domenica 15 aprile 2012

Lega, cacciava gli immigrati ma gli clonava le schede per i suoi affari

Per essere sicuri di non essere intercettati, Stefano Bonet (il consulente finanziario della Lega Nord) Lubiana Restiani (segretaria del gruppo leghista alla Camera, molto vicina a Maroni), usavano per comunicare schede telefoniche intestate a immigrati del tutto inconsapevoli. Sono i giorni dello scandalo sui fondi in Tanzania e l'elemento emerge dalle informative acquisite dalla DIA.
L'artefice dell'iniziativa è lo stesso Bonet e gli immigrati coinvolti sono due cittadini di nazionalità senegalese e bengalese, risultati del tutto estranei alla vicenda. 
Certo è una metafora fortissima che la Lega Nord, il partito del pugno di ferro nei confronti degli immigrati, che nella sua propaganda erano tutti "portatori di illegalità e di pericoli", nella realtà li raggirava e li usava per sfuggire alle intercettazioni delle forze dell'ordine. E che la segretaria del gruppo leghista alla Camera usasse un telefono intestato al sign Md Zalal Uddin.
Della serie: senza vergogna!


4 commenti:

zago ha detto...

dovrebbero solo vergognarsi questi falsi moralisti. Quegli stolti e invasati che li votano dovrebbero rendersene conto. Un suggerimento: quando inneggiate e abbracciate questi leader state attenti al portafogli...non si sa mai ;)

Pinuccio, marittimo, leghista romano disadattato ha detto...

Questi falsi moralisti, per dirne una, hanno tolto finanziamenti pubblici destinati ad aziende del sud già in bilancio, per pagare le multe delle quote latte dovute alla comunità europea.
Ed i vaccari leghisti ringraziano i coglioni italiani

Tony0262 ha detto...

Ma la vergogna per i Leghisti nn ha limite. Con che faccia vanno al parlamento di Roma?

Con che faccia farranno nuove promesse?

A Voi della Lega auguro PERDIZIONE.

SIETE DEI LADRI SENZA COSCIENZA.

Pinuccio, marittimo, leghista romano disadattato ha detto...

Qualcuno si può chiedere perchè.
Perchè in Italia e non piuttosto in francia germania inghilterra. Utilizzare il numero telefonico di un' altra persona per scopi istituzionali dovrebbe essere un reato, cosa hai da nascondere ?
In francia, germania, ed inghilterra basterebbe il semplice dubbio per mandare a casa chi lo fa.
In una opinione pubblica seria non vi sarebbe bisogno di condanne espresse con l' iter legislativo.
Vai a casa comunque