giovedì 23 febbraio 2012

De Magistris: centinaia di migliaia di euro per il concerto di Shakira all'america's cup

De Magistris vuole essere il Sindaco del rilancio di una grande città in crisi come Napoli. Ma secondo i suoi critici rischia anche lui di farsi tradire dall'inseguimento di eventi spettacolari con gran danno per le casse pubbliche già in dissesto.
Molte polemiche sta sollevando perciò il progetto che ha portato le gare preparatorie per l'America's cup prima a Bagnoli e poi al centro di Napoli a Mergellina. Polemica anzitutto in merito alla scelta stessa dello sviluppo per "grandi eventi" e al fatto che la "società di scopo" che lo gestirà è una società col 90% con capitale pubblico (regione, provincia e comune) ma con la presidenza affidata a un privato, il presidente della Confindutria napoletana Graziano. Niente male per un paladino del "pubblico" e dei "beni comuni" come De Magistris.
Inoltre l'aver tolto il vincolo paesaggistico sulla storica via Caracciolo (con il determinante appoggio del sovrintendente Stefano Gizzi) per i lavori necessari alla competizione.
Ora rischia di scoppiare un'altra bomba: il tentativo di inaugurare l'evento con un concerto a ingresso libero  ma dal costo di centinaia di migliaia di euro per le casse pubbliche per il milionario cachet della super star Shakira!!


5 commenti:

i segreti di Pinuccio, marittimo e leghista romano disadattato ha detto...

Questa notizia non la ho capita.
Perchè napoli non può promuovere una manifestazione che potrebbe richiamare e far rinascere il turismo ?
Anzi, sono del parere che de magistris si stia muovendo al meglio per il bene della città.

Lamana ha detto...

Video porno di Shakira, guardatelo e fatevi due risate.
De Magistris deve averlo visto prima di decidere sull'invitarla.

themaninhavana ha detto...

Una per tutte: un Sindaco che toglie il vincolo paesaggistico?!
Ma dove l'hai presa?
Perché non ti informi un po'?

CGIL BMS ha detto...

un concerto a ingresso libero ma dal costo di centinaia di migliaia di euro, mica gli costruiranno un palco in oro massiccio......

i segreti di Pinuccio, marittimo e leghista romano disadattato ha detto...

Non diciamo cose a vanvera.
Dietro questi "eventi" esiste un ritorno finanziario e di immagine.
Evidentemente non sapete cosa è la "America's cup"...ed il comandante schettino
C.S. :"iamme bell, tutti in america"