sabato 14 aprile 2012

Santanché: "Ho raccomandato mia nipote come assessore della Provincia di Milano e me lo rivendico!"

"In politica funziona così, di cosa vi stupite!?  Ho detto a Podestà (presidente della provincia di Milano) che c'era mia nipote, una ragazza brava e bella di cui mi fido."
Senza vergogna: Daniela Santanché ancora una volta non la manda a dire e rivendica i suoi privilegi di Casta. Ha raccomandato sua nipote Silvia Garnero come assessore della giunta provinciale di Milano, non proprio l'amministrazione di un paesello, e ne rivendica il diritto come un monarca del seicento. Ma qual'è il curriculum di Silvia Gamero, quale la storia che ne giustifica la scelta come amministratore di una realtà tanto complessa?! La Santanchè sfiora la metafisica:"Silvia ha il quid, mentre il Trota ha dimostrato di essere un pirla, ma nessuno di quelli che è in poltica ha fatto concorsi. E' una procedura normale".
Per concludere:"Difendo il nepotismo. Se hai un parente, anche un figlio, perchè non deve avere la possibilità di emergere...".
Anch'io difendo questo paese:"Se hai un politico corrotto e arrogante perchè non mandarlo a casa!?". Cominciando magari dalla Santanché e dai suoi parenti...

4 commenti:

AFFANCULO I POLITICI! ha detto...

CHE SCHIFO!

AndPr ha detto...

Notare che ha detto "una ragazza brava e bella di cui mi fido", sottolineo il fatto che non ha parlato minimamente di preparazione e competenza. Bella lo possiamo capire, ma brava cosa vuol dire? In cosa? Possiamo esserlo in tanti "bravi" non significa nulla. Senza nessuna gavetta questi personaggi si ritrovano a diventare assessori, combinando danni notevoli alla collettività. La politica negli anni del berlusconismo è diventato un casting tv, dove non conta più l'onestà, la passione, la voglia di fare qualcosa per il prossimo, ma solo se sei figlio di o amica di.

http://demoandcrazia.blogspot.it/

Marco ha detto...

NON HA DETTO CHE E' LA PIU' ASSENTEISTA.... http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/21/provibcia-di-milano-assessore-e-assenteista-e-la-nipotina-di-daniela-santanche/87665/

Nane da Venexia ha detto...

Purtroppo funziona cosi` in Italia. Non solo nel settore dei politici.
Anni fa`, feci domanda per entrare nella marina militare (Accademia Navale di Livorno). Passati gli esami fisici e tecnici, entrato in accademia sono stato mandato a casa, assieme a pochi altri ragazzi. Mi sono reso conto, purtroppo in ritardo, che non avevo avuto alcuna raccomandazione. Questa e` stata la mia prima esperienza di come funzioni il "sistema". E` una vergogna. Tutti si lamentano e nessuno fa niente, anzi si continua ad arraffare. Al governo ci sono esattamente le persone che ci meritiamo. Sono incapaci perche` anche loro raccomandati. Saluti dall'America.