lunedì 27 febbraio 2012

Altro che "responsabile": Pionati recordman di assenze parlamentari

La palma d'oro (faccio per dire) spetta senz'altro a Francesco Pionati, il parlamentare campano segretario di Alleanza di Centro, deputato del gruppo "popolo e territorio" (ex responsabili): altro che responsabile Pionati in questa legislatura si è assentato a oltre il 54% delle votazioni!
Forse era troppo impegnato a frequentare i corridoi di Montecitorio per contrattare l'appoggio al vecchio governo, per fare anche il suo lavoro di parlamentare.
Ex giornalista Rai e figlio dell'ex sindaco di Avellino al tempo del terremoto dell'Irpinia, Pionati è senz'altro uno che conosce "come vanno le cose"...
Ma sulla pattuglia di 61 parlamentari eletti in Campania, Pionati è senza dubbio in buona compagna in quanto ad assenteismo...
Sul podio subito dietro di lui ci sono infatti Giulia Cosenza del Pdl e il presidente della provincia di Caserta Domenico Zinzi dell'Udc.
Per loro una percentuale di assenze che supera abbondantemente il 40%!
In generale la Campania si segnala come una delle regioni di riferimento dei parlamentari sfaticati: una media di assenze complessive vicine al 15% del totale. In pratica ognuno degli "eletti" ha mancato in media a quasi duemila votazioni...
Ma che li paghiamo a fare!?


1 commento:

Serafino ha detto...

I parlamentari campani sono sempre assenti, anche quando ci sono al 40%
Si potrebbe pensare per loro un articolo 18 ad hoc sulla falsariga della proposta del governo monti.
Estenderei la proposta da applicare al campano presidente della repubblica.