sabato 5 maggio 2012

Per fare i tagli, il governo tecnico nomina un commissario tecnico che nomina 2 consulenti tecnici. e poi chiede aiuto agli italiani...

Una storia tipicamente italiana: bisogna tagliare gli sprechi nella pubblica amministrazione? E allora il governo tecnico nomina un supercommissario tecnico, Enrico Bondi, che si appresta a nominare due consulenti tecnici.
Tutto ciò a spese e a carico dello stato.
E giusto per farci capire le loro reali intenzioni, iniziano con una campagna falsa e demagogica dal pomposo titolo "segnala on-line gli sprechi": non si degnano nemmeno di mettere su internet un form apposito ma pensano di prendere per i fondelli gli italiani con un semplice link al modulo tradizionale dei contatti del governo italiano, figuriamoci se mai troveranno qualcuno disposto a leggere le 40.000 segnalazioni ricevute in due giorni.

6 commenti:

Kappo ha detto...

Due parole :
FANNO SCHIFO!!!!

Ila ha detto...

Io gli ho scritto lo stesso. Giusto per contribuire a sommergerli di mail. E ho notato come non hanno manco creato un form apposito.
La mia "lettera" potete leggerla qui http://theneweconomists.wordpress.com/2012/05/05/il-governo-vuole-sentire-la-tua-opinione-sbizzaritevi/
La prossima volte scriverò a babbo natale direttamente!

max ha detto...

tecnicamente non è tecnico dire che sia un movimento tecnico ma tecnicamente è tecnico ...MANDARLI AFARE IN CULO!!!!

angelo ha detto...

anch'io gli ho scritto; almeno per poter poi dirgli un domani e a voce: "io ve l'avevo detto!!"

r.dolce@gmail.com ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
rico ha detto...

@Ila:
Pensi che gliene fotta qualcosa della tua lettera?
Non riescono a mettere in piedi un sito decente, figurati risposte decenti...
Democrazia diretta, ci vuole... altro che elezioni !