessero ammalare, in ospedale dovrebbero ridergli in faccia e dirgli "mi dispiace, per lei e familiari solo cliniche private..."

liberodipensare ha detto...

Una certa discontinuità con i precedenti governi. Le dichiarazioni Guardiamo il lato positivo:
- non ricordo che mai sia stata fatta una operazione di verifica fiscale di questa portata e risonanza;
- tutti i frequentatori e commercianti di quel posto sono evasori;
- è probabile che la verifica fiscale si sposti adesso sui loro patrimoni (e non dormiranno sonni tranquilli);
- al nord si evade quanto e piu che al sud;
- zaia,cicchitto,santanchè (oh, mai che riesca a star zitta) e quel tufo della gelmini, presi da isteria, hanno commentato in un modo talmente stupido che anche il piu fesso degli imbecilli di elettori pdl e lega riesce a capire di che pasta sono i loro rappresentanti

In ultimo, visto lo straordinario risultato, qualcuno potrebbe pensare di replicare l' operazione di finanza da qualche altra parte. Hanno tutto l'appoggio della maggioranza degli italiani, di quelli onesti e di quelli che sono costrtti ad evadere pur di tirare avanti. Intanto i suicidi aumentano..

Attilio ha detto...

@ MindControl.
Baristi col Cayenne, con la Maserati, la Porsche e casa al mare!
Ristoratori che piangono miseria, fanno la spesa al Discount eppoi fanno il "pre-conto" su foglietto di carta. Io li vedo quotidianamente.

vincenzo ha detto...

be allora mi state dicendo che è giusto evadere e io come evadevo xche adesso sono disoccupato se le mie tasse se li prendono prima , signori se questa e l'italia mi vergogno di essere italiano. in francia ti mettono in galera e buttano via le chiavi in america se evadi adesso e possibile che ti mettono sulla sedia elettrica in italia un a certa categoria di esercenti ,e dico certe non tutti sono indignati delle ispezioni e i politici a ruota ma fatemi il favore state zitti e speriamo che c'è ne sia 100 1000 come la cortina delle feste natalizie e vedi che la crisi finisce prima di quanto te l'aspetti

per chi tira la carretta ha detto...

Ai poveri precari ai tartassati e agli scontenti suggerirei di lasciare il miserabile posto nella scuola o nell'amministrazione pubblica e mettersi a fare l'idraulico o il dentista, non c''e nessuna legge che lo vieti
C'e' chi evade per sopravvivere e non chiudere l'azienda e licenziare i dipendenti e chi evade per comprarsi la Ferrari,ed anche i commercianti di Cortina non e' che vendano tutto l'anno ma anche essi avranno dei periodi di magra , non e' giusto fare di ogni erba un fascio e soprattutto non fare ideologia.

iLManigoldo ha detto...

Abbiate pietà della Maria Stellina, è appena uscita dal tunnel...

http://ilmanigoldo.blogspot.com/2012/01/viaggio-allinterno-del-tunnel-gelmini.html


discinti saluti.

mericano ha detto...

Io sono un un barista, ho una mercedes e dopo aver lavorato per 14 ore con la febbre" sono arrivato a casa a leggere i soliti commenti.
Io non ho diritto a malattie, se vado in ferie non guadagno un euro.

Iniziate a lavorare per 80 ore a settimana e potrete permettervi di spendere i vostri soldi come meglio preferite.

Intanto i soliti commenti arrivano sempre in orario di lavoro.

Buona serata

PS. lavoro anche domani per permettermi di pagare il mutuo

PPS. barista si scrive con una r

roberto ha detto...

E dei maledetti "studi di settore" ne vogliamo parlare.....Per chi non lo sa noi commercianti-artigiani paghiamo le tasse in base alla capienza,ai dipendenti ai macchinari..ecc che formano le nostre aziende,esempio io ho 20 posti letto nel mio albergo pago le tasse per 20 posti letto anche se rimangono vuoti 12 mesi l'anno ......... se non è un furto questo e poi dicono che siamo evasori...

Andrea Lodrini ha detto...

Ma scusate, basta eliminare la moneta e mettere solo carte...... Ovviamente con i giusti tempi per abbituare le persone anziane e per i minorenni creare delle carte baby. Principalmente però bisogna infliggere sanzioni severe e sopratutto rapide per l' evasore....... Troppo ce né da dire per migliorare la situazione. Siamo governati da una banda di ladri e il popolo non fa altro che prendere esempio su chi ci governa ( sono loro che danno l' esempio e noi nel nostro piccolo o grande ci comportiamo di conseguenza) .

White ha detto...

@ Andrea: e ti pare fattibile? Come farebbero poi i politi a ricevere le bustarelle?

liberodipensare ha detto...

pdl e lega fanno tanto baccano e minacciano per timore che si ripeti in altri ritrovi per evasori

Non male il sarcasmo di Befera :
"A Cortina - dice - abbiamo fatto andar bene gli affari, in quel giorno. I ristoranti hanno aumentato i loro ricavi del 300% rispetto allo stesso giorno dell'anno precedente. Quindi non abbiamo danneggiato il turismo, tutt'altro: abbiamo favorito gli esercizi commerciali".
Da "la Repubblica"
Come ci godo!

Daniele Franceschini ha detto...

Quelli che mantengono tutta l'Italia sono semplicemente degli evasori come gli altri. Di solito quelli che dicono: "noi siamo meglio di... perché noi qui e noi la..." alla fine sono uguali o forse peggio dei loro accusati.
Posso dire mi fate schifo?

iLManigoldo ha detto...

La controprova...

http://eccesatira.blogspot.com/2012/01/la-controprova.html


discinti saluti.

iLManigoldo ha detto...

