giovedì 12 aprile 2012

"De Vivo in mutande, Berlusconi le toccava e loro lo toccavano nelle parti intime". Costo: 72.000 euro

Interrogato il 5 aprile scorso dal pm Boccassini, Enzo De Vivo, titolare di un impianto di carburanti, conferma di aver ricevuto sul proprio conto (anziché su quello delle figlie «per evitare pettegolezzi»)  i 72.000 euro da una persona mai conosciuta, tale Silvio Berlusconi, ma che le sue figlie gli avevano anticipato avrebbe dato loro un aiuto finanziario: Eleonora e Imma De Vivo, le gemelle dell' Isola dei Famosi 2008, inserite dai pm tra i testimoni del processo all'ex premier per favoreggiamento della prostituzione minorile e tra le «persone offese» del processo a Minetti-Mora-Fede in quanto assidue ospiti delle serate di Arcore, inquiline di un trilocale messo loro a disposizione gratuitamente in via Olgettina, protagoniste di intercettazioni-cult (Berlusconi «lo trovo un po' out, ingrassato, imbruttito: deve sganciare. Speriamo sia più generoso, io non gli regalo un c...»), definite «un amuleto» dal premier che le invitava a margine dei Consigli dei ministri a Napoli nell'emergenza rifiuti, e così evocate il 15 gennaio 2011 da una ballerina testimone delle notti di Arcore, Maria Makdoum: «Finita la cena il presidente disse: "E ora facciamo il bunga-bunga" e spiegò che cosa era, cioè una cosa sessuale (...) le De Vivo in mutande e reggiseno, il presidente le toccava e loro lo toccavano nelle parti intime»Il 14 gennaio 2011, giorno dell'invito a comparire a Berlusconi e delle perquisizioni alle ragazze, Eleonora De Vivo era stata trovata in possesso di una copia del proprio verbale datato 26 ottobre 2010 come «indagini difensive» dei legali del premier, che poi avevano ritenuto di non depositarlo.

4 commenti:

TS_ENI ha detto...

ste cesse ma roba da matti.
Berlusconi è un coglione se chiamava me gli portavo donne veramente fighe egli facevo pure risparmiare soldi.
E' proprio un gran testa di cazzo.

Supertotogol ha detto...

Più che toccare non poteva fare.. Il bunga bunga è tutta una messa in scena per nascondere agli italiani che Berlusconi è ricchione

Nostra Italia ha detto...

http://www.facebook.com/pages/Adesso-Basta-2-euro-a-testa-per-cambiare-la-Nostra-Italia/401842756492655

per cambiare coi fatti non a parole..

Marco ha detto...

Intanto la via si chiama "Orgettina" e non Olgettina, poi se è vero che ha pagato 72.000 € per una roba del genere, questa è la prova provata che i soldi non li ha lavorati, ma li ha....avuti gratis. Con 72.000 € penso che poteva permettersi uno stsdio pieno di belle fighe. Poi dopo l'operazione che ha subito, mi sa che poteva solo guardarle.