venerdì 16 marzo 2012

Il banchiere del Papa esalta Hitler con una storiella: "la guerra serve all'occupazione"...

A. Hitler e Papa Pio XII
Caspita questi chierici! Non la mandano certo a dire. E così è stato addirittura per il Banchiere del Papa, il presidente della banca Vaticana (IOR) Ettore Gotti Tedeschi.
Gotti Tedeschi, infatti, mentre interviene alla presentazione di un libro di Tremonti (la casta, si sa, sostiene la casta) pensa bene di gelare la platea on un inquietante storiella su Hitler in Paradiso (e se lo dicono loro...).
E i motivi per cui Hitler rivendica il suo diritto al Paradiso è che avrebbe salvato il lavoro e l'occupazione con la guerra, mandando sei milioni di persone a fabbricar cannoni e altre sei a fare la guerra e a espropriare le ricchezze con cui fabbricare i cannoni! La storiella, secondo il banchiere, ci ammonisce al fatto che "la guerra fa bene all'economia". Agghiacciante!
Ma non dovrebbero essere l'Istituto che promuove la pace e l'amore nel mondo!?
E, visto che siamo in piena crisi e in crescita della disoccupazione, a quali e quante altre guerre dobbiamo prepararci!!?
Qui il video delle incredibili dichiarazioni di Ettore Gotti Tedeschi: fonte video.repubblica.it


4 commenti:

bten135 ha detto...

nice

http://www.refreshonlinecenter.com/

Opinionleader ha detto...

Ah si? La guerra aiuta l'economia? Alle armi contro il Vaticano allora!! La prima fucilata spero se la becchi lui.

Danx ha detto...

Il lavoro "fabbrica" ogni giorno nel mondo migliaia di feriti e morti.
E' tutto collegato.
Questa è la società della morte!

erminia ha detto...

Opinionleader: lo spero anch'io e con lui, coloro che in quest'occasione, hanno riso senza prenderlo per il bavero ed attaccarlo, appendendocelo, al muro!