Il Gelmini pensiero riveduto e corretto..

http://ilmanigoldo.blogspot.com/2012/01/viaggio-allinterno-del-tunnel-gelmini_05.html


discinti saluti.

babilonia ha detto...

pensare che questi personaggi hanno preteso di aver governato per anni, c'è da mettersi le dita negli occhi. Lo sanno anche i bambini che le tasse sono un privilegio per i meno abbienti e chi dispone di molto non può essere disturbato con espedienti così volgari come controlli fiscali a tradimento, o nò ?!?!?

max ha detto...

eccoci come al solito ci stanno portando alla guerra fra poveri, noi dipendenti o artigiani o commercianti ci scanniamo tra di noi mentre ci ne approfitta quotidianamente continua senza vergogna.

mario52 ha detto...

Il Signor Fabrizio Cicchito, tessera 2232 della loggia massonica P2 propende forse per una concezione ideologica del massone evasore..

pummarulella ha detto...

anche chi vive di stipendio evade quando prende le ore fuori busta(chi può)per cui siamo tutti nel calderone .

Andrea ha detto...

I controlli a tappeto della finanza fatti in questi giorni a Cortina sono giustissimi, anzi che continuino a farli tutti i giorni dell'anno. C'è gente che a malapena arriva a fine mese tra mutuo, cibo e figli, e senza andare a farsi nemmeno un giorno di ferie fuori casa, si paga tutte le sue care tasse senza evadere un euro! Vergogna per chi evade, non merita nemmeno di esser considerato cittadino di questo stato! Evasori: parlate parlate che tutti evadono, che è giusto farlo ecc.. Ma pensate un attimo, avete presente i camionisti? Ecco sono obbligati a rispettare le ore di guida, di sosta e di riposo, oltre ai vari divieti e limiti di velocità. Perchè se vengono fermati dalla polizia per un controllo e risultano fuori ore o fuori limiti di velocità (perchè itachigrafi elettronici registrano tutto, registrano dati fino ad un anno prima!) si prendono un salasso di 500€ minimo fino a 3000, e se beccati in contravvenzione una seconda volta prima che sia passato un anno dalla prima multa, sono costretti ad una super multa, al ritiro della patente per sei mesi ( e la patente del camion costa tantissimo) e al ritiro del mezzo! E Sia per i privati che per le aziende conviene rispettare tutto. I camionisti sono costretti a sorbirsi le bravate degli automobilisti che un momento non ci sono e quello dopo ti tagliano la strada. Sono costretti a lavorare per pochi euro l'ora, a dormire nelle brandine dei camion perchè non ci son soldi per l'albergo, a portarsi mangiare da casa per risparmiare qualcosa, a non farsi la doccia per giorni e vedere la famiglia se va bene ogni domenica, e se va male non la vede per settimane o anche per un mese! Qui vi sfido in queste condizioni ad evadere, dove evadi se non puoi già in partenza perchè sei controllato già prima con il tachigrafo, che non è più come una volta che toglievi il disco orario, adesso è obbligatorio quello elettronico che registra automaticamente tutto. MEDITATE prima di dire che è giusto evadere perchè lo fanno tutti!

liberodipensare ha detto...

Lo spettacolo è stato replicato a Portofino per l' Epifania, quindi il prossimo sarà a carnevale.
Come da ragazzi si giocava a pallone per le strade "attenti al vigile urbano". Nascondi la palla e scappa, tutti in direzione diversa.
Cosi briatore con i suoi colleghi evasori molleranno gli ormeggi dalla sardegna : "quale rotta capitano?" "Casinò di Venezia" "ma capitano a Venezia ci sarà il carnevale"

O come tra camionisti :"millionaire a zoccola 1 e zoccola 2 : avvistati 80 finanzieri a Capri nuovo ritrovo per evasori 45 gradi est-nordest 124 sud sud ovest date conferma" santanchè : "ti seguiamo millionaire" gelmini :"MR Tambourine suggerisce di utilizzare il mio tunnel per 'evadere ' i controlli" millionaire : "bella idea non lo troveranno mai"

Pablo ha detto...

ci saranno commercianti e commercianti... ma hanno fatto una media e ci sono categorie che dichiarano 14000 euro all'anno (massimo 28-30) se la matematica non è un opinione la maggioranza evade e quindi DEVE PAGARE

erminia ha detto...

Non meravigliamoci: esse debbono mantenere alto lo stile di vita dei loro "cavalieri"

emni ha detto...

MaMa. Scusa ma come fai i conti? Un barista incassa 100euro in un giorno e stando ai tuoi calcoli ruba 30 euro. Un dentista di visite da 100 euro in un giorno ne fa minimo 7 perciò ruba 300 euro sempre stando ai tuoi calcoli, anche se il mio dentista mi costa di più . Tieni anche conto che meno dichiara più la percentuale di tasse da versare si abbassa perché restano sotto un certo tetto....i dentisti li vedo su macchinose e fanno ferie belle e lunghe. I baristi lavorano 12 ore al giorno solitamente hanno una familiare per fare la spesa per il bar e non li incontri di certo alle Maldive....e sarebbero i baristi i veri ladri?

emni ha detto...

@Attilio. Io sono una ristoratrice, ho una punto, un mutuo per la casa e molte volte sono i clienti che non vogliono lo scontrino e quando rispondo che preferisco farlo lo stesso mi prendono anche per scema....evita di fare di un erba un fascio. Non avrò la Maserati ma posso girare a testa alta perché i miei fornitori sono sempre stati pagati a discapito delle ferie con i miei figli . A pagare le tasse non ci guadagno proprio niente.... forse fanno bene gli altri a tenersi i soldi ma se tu sei convinto che i ristoratori sono ladri prova cambiare locale o paga con il bancomat...