venerdì 20 aprile 2012

Ecco il Resort da 45mila euro a settimana delle vacanze pagate a Formigoni!

il Resort Altamer ai Caraibi
Pierangelo Daccò, il faccendiere di area ciellina, è l'architrave di tutta l'indagine della Procura sulla cricca di Comunione e Liberazione.
Daccò pagava e Daccò incassava: nelle sue carte di credito le tracce dei pagamenti delle vacanze per decine di migliaia di euro al gruppo Formigoni nei resort più cari ed esclusivi dei Caraibi. Nelle tasche di Daccò le consulenze milionarie dalle società legate alla Fondazione Maugeri o da altre aziende che riuscivano ad ottenere appalti dalla regione grazie agli agganci di Daccò.
E' uno scenario da re del Bengodi quello che individua la Procura per il Presidente della regione Lombardia che però di dimettersi non vuole saperne!
Per tre anni il gruppo vacanze Formigoni ha festeggiato capodanno ai Caraibi nel Resort Altamer di Anguilla, uno dei più esclusivi al mondo. Si tratta di un complesso di tre megaville.
Ogni villa ha cinque camere da letto, sette bagni, ascensore interno, sauna, palestra, piscina privata e arenile riservato, personale di servizio (8 persone tra chef, maggiordomi e camerieri)... Il fitto di ogni villa è di 45mila euro la settimana! 
Con gli extra la cifra raddoppia...
Alla faccia del valore della povertà predicato da Comunione e Liberazione! La povertà degli altri, forse...
Finora agli atti risulta sicuramente che Daccò ha pagato ad esempio il volo in business class per le vacanze 2008 a tutto il gruppo: 4000 euro a testa!
Dal sequestro di una delle sue sei carte di credito risulta inoltre che dal 27 dicembre 2008 al 13 gennaio 2009 escono 16700 euro di cui oltre settemila vanno al Resort Altamer. E ci sono da indagare le altre cinque carte...
Perchè Daccò pagava tutti questi soldi se non era ricompensato con gli appalti alle società di cui era consulente!?
Quali erano le spese di Formigoni secondo quel principio di "divisione delle spese" che invece il governatore ha rivendicato?
A queste domande sarà chiamato a rispondere Formigoni per tentare di mettere una pezza alle conseguenze penali del tutto. Quanto allo squallore, beh per quello la frittata è fatta!

6 commenti:

papini ha detto...

Le parole non sono sufficienti! Viene mal di stomaco! Ancora più grave in quanto si ritiene di CL. Ha il coraggio di ritenersi limpido come acqua di fonte.QUANTA FACCIA TOSTA OCCORRE?

NO PANIC ha detto...

come ho sempre detto: se uno Scajola (per dire un politico che ha case ed altre cose "a sua insaputa") ci costa 1milione di Euro, 1.000 Scajola = 1 Miliardo di Euro, overo una minimanovra.

A mio avviso in giro esistono ben più di 1.000 Scajola...e provate a moltiplicarli per 40 anni di Governo... ecco dove vanno a finire una buona parte dell nostre tasse (irpef, add. regionale, add. comunale, accise benzina, IVA,...)

odio il puzzo di merda !! ha detto...

sfasciamo il cranio a questi lerci.....

Pinuccio, marittimo, leghista romano disadattato ha detto...

Un posto tranquillo per meditare, porsi a nudo e riflettere. Pare che qui formigoni si sia messo in comunione con gesu. Presto saranno alle stampe "i dialoghi con il mio fratellastro gesu, la pecora nera di famiglia". Formigoni è dell' opinione che se anche gesu avesse avuto berlusconi come padre, e non dio, come sappiamo, avrebbe gustato meglio i piaceri della vita e non si sarebbe fatto fregare da uno del suo staff, un giuda qualsiasi.
Da come si va in italia non possiamo dargli torto.

odio il puzzo di merda !! ha detto...

Formigoni... sei una Merda !!! Gente come te andrebbe presa a calci nei reni...
Prima hai detto che avevi pagato tutto, ora ritratti dicendo che anche se hai ricevuto tutto in regalo non hai offerto vantaggi a nessuno, quando dimostreranno che hai agevolato il tuo amico, cosa ti inventerai ???

Tisone ha detto...

Qui non basta più dire "faccia tosta": qui siamo alla farsa a loro insaputa, sono candidi come verginelle appena uscite dal casino...