giovedì 5 aprile 2012

case, porsche e alberghi: ecco come il trota Renzo Bossi jr. sperperava i soldi della Lega (o meglio, degli italiani)


La lista dei soldi della Lega Nord (o meglio, dei cittadini italiani) finiti nelle tasche di Renzo Bossi

Ricopio testualmente dal decreto di perquisizione e dal relativo fascisolo processuale (sono le parole intercettate del tesoriere Belsito che si sfoga al telefono con la sua vice su quanto costa mantenere il giovane Trota):

«le fatture pagate per l'avvocato»; 


«i 670.000 euro per il 2011 e Nadia dice che non ha giustificativi»; 


«le autovetture affittate, tra cui una Porsche»; 


«una casa in affitto pagata a Brescia»; 


«l'ultima macchina del Principe, 50.000 euro»


« 251.000 euro liquidi per i ragazzi di Renzo» 
[forse gli uomini di scorta o i suoi amici, "ma sono fuori gli alberghi, che non ti riesco a scindere quando girano con lui, mi entrano nel cumulo e riprendere tutte le fatture è impossibile"]

«i costi delle iscrizioni all'università» 


«i soldi per il diploma»;
[dopo essere stato bocciato due volte all'esame di maturità, il Trota ha dovuto svolgere l'esame presso un istituto privato]

«i costi per pagare i decreti ingiuntivi»; 

5 commenti:

Kalsifer ha detto...

Ora è nel mirino la Lega, ma a me risulta che i soldi degli Italiani vengano sperperati da tutti i Politici, anche da chi ora punta il dito ed accusa la Lega Nord.
C'è solo da sperare che la memoria degli elettori non faccia cilecca, alle prossime elezioni...

Ma, nel frattempo, invece di indignarsi e basra, bisogna aiutare chi già sta facendo qualcosa. Ad esempio, Gaetano Ferrieri è sempre là e non si arrende:

MORIRO' PER RESTITUIRE LA SOVRANITA' AL POPOLO ITALIANO

sim-one ha detto...

C'è TROPPA IGNORANZA in giro e noi come PECORE non sappiamo ribellarci, dovremmo prendere a calci in CULO a questi PERSONAGGI ke ci offendono e offendono la NOSTRA INTELLIGENZA... KI sbaglia paga,si DOVREBBE RESTITUIRE TUTTO, oltre ad essere processato (come accade in un paese NORMALE)e poi naturalmente dimettersi!!!
Ma dato ke siamo in ITALIA (paese dei papponi e di PECORE) tutto ciò non accade!!!!
VERGOGNIAMOCI..... TANTO DAREMO SEMPRE RAGIONE A PERSONE COSì...E RIMARREMO SEMPRE COSì IN BASSO!!!

zucca ha detto...

La Lega è nel mirino forse più di altri ladri legalizzati perchè ha sempre fatto della sua purezza politica, della trasparenza e dell'onestà dei propri politici (diversi da quelli romani) la bandiera che li distingueva dalla Roma Ladrona. Ovvio che gli attacchi siano amplificati. Meno ovvio che si tentino difese improbabili alla Scajola o che la Lega si trinceri dietro a ipotesi di complotto assurde. Se mi posso permettere un buon consiglio politico, la dirigenza dovrebbe dimettersi, Bossi senior per primo, e lasciare che la magistratura faccia il suo corso. E' l'unico sistema per darsi una pulita di immagine, e ne hanno DAVVERO bisogno...

TS_ENI ha detto...

finchè stiamo davanti al pc invece di andare sotto casa, stiamo freschi.
Io per primo.

mrtongue ha detto...

Grande TS_ENI.... Sono d'accordo